Nicola Ambrosino
Nicola Ambrosino
Cultura

U Dialétte...la lèngua nóste!

L'omaggio di Nicola Ambrosino al vernacolo biscegliese nella Giornata nazionale del dialetto

In occasione della Giornata nazionale del Dialetto e delle lingue locali, che ricorre domenica 17 gennaio, il poeta vernacolare Nicola Ambrosino ha desiderato rendere un omaggio a quella che definisce «la lingua del nostro cuore: il biscegliese».

Quanne u Signòr stu munne criò...
ne ditte 'na lèngue, pe fanne parlò...
e chèssa lèngue, mettéteve affétte,
tutte chiamáme cu nème: "Dialétte".
Quanne nascéme, sapéte qual'à...
la prema paróle? Deceme: "Mammà!";
e n'acchembègne, pe véte e pe sórte,
fìnghe alla féne, arrevènne alla mórte.
È bbèlle u dialétte de le zappatìure,
de le marenéire, de le pescatìure,
pìure u dialétte chiù bbèlle e criòte,
se sénde parlò ggiuste mézze o mercòte!
U parle la mèmme, u attáne, la figghie;
ce násce nu Amóre, deceme che: "Aggigghie!";
u ninne sgravòte acchemménze a parlò?
Deceme: "U meninne che sta a...pepetò!".
Ce pigghie megghière e se vóle spesòie,
se dece 'n-dialétte: "Che se vóle 'nzeròie!";
ce alla fórta fateghe, pó, s'òve stangòte,
se fèrme, repigghie; s'òve sóle "Abbendòte!".
È bbèlle u Dialétte...pu crestiáne lendáne,
a Róme, in Amèreche, oppìure a Miláne;
u pórte ind'o córe, na u póte lassòie;
è Amóre che batte pe la própia Cettòie.
E cusse Dialétte che parláme a Vescègghie...
è u regòle che Criste n'à fatte de sègghie;
la déie, ch'èmme náte a Vescègghie, n'à ditte:
"Te fazze u regòle...te dòche u Dialétte!"».

GLOSSARIO DIALETTALE

Aggigghie = germoglia
Ninne = bimbo
Sgravòte = partorito
Pepetò = pronunciare le prime sillabe, lallazione
'Nzeròie = prendere moglie, coniugarsi
Repigghie = riprende
Abbendòte = riposato
Sègghie = scegliere
Déie = giorno
Te dòche = ti do
  • Nicola Ambrosino
  • Giornata del dialetto
Altri contenuti a tema
Il senso dell'attore Il senso dell'attore Omaggio di Nicola Ambrosino a Gigi Proietti
Nicola Ambrosino - Le sènde... a le tèimbe du covid decennóve Nicola Ambrosino - Le sènde... a le tèimbe du covid decennóve L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Pablo... Pablo! Pablo... Pablo! L'omaggio in versi di Nicola Ambrosino
Nicola Ambrosino - La propóste du menistre (La proposta del ministro) Nicola Ambrosino - La propóste du menistre (La proposta del ministro) L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Nicola Ambrosino - Lìupe, pèichere e cròpe (Lupi, pecore e capre) Nicola Ambrosino - Lìupe, pèichere e cròpe (Lupi, pecore e capre) L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Nicola Ambrosino - 4, 12, 18 Nicola Ambrosino - 4, 12, 18 L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Nicola Ambrosino feat. Franco Carriera - "Addò se mètte la maschèrene?" Nicola Ambrosino feat. Franco Carriera - "Addò se mètte la maschèrene?" L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Nicola Ambrosino - Servèzzie... da aspórte" (Servizi... da asporto) Nicola Ambrosino - Servèzzie... da aspórte" (Servizi... da asporto) L'appuntamento con la poesia in vernacolo
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.