Cimitero
Cimitero
Attualità

Vicenda isola IV cimitero, il Tar conferma l'operato del Comune

Legittimo l'annullamento in autotutela di una delibera di assegnazione dei lavori. Parisi: «Avanti sulla strada dell'onestà, della legalità e della trasparenza amministrativa»

La prima sezione del Tar Puglia si è espressa, con sentenza del 26 ottobre, sul ricorso presentato dalla società cooperativa di produzione e lavoro "Tre fiammelle" teso a ottenere l'annullamento, previa sospensione dell'efficacia, di una determinazione del 24 agosto scorso con cui il Comune di Bisceglie ha annullato, a sua volta, l'aggiudicazione della procedura di gara per l'affidamento in concessione dei lavori per la realizzazione di un edificio per loculi all'isola IV del cimitero comunale e la gestione del servizio di manutenzione dell'impianto elettrico per l'illuminazione delle lampade votive.

I giudici amministrativi di primo grado hanno respinto il ricorso presentato dalla società attestando la regolarità delle procedure seguite dall'ente e la legittimità del provvedimento di annullamento in autotutela della delibera iniziale in quanto «si è acclarato essere legittimo il motivo di esclusione del raggruppamento relativo».

Inevitabili le ripercussioni politiche rispetto alla vicenda, su cui erano state sollevate notevoli polemiche: «Qualcuno aveva cercato di far credere alla città che l'Anac avesse annullato la gara, gridando come al solito allo scandalo, accusando e calunniando, parlando di inesistenti sanzioni per altrettanto inesistenti gravi violazioni. Insomma, l'ennesima messa in scena in piena regola» ha commentato Natale Parisi, assessore comunale ai servizi cimiteriali.

«La sentenza del Tar conferma la correttezza dell'operato dell'Amministrazione e ora potrà proseguire l'iter burocratico per la costruzione dei nuovi loculi al cimitero. Potremo così finalmente far fronte ad una delle tante emergenze che si trascinano da molti anni. Andiamo avanti sulla strada dell'onesta, della legalità e della trasparenza amministrativa. Con buona pace di chi, dopo anni di assoluto immobilismo, si ricorda solo ora del cimitero per la consueta ammuina e le solite mistificazioni della realtà» ha concluso Parisi.

La società "Tre fiammelle", naturalmente, potrebbe valutare ulteriori azioni quali il ricorso al Consiglio di Stato.
  • Comune di Bisceglie
  • cimitero
  • Natale Parisi
  • amministrazione comunale
  • Tar
Altri contenuti a tema
Eventi natalizi, Spina: «Complimenti alle associazioni di categoria di Trani» Eventi natalizi, Spina: «Complimenti alle associazioni di categoria di Trani» L'ex Sindaco sottolinea la richiesta di riduzione del contributo eventualmente destinato per le attività mettendola in relazione coi fondi stanziati a Bisceglie, ritenuti eccessivi
Diserbo e pulizia di strade e agro, report dell'amministrazione comunale Diserbo e pulizia di strade e agro, report dell'amministrazione comunale Angarano: «Enorme e sconcertante quantità di rifiuti disseminata per il territorio»
Iniziative natalizie, contributi per 35mila euro dal Comune alle associazioni Iniziative natalizie, contributi per 35mila euro dal Comune alle associazioni Albero di Natale in piazza Vittorio Emanuele II, luminarie nel centro, Grotta della natività, eventi musicali e pasti caldi agli indigenti
Spina: «La Corte dei Conti censura l'amministrazione per la cattiva gestione del bilancio» Spina: «La Corte dei Conti censura l'amministrazione per la cattiva gestione del bilancio» «Cosa farà adesso Angarano per evitare il dissesto?»
Scontro politico sul conto corrente del Comune per l'emergenza Covid Scontro politico sul conto corrente del Comune per l'emergenza Covid Spina chiede che fine abbia fatto il denaro, l'amministrazione risponde
Galizia: «Pronti 376 mila euro di fondi governativi per Bisceglie» Galizia: «Pronti 376 mila euro di fondi governativi per Bisceglie» La parlamentare: «Risorse destinate alla spesa sociale e al trasporto scolastico»
52 decessi e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore 52 decessi e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore Oltre 45mila casi in Puglia dall'inizio dell'emergenza
Covid, 482 attualmente positivi a Bisceglie Covid, 482 attualmente positivi a Bisceglie Angarano: «Dato calcolato sommando i nuovi contagi e sottraendo chi si negativizza»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.