Scalinata dei lettori in via Porto
Scalinata dei lettori in via Porto
Spettacoli

Travaglio, Murgia e un parterre di rilievo per "42 gradi"

Rivelato il programma della manifestazione organizzata da Vecchie Segherie Mastrototaro e Sistema Garibaldi

Elezioni Regionali 2020
Un parterre di assoluto rilievo: Marco Travaglio, Michela Murgia, Chiara Tagliaferri, Roberto Mercadini, Enrico Macioci, le biscegliesi Erica Mou e Nunzia Antonino. Nomi di spessore a certificare la sostanza e le chiare intenzioni degli organizzatori della prima edizione di "42 gradi, idee che bruciano", la manifestazione promossa Vecchie Segherie Mastrototaro e Sistema Garibaldi col sostegno del progetto regionale inPuglia365, in programma dal 31 luglio al 2 agosto a Bisceglie.

Il nuovo format, frutto di un'idea di Carlo Bruni e Mauro Mastrototaro, è curato da Mariablu Scaringella e Viviana Peloso. Gli obiettivi, in linea con le capacità di coloro che li hanno definiti, sono inevitabilmente ambiziosi: promuovere il pensiero e il confronto delle idee ma anche una città, la tradizione culinaria che la distingue, alcune delle esperienze associative che ne animano la vitalità culturale e il suo patrimonio architettonico meno conosciuto.

Tre giorni di visite guidate, laboratori, presentazioni, reading e spettacoli per offrire sguardi arditi sul mondo, pensieri liberi da pregiudizi e condizionamenti, ma anche promuovere un territorio che ha scelto la cultura come motore di sviluppo.

Venerdì 31 luglio alle 18 il via con la visita guidata del borgo antico con Rosangela Dell'Olio, partendo dal Teatro Garibaldi: una passeggiata fra i vicoli alla scoperta della Cattedrale, del museo Diocesano, delle porte di mare e di Palazzo Tupputi, ripercorrendo le strade in cui è nato il sospiro.
Sempre alle ore 18, nella chiesa di Santa Margherita, grazie alla complicità del Fai, è in programma "La musica è un gioco: laboratorio dedicato all'infanzia" condotto da Giuliano Di Cesare: iniziativa nella quale sarà possibile inventare strumenti musicali utilizzando materiali di recupero, per un'ecologia della mente, del cuore e del mondo.
Alle ore 19, in omaggio al bellissimo Festival della disperazione di Andria, 42gradi ospiterà nelle Vecchie Segherie Mastrototaro Roberto Mercadini col suo ultimo libro intitolato "Bomba Atomica" e una specie di affabulazione dedicata a protagonisti e retroscena di quell'evento devastante, rammentandoci, in un mondo ossessionato dalla velocità e dal progresso, l'importanza della riflessione e della lentezza.
Alle 21:30 gran finale di serata sulla scalinata dei lettori di via Porto: Michela Murgia e Chiara Tagliaferri presenteranno "Morgana, storie di ragazze che tua madre non approverebbe". Controcorrente, strane, pericolose, esagerate, difficili da collocare e rivoluzionarie sono le donne raccontate dalle due ospiti, storie che disegnano parabole individuali più che percorsi collettivi, che finiscono paradossalmente per spostare i margini del possibile anche per tutte le altre donne.

Sabato 1 agosto il ricco programma prenderà il via alle ore 18 alle Vecchie Segherie col laboratorio d'arte culinaria "La fabbrica del sapore" a cura di Antonio Amenduni: un viaggio materico nella nostra cucina e in particolare in quel mondo che chiamiamo "pasta".
Alle 19, nel porto vecchio, in programma la visita al museo a cielo aperto guidata da Federica Soldani. Il porto di Bisceglie si va qualificando non soltanto per la sua bellezza architettonica, ma anche per una ritrovata vitalità che non rinuncia all'arte e questa è un'occasione per percorrerlo esercitando questo particolare sguardo.
Sempre alle ore 19, alle Vecchie Segherie Mastrototaro, Enrico Macioci presenterà "Tommaso e l'algebra del destino", appuntamento con una storia di straordinaria intensità, commovente e potentissima ma anche con un autore dalla penna preziosa che sentiamo necessario incontrare.
Alle ore 21:30 sarà ancora la scalinata il palcoscenico di punta, per ospitare Marco Travaglio e "Ball fiction", spettacolo di impegno civile (ticket d'ingresso 15 euro) in cui il celebre giornalista racconta le più moderne tecniche di manipolazione dell'informazione mainstream, sempre più omologata e appiattita, che si illude di combattere i populismi, ma in realtà li alimenta, dando il colpo di grazia a quel poco di reputazione che il giornalismo aveva conservato.

