Neonato
Neonato
Attualità

"Tutti a tavola", distribuzione gratuita di prodotti per la prima infanzia

Iniziativa del Comitato Progetto Uomo in occasione della Festa della Mamma

In un tempo in cui la denatalità sta diventando un grave problema per il futuro della nostra società e a cui l'immigrazione non riesce a far fronte, la Festa della mamma può superare il mondo dei buoni sentimenti e diventare un momento di riflessione sulla maternità e sul suo ruolo sociale, richiamando alla nostra attenzione finanche la Carta costituzionale, dove nell'articolo 31 si afferma che lo Stato protegge la maternità. Dunque oggi questa festività, da commerciale e sentimentale, può assumere una valenza sociale non secondaria.

Il Comitato Progetto Uomo, da sempre attento sostenitore del ruolo fondamentale della donna-madre e della presa di coscienza delle donne di tale ruolo sociale, accanto a quello della professione o della dedizione esclusiva alla famiglia, vuole dare rilievo a tale ricorrenza.

«Il nostro servizio di volontariato - sottolinea Mimmo Quatela, presidente del Comitato Progetto Uomo che ha sedi in Andria, Barletta, Bisceglie e Trani - a favore della maternità e della prima infanzia ha trovato in questi anni il suo strumento privilegiato nella realizzazione del Centro d'aiuto per gestanti e mamme in difficoltà, ospitato in alcuni locali dismessi della scuola "Caputi". Ma la nostra istituzione rischia di diventare una nicchia, una inutile "sistole", se ad essa non si affiancano attività di presenza capillare sul territorio, di "diastole", per affermare una cultura di accoglienza dei piccoli, bene comune necessario per dare futuro alla nostra società. A tale finalità mira l'operazione "Tutti a tavola!", distribuzione gratuita di prodotti per la prima infanzia: omogeneizzati, pastine, biscotti, pannolini e quant'altro possibile per neonati fino all'età di 12 mesi.

Questa iniziativa ha riguardato, in diversi periodi del corrente anno scolastico, l'intero territorio della nostra città: il 14 dicembre, in prossimità del Santo Natale 2017, la zona "Bisceglie sud" compresa, per intenderci, dalle parrocchie Santa Caterina, San Vincenzo e distribuzione nella parrocchia Santa Maria di Costantinopoli; il 13 febbraio, in occasione delle Giornata per la Vita, la zona centrale della città coinvolgendo le parrocchie Sant'Adoeno, San Matteo, San Domenico, San Lorenzo e distribuzione nella parrocchia Santa Maria di Passavia; il 20 marzo, in occasione della Festa del Papà, la zona nord di Bisceglie con le parrocchie Sant'Agostino, Stella Maris e distribuzione nella parrocchia di San Pietro».

L'ultima operazione "Tutti a tavola!", per il 2017-2018, la terremo in occasione della Festa della Mamma nella zona Bisceglie ovest relativa ai territori delle parrocchie di San Silvestro e Sant'Andrea con distribuzione, per gentile concessione del dirigente scolastico professoressa Francesca Castellini, nel cortile della scuola "Sergio Cosmai".

Infatti, in questa iniziativa abbiamo voluto coinvolgere oltre che le comunità parrocchiali anche l'istituzione scuola, altra agenzia educativa che collabora con la famiglia alla formazione dei nuovi cittadini, e dare il nostro piccolo contributo a rendere ancora più tangibile l'indispensabile alleanza scuola–famiglia–società».

Saranno donati a richiesta sia prodotti per lattanti che per svezzanti.
Tutte le mamme e i papà, senza limiti Isee, potranno recarsi al tavolo di distribuzione che sarà allestito lunedì 14 maggio, dalle ore 10:00 alle ore 11:30, presso la scuola primaria "Sergio Cosmai" in via Carrara Reddito. Per ritirare i prodotti, dovrà essere esibita la tessera sanitaria del neonato.
  • Festa della mamma
  • Comitato Progetto Uomo
  • Sergio Cosmai
Altri contenuti a tema
La Di Pinto Panifici alla prova Porto Sant’Elpidio. Scarica la fanzine Go Lions La Di Pinto Panifici alla prova Porto Sant’Elpidio. Scarica la fanzine Go Lions Gara delicata per il team di coach Gigi Marinelli, in piena lotta per il terzo posto. Iniziative per onorare la memoria di Sergio Cosmai
Francesco Spina ricorda Sergio Cosmai Francesco Spina ricorda Sergio Cosmai «Simbolo forte per la nostra comunità e le future generazione di coraggio nella lotta contro le mafie»
Un faro che si riaccende Un faro che si riaccende #sergiocosmaivive
Sindaco, assessori e consiglieri in un video per onorare la memoria di Sergio Cosmai Sindaco, assessori e consiglieri in un video per onorare la memoria di Sergio Cosmai Angarano: «Un messaggio chiaro e forte a nome della città. Ogni biscegliese ha il dovere di ricordare»
Nelmodogiusto commemora l'anniversario della morte di Sergio Cosmai Nelmodogiusto commemora l'anniversario della morte di Sergio Cosmai «e punta il dito contro mafia e atteggiamenti dello stesso stampo
I Lions ricordano Sergio Cosmai I Lions ricordano Sergio Cosmai Ricorre il 34° anniversario del brutale assassinio del direttore del carcere di Cosenza. Il club nerazzurro in prima linea per onorarne la memoria e tramandarne l’esempio
"Sergio Cosmai vive", iniziativa del Presidio Libera con diverse società sportive "Sergio Cosmai vive", iniziativa del Presidio Libera con diverse società sportive I calciatori del Cosenza e dell'Unione Calcio, i cestisti dei Lions, le calcettiste del Bisceglie Femminile e le pallavoliste di Sportilia indosseranno magliette commemorative
Dalla memoria all'impegno. La testimonianza di Sergio Cosmai Dalla memoria all'impegno. La testimonianza di Sergio Cosmai Incontro alla "Battisti-Ferraris" con la professoressa Tiziana Palazzo, vedova del direttore del carcere di Cosenza ucciso nel 1985
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.