Francesco Spina. <span>Foto Fabrizio Ardito</span>
Francesco Spina. Foto Fabrizio Ardito
Politica

Spina: «La petizione di Consiglio e degli assessori è un ammutinamento verso Angarano»

«Non era mai accaduto che vicesindaco e assessori organizzassero una raccolta firme contro la massima autorità sanitaria cittadina, che è il loro stesso sindaco»

«In un colpo solo, gli angarini & company si spaccano, sfiduciano il sindaco e dichiarano il loro fallimento e la loro resa incondizionata sulla questione ospedale». Questo il commento a caldo dell'ex sindaco Francesco Spina alla notizia, riportata da BisceglieViva, dell'avvio di una petizione popolare da parte di alcuni esponenti dell'amministrazione comunale contro la chiusura del reparto di ginecologia-ostericia del "Vittorio Emanuele II".

«Mai era successo che il vicesindaco e gli assessori organizzassero una raccolta di firme contro la massima autorità sanitaria, che è il loro stesso sindaco. Una sfiducia pubblica che dovrebbe vedere Angarano adottare i dovuti provvedimenti nei confronti degli autori dell'ammutinamento per certificata incapacità del comandante della nave che affonda.
Mai era successo che, il giorno prima di un consiglio comunale, alcune istituzioni comunali ne dichiarassero di fatto l'inutilità, delegittimando la massima assise comunale. Se gli assessori di Angarano sanno come non far chiudere l'ospedale meglio del loro sindaco, beh, hanno scelto l'unico modo possibile per non risolvere il problema» ha spiegato.

«Da ex sindaco sono inorridito da tanta incapacità, irresponsabilità e mancanza di senso delle istituzioni di questa amministrazione comunale. Se Angarano non riesce più a tenere a freno le pulsioni distruttive dei suoi assessori lo dica chiaramente ed eviti ancora questa agonia della città prendendo una volta tanto decisioni nette e chiare anche nei confronti di chi pubblicamente lo sta sfiduciando e mettendo alla gogna pubblica innanzi a tutti i cittadini e le istituzioni.
Una vera vergogna per la città che produrrà più danni di quelli che i burattinai pensavano che potesse produrre! Intanto l'ospedale, con questi incapaci, sta prendendo altre vie dopo tutto il lavoro fatto dalla mia amministrazione per portare nuove strutture, nuovi reparti e la rianimazione. E questi irresponsabili litigano tra loro su come trasportare via il feretro dell'ospedale morto. Vergogna!» ha concluso Spina.
  • Francesco Spina
  • Regione Puglia
  • Angelantonio Angarano
  • Angelo Consiglio
  • ospedale Bisceglie
Altri contenuti a tema
Marco Di Leo: «Bando della regione per restituire i ciottoli al nostro mare» Marco Di Leo: «Bando della regione per restituire i ciottoli al nostro mare» L'ex consigliere comunale: «Un'opportunità da non perdere»
Torna l'iniziativa "Alberi per il futuro" Torna l'iniziativa "Alberi per il futuro" Domenica 17 novembre in piazza 8 marzo, nel quartiere Seminario
Martedì scuole chiuse per allerta meteo Martedì scuole chiuse per allerta meteo Lo ha disposto il sindaco Angelantonio Angarano
Un bando di gara per il rifacimento di strade e marciapiedi Un bando di gara per il rifacimento di strade e marciapiedi Il sindaco Angarano: «Andiamo oltre gli interventi spot». L’assessore Parisi: «Nuova segnaletica orizzontale e piantumazione di alberi»
Bisceglie Svolta: «Impegno costante e proficuo dell'amministrazione sull'ospedale» Bisceglie Svolta: «Impegno costante e proficuo dell'amministrazione sull'ospedale» Il movimento civico sottolinea «il lavoro di mediazione, confronto e concertazione nelle opportune sedi istituzionali»
Sopralluogo del sindaco al Teatro Garibaldi Sopralluogo del sindaco al Teatro Garibaldi Angarano: «Soluzioni stabili e definitive per renderlo adatto a ospitare una più ampia offerta di spettacoli»
Via alla campagna di vaccinazione antinfluenzale Via alla campagna di vaccinazione antinfluenzale Lino Banfi protagonista dello spot realizzato dalla regione Puglia
60 anni Avis Bisceglie, una Santa Messa celebrata dall'Arcivescovo 60 anni Avis Bisceglie, una Santa Messa celebrata dall'Arcivescovo Previsti riconoscimenti ai donatori più assidui, targhe ricordo a Pietro Rana e al dottor Laganara, l'ufficializzazione della nomina ad Alfiere di sezione del giovane Mirko Salerno
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.