Operazioni di sgombero degli alloggi occupati abusivamente a Bisceglie
Operazioni di sgombero degli alloggi occupati abusivamente a Bisceglie
Politica

«Un mese dopo, che ne è stato degli immobili sgomberati?»

L'ex Sindaco Francesco Spina chiede chiarimenti in merito all'amministrazione

Le attenzioni rivolte a un caso, nello specifico, dalla trasmissione di Rete 4 "Fuori dal coro" si sono esaurite lo scorso 14 aprile. È trascorso, in sostanza, un mese da quel 7 aprile in cui un massiccio dispiegamento di forze portò a termine le operazioni di sgombero di due appartamenti di edilizia popolare occupati abusivamente in via Taranto, a Bisceglie (link all'articolo). Nulla, nel corso delle successive settimane, si è saputo a proposito del destino degli occupanti (salvo che per 15 giorni sarebbero stati ospitati in un bed & breakfast a spese del Comune) né della sorte che sarebbe toccata alle due abitazioni.

L'ex Sindaco Francesco Spina, ora consigliere comunale di minoranza, ha chiesto chiarimenti in merito: «Esattamente un mese fa la stampa nazionale si occupò degli sgomberi degli abusivi di Bisceglie, con tanto di "selfie di Angarano" che si vantava del suo "pugno di ferro"» ha sotolineato.

«Dopo un mese, i cittadini si chiedono che fine abbiano fatto gli immobili sgomberati (se siano a tutt'oggi liberi o siano stati nuovamente occupati) e se i servizi sociali si siano occupati, come avevano promesso, delle esigenze abitative delle famiglie sgomberate o le abbiano lasciate in qualche albergo cittadino (sarebbe il colmo!). Dopo un mese di un silenzio (tanto è decorso dal comunicato trionfalistico di Angarano), che potrebbe apparire omertoso da parte di sindaco e giunta, i cittadini hanno diritto di conoscere la verità!» ha concluso.
  • Francesco Spina
  • amministrazione comunale
  • Fuori dal coro
  • casa occupata
Altri contenuti a tema
La Polizia Locale onora il suo Santo Patrono La Polizia Locale onora il suo Santo Patrono Celebrata messa in Cattedrale. Il Sindaco Angarano ringrazia tutti gli agenti
Pedone vicepresidente della Provincia, Angarano: «Prosegue la sinergia istituzionale» Pedone vicepresidente della Provincia, Angarano: «Prosegue la sinergia istituzionale» Le congratulazioni del Sindaco al consigliere di maggioranza
Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Una vicenda complicata tra ricostruzioni dell'accaduto, detti e non detti, accuse velate
Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Duro attacco nei confronti dell'amministrazione comunale «e di chi la ispira»
Fata interroga l'amministrazione su asili nido e scuole per l'infanzia Fata interroga l'amministrazione su asili nido e scuole per l'infanzia «Fondi dal Pnrr in un bando del ministero. Realizzare opere significa dare concretezza ad una visione, qual è quella della Giunta Angarano?»
1 Cultura a Bisceglie, Fata: «Situazione insostenibile, amministrazione incapace» Cultura a Bisceglie, Fata: «Situazione insostenibile, amministrazione incapace» Pesantissimo affondo del consigliere di opposizione: «Teatro Garibaldi chiuso, gruppo di lavoro defenestrato, nessun supporto per gli operatori del settore»
Consiglio comunale, Angela Di Gregorio si dichiara indipendente Consiglio comunale, Angela Di Gregorio si dichiara indipendente Parole durissime nei confronti di Angarano sulla defenestrazione di Sistema Garibaldi: «Decisione di notevole importanza non condivisa in alcuna riunione di maggioranza»
Pubblicata la graduatoria per l'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale sociale Pubblicata la graduatoria per l'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale sociale Il Sindaco Angarano: «Risposta seria e concreta al fabbisogno abitativo e al sostegno delle famiglie più in difficoltà»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.