Domenica 2 agosto il festival si sposterà nell'agro di Bisceglie: alle ore 18 "In bicicletta verso il Casale di Pacciano"; un po' gita in bici, un po' itinerario turistico a cura di Biciliae/Notte di poesia al Dolmen. Si partirà dal teatro Garibaldi alla volta del Dolmen della Chianca dove il tour incrocerà la poesia in omaggio ad uno storico festival per celebrarne il decennale, e percorrendo una strada interna incrocia la Pedata dei Santi fino a raggiungere il suo approdo finale. E nel Casale, alle ore 19:30, Erica Mou presenterà il suo esordio letterario "Nel mare c'è la sete": un romanzo che associa un tono leggero a una sconcertante franchezza con cui l'autrice demolisce la retorica zuccherosa delle relazioni d'amore e racconta come dietro ogni coppia perfetta possa nascondersi un doppio fondo inaspettato.
Alle ore 20:30 il programma prevederà una pausa ristoro con la garanzia dei prodotti Mastrototaro Food mentre alle 21:30 Nunzia Antonino sarà protagonista del reading "Il seme del melograno". Persefone, quel melograno e sua madre Demetra, fra tutti gli dei dell'Olimpo quella che più di ogni altro tiene alla nostra piccola terra, sono parte di un universo smarrito che, con struggente forza oracolare, ci offre un'interpretazione potente del verbo "generare" in un tempo che sembra averlo dimenticato.
Alle ore 23 il finale di 42 gradi sarà affidato a Stelleppettole, perché un finale ci vuole e poi, in un posto così bello, come fare a non perdersi nelle stelle grazie alla guida dell'astrofilo Giuseppe Troilo, "nelle" pettole di Antonio Amenduni e con la complicità sonora di Joe Fish.

42 gradi è progetto vincitore Programma operativo regionale Fesr-Fes 2014 – 2020 "Attrattori culturali, naturali e turismo" Asse VI – Tutela dell'ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche "inPuglia365 - cultura, natura, gusto 2020".

Tutti gli eventi saranno a titolo gratuito fatta eccezione per lo spettacolo di Marco Travaglio. Per tutti gli appuntamenti è consigliabile la prenotazione. Gli ospiti dovranno attenersi alle vigenti norme sottoscrivendo l'apposita autocertificazione fornita all'atto della prenotazione o all'ingresso. Informazioni, prenotazioni e prevendita alle Vecchie Segherie Mastrototaro (080.8091021 - info@vecchiesegherie.it o info.42gradi@gmail.com).
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
  • Sistema Garibaldi
  • scalinata di via Porto
  • 42 gradi
Altri contenuti a tema
"42 gradi" si trasferisce al Casale di Pacciano "42 gradi" si trasferisce al Casale di Pacciano Erica Mou e Nunzia Antonino le protagoniste della serata conclusiva della rassegna
Travaglio al centro della seconda giornata di "42 gradi" Travaglio al centro della seconda giornata di "42 gradi" Bilancio positivo per l'esordio della rassegna
Rock da camera in scena alle Vecchie Segherie Mastrototaro Rock da camera in scena alle Vecchie Segherie Mastrototaro I musicisti Alfonso Mastrapasqua e Leo Binetti tra esecuzioni delle strutture originali e parafrasi dei "classici" del genere
Venerdì la prima giornata della rassegna "42 gradi" Venerdì la prima giornata della rassegna "42 gradi" Il prologo con Stella Pulpo ha aperto la manifestazione di Vecchie Segherie e Sistema Garibaldi
"42 gradi", Stella Pulpo aprirà la rassegna "42 gradi", Stella Pulpo aprirà la rassegna L'autrice tarantina presenterà un libro di storie d'amore alle Vecchie Segherie
Bisceglie protagonista di Linea Verde: la città ripresa in tutte le sue bellezze Bisceglie protagonista di Linea Verde: la città ripresa in tutte le sue bellezze La troupe della trasmissione di Raiuno è entrata nelle grandi aziende locali Mastrototaro Food e Frantoio Galantino
Le Vecchie Segherie ripartono alla grande con Chiara Gamberale Le Vecchie Segherie ripartono alla grande con Chiara Gamberale Successone per l'evento con la scrittrice romana, che ha presentato il libro "Come il mare in un bicchiere"
Martedì la presentazione della rassegna "42 gradi" Martedì la presentazione della rassegna "42 gradi" Precederà la conversazione con Chiara Gamberale alle Vecchie Segherie Mastrototaro
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.