Angelo semaforo
Angelo semaforo
Il pizzicotto

L'angelo rosso di via Giovanni Bovio

Il blog di Serena Ferrara

Non so che tipo di annunciazione possa rappresentare un angelo incastrato in un semaforo.
Sta di fatto che incanta.
Messo lì, per caso, in quella calotta rossa, a segnalarti che è il momento di fermarti ed aspettare.
Brilla i secondi che servono alle auto provenienti da via Giovanni Bovio e dirette su va Imbriani e viceversa, a sfilarsi accanto, ad incrociarsi un attimo per raggiungere altre mete. E mi lascia a bocca aperta.

Ho scoperto la curiosa, casuale, deformazione alla lanterna pedonale del semaforo più prossimo a piazza Margherita di Savoia il 24 dicembre.
E l'ho trovata talmente suggestiva da voler condividere la scoperta con chi ha la mia stessa idea del Natale.

Il Natale. Questa grande macchina scollata da tempo dal suo significato intimo di rievocazione religiosa, conserva una forza taumaturgica straordinaria: mette attorno ad un tavolo milioni di famiglie, rende caritatevoli i meno portati all'altruismo, rasserena gli animi di chi sembra non riuscire a riappacificarsi con se stesso e il mondo attorno.
Porta una cosa preziosissima in tutti i luoghi di sofferenza nel resto dell'anno ignorati dai più: l'allegria.

Trovo il Natale un lenitivo efficacissimo, un ricostituente senza pari, una calamita genetica che, tra parenti e consanguinei, funziona più del potente magnete mai generato dall'uomo o dalla natura.
Eppure non è altro che una convenzione, come milioni di altre. Come il linguaggio, il calendario, i simboli della matematica e quelli delle carte da gioco, come i camici di medici e infermieri, come le feste di compleanno e i segnali stradali.

Il fatto è che, a differenza delle altre consuetudini, il Natale ti nasce dentro.
Non c'è luce, dono, panettone che tenga, senza un'esatta predisposizione alla gioia, che è quella cosa che o hai dentro o ti conquisti nel quotidiano. Qualcuno la chiama Fede, ma è anche questa una convenzione.
Come gli auguri, che porgo a chi è in grado di vedere angeli che lampeggiano incastrati nei semafori e a chi si meraviglia ancora del Natale.
A tutti gli altri, auguri affinché ad un prossimo Natale ci si possa meravigliare tutti insieme.
  • Natale
  • semaforo
  • via Giovanni Bovio
Altri contenuti a tema
“Christmas Wonderland Natale 2023”, si cercano attori e animatori “Christmas Wonderland Natale 2023”, si cercano attori e animatori Tutti i dettagli della ricerca in vista del grande evento natalizio che si svolgerà a Barletta
Incidente in via Giovanni Bovio, un ferito Incidente in via Giovanni Bovio, un ferito Scontro fra un'auto ed un motociclo. Traffico bloccato, sul posto la Polizia Locale
1 Scontro all'incrocio, quattro feriti lievi. I semafori erano fuori servizio Scontro all'incrocio, quattro feriti lievi. I semafori erano fuori servizio È accaduto in tarda mattinata fra via Giovanni Bovio e via della libertà
Associazione Borgo Antico: «Non buttate le decorazioni di Natale» Associazione Borgo Antico: «Non buttate le decorazioni di Natale» «Riusiamole l'anno prossimo nell'abbellimento del nostro centro storico»
La Tribute Band CON VOI, con la musica del grande Claudio Baglioni, chiude la parentesi natalizia delle aperture serali di Mister Chef La Tribute Band CON VOI, con la musica del grande Claudio Baglioni, chiude la parentesi natalizia delle aperture serali di Mister Chef Appuntamento giovedì 5 gennaio alle ore 21
Gli avanzi delle feste tornano in tavola Gli avanzi delle feste tornano in tavola Analisi Coldiretti sugli sprechi: nel 42% dei casi buttato cibo già cotto, nel 27% frutta e verdura e nel 4% il pane
Infrazioni semaforiche, nuovi impianti di rilevazione a Bisceglie Infrazioni semaforiche, nuovi impianti di rilevazione a Bisceglie Le apparecchiature saranno subito operative in alcune precise zone della città
"I temerari" si regalano l'ennesimo tuffo di Natale nel mare biscegliese "I temerari" si regalano l'ennesimo tuffo di Natale nel mare biscegliese I partecipanti si sono ritrovati sulla spiaggia del pretore
© 2001-2023 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.