Francesco Spina
Francesco Spina
Politica

Spina a tutto campo su incarico a Di Pierro e caso Sistema Garibaldi

«30 mila euro annui a un pensionato con tanti giovani senza lavoro». Sulla stagione teatrale: «Bruni tradito da persone che lo hanno preso in giro»

«La "Svolta" è alle prese con gli ultimi giorni di Pompei: teatro a te, staff a me». Queste le parole con cui l'ex Sindaco di Bisceglie Francesco Spina ha riassunto, brevemente, la sua posizione in merito alle recenti vicissitudini in città.

«Con determina n° 29 del 2022 è stato stabilito in oltre 30 mila euro all'anno il compenso al professor Mauro Di Pierro, compagno di partito di Angarano che già fruisce della pensione» ha sottolineato Spina, a giudizio del quale «è stata cambiata la qualifica, da quella vietata di capo di gabinetto a quella di collaboratore semplice, per cercare di eludere il divieto, che però continua a persistere per i pensionati. Presto chiederemo parere all'Anac sulla questione. Uno schiaffo alla legge, alla dignità dei cittadini, che non rimarrà senza conseguenze per i divieti esistenti e per la presa in giro dei 25 ragazzi che hanno perso tempo partecipando alla "finta" selezione pubblica indetta da Angarano» ha aggiunto. «E non è finita qui: Angarano si è riservato di conferire a Di Pierro poteri dirigenziali per poterne poi aumentare il compenso con la relativa indennità. Con tanti giovani senza lavoro a Bisceglie gli amici di Angarano si possono permettere privilegi, onori e addirittura doppi stipendi nel silenzio assordante del partito di appartenenza (attuale o antica?), il PD».

Netti anche i toni utilizzati riguardo il caso SistemaGaribaldi: «Carlo Bruni non ha sbagliato, ha solo pensato che quelli della "Svolta" fossero come il precedente sindaco Spina, che nel 2013 inventò SistemaGaribaldi con lui, non gli chiese assunzioni e lo lasciò libero di creare cultura. Si è fidato delle persone che dicevano di desiderare lo sviluppo culturale della città, che dichiaravano di sostenere SistemaGaribaldi ma in verità volevano semplicemente sottometterlo alla loro volontà politica attingendone benefici personali e politici. Quelle persone lo hanno tradito, né più né meno di come hanno tradito il resto della città con le prese in giro più grandi della storia politica biscegliese».

Per Spina «Bisceglie è caduta in una trappola mortale, una cappa che soffoca la libertà delle persone, la cultura e le iniziative personali e imprenditoriali. Bisogna ora salvare la città, sperando che questi signori si rendano conto dei danni che stanno facendo non solo alle casse comunali ma soprattutto alle risorse culturali, sottomesse alla politica come mai era accaduto nella storia cittadina. I fermenti delle associazioni devono essere il punto di partenza: si riapra presto il teatro pubblico comunale perché dalla sua chiusura è partita la scientifica voglia omicida della cultura biscegliese e delle libere iniziative associative».
  • Francesco Spina
  • Comune di Bisceglie
  • Teatro Garibaldi
  • Sistema Garibaldi
  • Mauro Di Pierro
Altri contenuti a tema
Francesco Spina: «Bisceglie si è dimostrata orfana delle istituzioni» Francesco Spina: «Bisceglie si è dimostrata orfana delle istituzioni» La nota del consigliere di opposizione all'indomani della finale degli spareggi di Eccellenza
Il Comune di Bisceglie acquisisce il Monastero San Luigi, diventerà urban center per giovani Il Comune di Bisceglie acquisisce il Monastero San Luigi, diventerà urban center per giovani Il Sindaco Angarano «Uno degli edifici storici e culturali più belli e prestigiosi della nostra Città, rafforziamo la creazione di un polo culturale che renda vivo e pulsante il nostro centro storico»
Europee 2024, Azione Bat: «Un bel risultato di dignità e serietà con la percentuale più alta in Puglia» Europee 2024, Azione Bat: «Un bel risultato di dignità e serietà con la percentuale più alta in Puglia» La nota del coordinatore provinciale, Francesco Spina
Deriva a destra dell'amministrazione a Bisceglie, Spina: «L'inganno sfuggì a molti» Deriva a destra dell'amministrazione a Bisceglie, Spina: «L'inganno sfuggì a molti» L'intervento del consigliere comunale dopo le dichiarazioni dei Giovani Democratici e di alcuni esponenti del PD
Interventi di disinfestazione e igiene in tutta la Città Interventi di disinfestazione e igiene in tutta la Città Lunedì 13 maggio in programma la disinfestazione antialare, fitto calendario di disinfestazione antilarvale, deblattizzazione e derattizzazione
Cominciati i lavori per il rifacimento del manto stradale in via Bartolo Colangelo Cominciati i lavori per il rifacimento del manto stradale in via Bartolo Colangelo Intervento strettamente indispensabile per evitare rischi per l’incolumità pubblica a causa degli evidenti dossi causati dalle radici dei pini, le alberature presenti saranno sostituite
Centro storico più vivibile, accogliente e fruibile: dal 1° luglio cambia la ZTL Centro storico più vivibile, accogliente e fruibile: dal 1° luglio cambia la ZTL Sarà attiva h24 e viene istituita l’Area Pedonale Urbana in via Tupputi. Residenti, domiciliati e titolari potranno richiedere i pass a partire dal 1° giugno. Previsto anche uno sportello informativo in via Tupputi
Europee 2024, Spina: «Noi di Azione, abbiamo deciso di essere davvero Europei» Europee 2024, Spina: «Noi di Azione, abbiamo deciso di essere davvero Europei» La nota del segretario provinciale di Azione della Bat
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.