Angelantonio Angarano
Angelantonio Angarano
Buongiorno

Possiamo sapere quanti sono gli attualmente positivi a Bisceglie?

È il momento di fare chiarezza, sono trascorsi troppi giorni dall'ultimo dato. I cittadini hanno diritto a essere informati quotidianamente

La politica biscegliese, anche ai tempi del Covid, continua a fare ciò le riesce meglio: dividersi su tutto. Non che le aspettative fossero ottimistiche: forse qualcuno ha nutrito la (vana) speranza in un'assunzione collettiva di responsabilità cui i protagonisti sul campo - per loro natura - non avrebbero mai potuto dar vita. Ci sarà tempo per analizzare tutto quello che di sotterraneo sta accadendo, ma il tema serio adesso è un altro.

Quello che più conta è che nessuno si sta assumendo la responsabilità di informare costantemente (che significa tutti i santi giorni) i cittadini biscegliesi a proposito della situazione Covid sul territorio. Voci incontrollate stimano i casi attualmente positivi in un'inquietante forchetta compresa fra gli 800 e i 1000: le riportiamo per quelle che sono, ovvero indiscrezioni, confidando che almeno la sera dell'Immacolata, al termine della videoconferenza con gli colleghi della Bat e il Prefetto, possano essere comunicate delle novità.

L'ultimo dato fornito da Angarano (che lo definì "dinamico") risale a quanto dichiarato alle 4 del mattino (non è un refuso: alle 4 del mattino!) di martedì 1 dicembre: sono trascorsi sette giorni dall'annuncio dei circa 550 casi in città ed è legittimo, ragionevole, giusto chiedere conto di quello che succede. Esercitiamo ancora una volta, in questa sede, il nostro ruolo di osservazione e critica costruttiva - tanto quanto neutrale - del potere come anche delle forze che al potere si oppongono.

Ora, le ipotesi sono sostanzialmente due:
1 - chi avrebbe dovuto aggiornare il Sindaco di Bisceglie, cioè del tredicesimo comune più popoloso di Puglia, non lo ha fatto e verrebbe da chiedersi come si sia permessa una mancanza del genere;
2 - Angarano, sebbene al corrente dei dati, non li avrebbe resi noti alla cittadinanza e verrebbe da chiedersi come intende conciliare - se ciò fosse vero - il ruolo di massima autorità sanitaria cittadina con questa eventuale reticenza.

Quanti sono gli attualmente positivi a Bisceglie? Quante persone si trovano in isolamento domiciliare? Rispondere almeno a queste due semplici domande, quotidianamente, tocca a chi si è preso carico dell'onere (e dell'onore) di guidare la città. E se qualcuno non volesse consentire ad Angarano di assolvere al suo ruolo negandogli i dati, sappia il Sindaco che saremo con lui a rivendicare il suo diritto a essere informato per informarci.
  • Comune di Bisceglie
  • ospedale Bisceglie
  • amministrazione comunale
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1958 contenuti
Altri contenuti a tema
Bisceglie aderisce alla Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia Bisceglie aderisce alla Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia La bandiera arcobaleno sarà esposta a Palazzo di Città. Nel pomeriggio evento promosso da Muvt e altre associazioni al Giardino botanico
Spina: «PalaCosmai chiuso domenica e lunedì perché i vaccini sono finiti» Spina: «PalaCosmai chiuso domenica e lunedì perché i vaccini sono finiti» L'ex Sindaco adombra una cattiva organizzazione della campagna
1 Campagna vaccinale in Puglia, si procede verso quota due milioni di dosi Campagna vaccinale in Puglia, si procede verso quota due milioni di dosi Incidenza del 94% rispetto alle consegne avvenute
Furti e danneggiamenti d'auto al personale dell'ospedale di Bisceglie, lo sdegno della Fials Furti e danneggiamenti d'auto al personale dell'ospedale di Bisceglie, lo sdegno della Fials Somma e Di Liddo: «Una piaga, alcuni dipendenti hanno subìto addirittura il furto di due veicoli in pochi mesi»
Bollettino Covid regionale, dati sostanzialmente stabili Bollettino Covid regionale, dati sostanzialmente stabili 404 nuovi casi nelle ultime ore
Giù il numero degli attualmente positivi, i ricoveri e l'occupazione delle terapie intensive Giù il numero degli attualmente positivi, i ricoveri e l'occupazione delle terapie intensive Scende ancora il tasso di positività rispetto ai test effettuati
La Puglia resta in zona gialla: dati in miglioramento La Puglia resta in zona gialla: dati in miglioramento Continua a diminuire la pressione sul sistema ospedaliero. Indice Rt sempre inferiore a 1
Visite nelle Rsa, ecco le linee guida regionali Visite nelle Rsa, ecco le linee guida regionali I casi in cui non sarà più necessaria la quarantena di 14 giorni
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.