Alfonso Russo. <span>Foto Emmanuele Mastrodonato</span>
Alfonso Russo. Foto Emmanuele Mastrodonato
Calcio

Bisceglie, Alfonso Russo risponde alla lettera di mister Ragno

Il vicepresidente ritiene che i meriti della promozione debbano essere ripartiti in maniera equa tra squadra, tifosi e società

Sono rimasto esterrefatto dalle dichiarazioni di mister Ragno cui è stata condivisa una stagione trionfale che ha visto la società Bisceglie Calcio ottenere una promozione storica dopo oltre 50 anni. Credo che i meriti vadano ripartiti in maniera equa fra squadra, tifosi e società, rappresentata dal nostro presidente Nicola Canonico, coadiuvato da un manipolo di piccoli e medi imprenditori biscegliesi che lo hanno sostenuto con gioia, passione e totale dedizione per ottenere l'auspicato risultato finale.

Mi sarei aspettato, in precedenti dichiarazioni e non ora, da mister Ragno, un ringraziamento a questi umili dirigenti, direttore sportivo, direttore generale, segretario ed altri componenti essenziali della società ed in primis un ringraziamento particolare a chi ha voluto fortemente e difeso sempre, anche in momenti critici della stagione, mister Ragno: il presidente. Posso assicurare che Nicola Canonico era intenzionato ed aveva manifestato anche a noi dirigenti, che nulla ostavamo, la volontà di riconfermare l'allenatore per una questione, oltre che tecnica, affettiva.

Mi sembra scorretto, leggendo le esternazioni dello stesso che si offenda, accusando, anche se larvatamente, di non essere uomo un presidente che oltre ad una passione smisurata ha investito pesantemente per la causa nerazzurra. Mi sembra, oltretutto, fuoriluogo affermare (e gli addetti ai lavori ne sono a conoscenza) che la rosa non fosse all'altezza e che quindi i meriti siano ascrivibili solo al mister. È notorio che l'organico messo a disposizione del trainer fosse di primo livello nonché completo in ogni reparto.

I campionati non si vincono solo per merito di una persona ma con la forza del gruppo, con valori tecnici di assoluto valore e con l'apporto dei tifosi. Conosco Canonico e la sua correttezza: anche nella ultima riunione svoltasi con tutti i dirigenti nei suoi uffici alcuni giorni fa per programmare la nuova stagione ho avuto un confronto duro ma corretto "tra uomini" ed alla fine un punto di incontro, se si vuole solo il bene del Bisceglie, si è trovato.

Quando recepisci che di fronte hai una persona che ci mette passione, capacità e amore per questo bellissimo sport, sai che anche in futuro il presidente troverà lo stimolo, l'entusiasmo per poter regalare alla città e a tutti i tifosi ulteriori gioie.

Faccio i migliori auguri, da uomo di sport, a Nicola Ragno affinché possa trovare subito una squadra ed "un presidente " che possa regalargli ulteriori sogni e realizzarli.
  • Nicola Ragno
  • Nicola Canonico
  • Lega Pro
  • Alfonso Russo
  • Serie C
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

2200 contenuti
Altri contenuti a tema
Eccellenza, le biscegliesi tra conferme e riscatto Eccellenza, le biscegliesi tra conferme e riscatto Gli stellati ospitano la Molfetta Sportiva. Azzurri di scena a Gravina col Nuova Spinazzola lunedì
Bisceglie forza 10: Polimnia battuto 2-0 Bisceglie forza 10: Polimnia battuto 2-0 Un gol per tempo dei nerazzurri al Madonna d'Altomare di Polignano
Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Destini incrociati per le due biscegliesi nella ventesima del campionato di Eccellenza
Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Sfide delicate per le biscegliesi. L'obiettivo resta rimanere al vertice della classifica
Eccellenza, Bisceglie sbanca Mola e consolida il primato Eccellenza, Bisceglie sbanca Mola e consolida il primato Nerazzurri in 10 dal 20' del primo tempo. Tutte le reti nella ripresa
Borgorosso ko a Bisceglie ma scoppia la polemica: «Nostro difensore aggredito all'intervallo» Borgorosso ko a Bisceglie ma scoppia la polemica: «Nostro difensore aggredito all'intervallo» La nota del club: «Schiaffo in pieno volto da un loro dirigente a Scarimbolo»
Eccellenza, il Bisceglie ribalta il Borgorosso: 2-1 al Ventura Eccellenza, il Bisceglie ribalta il Borgorosso: 2-1 al Ventura Di Rito e Pignataro trascinano la squadra. Tre punti importantissimi
Eccellenza, Bisceglie attende il Borgorosso. Unione con l'Incedit Eccellenza, Bisceglie attende il Borgorosso. Unione con l'Incedit L'obiettivo resta tenere a distanza il Molfetta, che avrà un impegno semplice
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.