Agricoltura
Agricoltura
Attualità

"Un'altra terra", progetto per il reinserimento nel mondo del lavoro

L'iniziativa, promossa dal Comune di Bisceglie, sarà presentata mercoledì

Sarà presentato mercoledì 31 marzo, nel corso di una conferenza stampa sul posto, il progetto "Un'altra terra" promosso dal Comune di Bisceglie in collaborazione con Caritas diocesana di Trani-Barletta-Bisceglie, Terre solidali impresa sociale, Uiepe (ufficio interdistrettuale di esecuzione penale esterna) di Puglia e Basilicata e il contributo del Garante dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Puglia.

Il progetto è realizzato congiuntamente al progetto "Apprendimento on the Job in agricoltura" promosso dall'ufficio del garante regionale dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della regione Puglia e al progetto denominato "Start" sostenuto dalla Caritas diocesana attraverso il fondo 8xmille Cei. L'obiettivo è il reinserimento nel mondo del lavoro di soggetti in esecuzione di pena o che abbaiano già concluso l'esecuzione di pena attraverso due azioni parallele: la coltura di ortaggi e prodotti etnici; la donazione dei prodotti alle mense della Caritas diocesana. Il percorso prevede anche azioni di formazione ed accompagnamento al lavoro autonomo, azioni che saranno curate da I.for Pmi Prometeo organismo formativo accreditato.

L'iniziativa sarà presentata in una conferenza stampa mercoledì 31 marzo "sul campo", sul terreno che sarà coltivato, ubicato nell'agro di Bisceglie a breve distanza dal centro abitato. Interverranno il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano; l'assessore all'inclusione sociale del Comune di Bisceglie, Roberta Rigante; il Direttore della Caritas diocesana di Trani-Barletta-Bisceglie, don Raffaele Sarno; il direttore dell'ufficio interdistrettuale di esecuzione penale esterna per la Puglia e Basilicata, Emilio Molinari; il garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, Pietro Rossi; il coordinatore del progetto Elsheikh Ibrahim.
  • Lavoro
  • Caritas Bisceglie
  • Caritas
  • Lavoro e dignità
Altri contenuti a tema
Universo Salute condannata a riconoscere oltre 14 anni di stipendi a una dipendente licenziata nel 2006 dalla vecchia gestione Universo Salute condannata a riconoscere oltre 14 anni di stipendi a una dipendente licenziata nel 2006 dalla vecchia gestione Il giudice del lavoro del Tribunale di Foggia ha rigettato l'opposizione dell'azienda al precetto
1° maggio, nessun obbligo di chiusura per le attività commerciali 1° maggio, nessun obbligo di chiusura per le attività commerciali Saracinesche alzate in Puglia per la festa dei lavoratori
Tamponi Covid per i volontari del centro Caritas dei Cappuccini Tamponi Covid per i volontari del centro Caritas dei Cappuccini I test sono stati donati da un'azienda molfettese
Caritas lancia la raccolta fondi "Aiutaci ad aiutare" Caritas lancia la raccolta fondi "Aiutaci ad aiutare" Messo a disposizione un Iban per le donazioni
Il Rotary Club consegna pasti alle famiglie biscegliesi in difficoltà Il Rotary Club consegna pasti alle famiglie biscegliesi in difficoltà Successo per l'iniziativa promossa nel giorno di Pasqua. Pedone: «Aiuto concreto nell'attuale crisi»
1 Il Comune presenta il progetto "Un'altra terra" Il Comune presenta il progetto "Un'altra terra" L'intento è il reinserimento di (ex) detenuti nel mondo del lavoro. I prodotti raccolti saranno donati alle mense della Caritas
Lavoro e Sicurezza Srl, servizio di dopo-scuola per minori dai 6 ai 18 anni Lavoro e Sicurezza Srl, servizio di dopo-scuola per minori dai 6 ai 18 anni Con interventi educativi mirati per DSA-BES
«Quasi la metà di chi si è rivolto a noi non lo aveva mai fatto in passato» «Quasi la metà di chi si è rivolto a noi non lo aveva mai fatto in passato» Caritas Bisceglie, il consuntivo 2020 della distribuzione di alimenti
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.