Sportilia Volley Bisceglie
Sportilia Volley Bisceglie
Volley

Sportilia, il gioco si fa duro

Trani vince il primo atto della finalissima playoff e si porta avanti nella serie

Considerato l'ostico fattore campo, sarebbe stato difficile immaginare una prestazione migliore. Non sono bastate dedizione e buona volontà a Sportilia Bisceglie per evitare una sconfitta amara nel derby del "Ponte Lama" con l'Adriatica Trani. Il primo atto della finalissima playoff non ha deluso le aspettative: di fronte ai numerosissimi tifosi che hanno riempito gli spalti del tensostatico "Ferrante" di Trani, le due giovani compagini hanno condotto una gara a tratti equilibrata e di rara intensità agonistica. A spuntarla sono state le ragazze di casa, allenate dal biscegliese Mauro Mazzola, premiate dalla maggior caparbietà ed esperienza in campo.

Il trainer delle biancazzurre Nicola Nuzzi si è affidato all'esperienza di Mimma De Palo, supportata da Arianna e Piera Losciale. Fiducia, nel sestetto base, a Ramona Roselli, Mariangela Di Reda e Ylenia De Mango, con Laura Luzzi libero.

È partita meglio Sportilia, capace di portarsi avanti 5-10 nel primo set. Le padrone di casa hanno provato a reagire, ma le biscegliesi si sono spinte al primo time-out di gara con ulteriore vantaggio (12-18). Lungi dal cedere il parziale alle avversarie, l'Adriatica Trani ha spinto sull'acceleratore: con un ace dell'ex di turno Lionetti prima e una precisa schiacciata di Binetti dopo le tranesi hanno firmato il sorpasso ai danni delle biancazzurre (21-20). Le biscegliesi ci hanno provato fino all'ultimo (23-22), ma un fallo di doppia di Losciale ha permesso al collettivo del presidente Cosentino di chiudere a proprio favore il primo parziale (25-23).

Nel secondo periodo, dopo una fase di equilibrio (8-8), il team tranese ha preso il sopravvento (15-9). Poca lucidità e qualche incertezza di troppo hanno influenzato la prestazione della squadra biscegliese, apparsa insicura sotto i colpi delle padrone di casa: le ragazze di Mazzola ne hanno approfittato, allungando (18-11) e compiendo un ulteriore passo verso la vittoria del primo atto della finalissima playoff quando hanno conquistato il secondo parziale con un netto 25-13.

Sotto 2-0, le biscegliesi non hanno allentato la presa e hanno alzato i ritmi di gioco (6-9). Supportate da una Piera Losciale in crescendo e un'ottima Ylenia De Mango, Sportilia ha provato a prendere il largo (15-20). Il vantaggio rassicurante ha permesso alle biscegliese di riaprire la gara con la vittoria del terzo parziale (17-25). Sulla scia dell'entusiasmo, le ospiti hanno guidato le prime battute del quarto set (1-6). Le padrone di casa, guidate da un'ottima Binetti e da una caparbia Di Corato, non hanno ritardato a ridurre lo svantaggio (8-8) e a capovolgere nel giro di poco tempo la situazione (15-9). De Palo e compagne hanno provato a rientrare in gara (16-12), ma non è bastato: l'Adriatica ha sfruttato le disattenzioni delle avversarie e, con la vittoria del quarto parziale (25-18), ha compiuto un ulteriore decisivo passo per la promozione in B2.

Le ragazze del presidente Angelo Grammatica potranno provare a pareggiare i conti nel corso del secondo atto della finalissima playoff: l'appuntamento è in programma mercoledì 5 giugno, alle ore 20:30, sul parquet del PalaDolmen.

ADRIATICA TRANI-SPORTILIA BISCEGLIE 3-1

Adriatica Trani: Gabriele, Cosentino, Milillo, Di Corato, Lionetti, Binetti, Sollecito (libero), Scuro, Miranda, Perna, Cozzolino, Brattoli, Curci. Allenatore: Mauro Mazzola.
Sportilia Bisceglie: De Palo, De Mango, Piera Losciale, Arianna Losciale, Di Reda, Roselli, Luzzi (libero), Di Pinto, Lopopolo, Lavolpicella, Pellegrini, Galasso. Allenatore: Nicola Nuzzi.
Arbitri: De Santis, Merico.
Parziali: 25-23, 25-14, 17-25, 25-18.-4
  • Sportilia Volley Bisceglie
  • Adriatica Trani
Altri contenuti a tema
Arianna Losciale saluta Sportilia Volley Bisceglie Arianna Losciale saluta Sportilia Volley Bisceglie La palleggiatrice biscegliese in prestito per un anno alla Fenice Libera Virtus Cerignola
Sportilia, il sogno B2 svanisce. Resta un'annata fantastica Sportilia, il sogno B2 svanisce. Resta un'annata fantastica L'Adriatica Trani del biscegliese Mazzola espugna il PalaDolmen in gara2 e conquista la promozione. Solo applausi per Nicola Nuzzi e la sua squadra
Sportilia, sfida senza appello Sportilia, sfida senza appello Il team di Nicola Nuzzi costretto a vincere per prolungare la finale per la B2 con Trani
Adriatica-Sportilia, le voci di gara1 Adriatica-Sportilia, le voci di gara1 Mazzola: «Vincere a Bisceglie non sarà facile». Nuzzi: «Abbiamo commesso troppi errori»
Sportilia pronta alla prima battaglia per la B2 Sportilia pronta alla prima battaglia per la B2 Sabato al PalaFerrante l'attesissima gara1 con l'Adriatica Trani del biscegliese Mazzola
Sportilia ritrova l'Adriatica Trani: il derby del "Ponte Lama" varrà la B2 Sportilia ritrova l'Adriatica Trani: il derby del "Ponte Lama" varrà la B2 Il team di Nicola Nuzzi ha superato l'Orsa Cuti Capurso nella finale playoff
Sportilia vuole la finale per la B2 Sportilia vuole la finale per la B2 Alle biancazzurre basterà vincere un set con l'Orsa Cuti Capurso al PalaDolmen
Sportilia incontenibile, splendida vittoria a Capurso Sportilia incontenibile, splendida vittoria a Capurso Le biancazzurre domano l'Orsa Cuti nell'andata della finale playoff
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.