Riccardo Lattanzio. <span>Foto Emmanuele Mastrodonato</span>
Riccardo Lattanzio. Foto Emmanuele Mastrodonato
Calcio

Bisceglie, comincia una settimana importante

In definizione alcuni rinnovi e i primi movimenti in entrata

I nodi da da sciogliere sono ancora tantissimi ma quest'ultima settimana di giugno potrebbe risultare fondamentale per l'assetto tecnico del prossimo Bisceglie. I tempi stringono per la definizione (o meno) di alcuni rinnovi e dei primi movimenti in entrata. Il direttore sportivo Emanuele Belviso è al lavoro in sinergia con mister Nunzio Zavettieri, che potrebbe essere presentato ufficialmente entro pochi giorni.

Gli obiettivi prioritari del club stellato sono le conferme di Ferdinando Raucci, Ousmane Diop e Riccardo Lattanzio, tre calciatori ritenuti funzionali alle caratteristiche dell'organico che sarà costruito per affrontare il torneo di Serie C. Non sarà facile trattenere l'esterno difensivo, il mediano e l'attaccante, contesi da altre società professionistiche e soprattutto da qualche ambizioso top team di Serie D. Lattanzio, in particolare, dovrà decidere se tornare alla Fidelis Andria del nuovo trainer Valeriano Loseto o proseguire col Bisceglie, consapevole della stima nei suoi confronti dell'ex timoniere di Bari, Juve Stabia e Catanzaro oltre che dell'affetto dei sostenitori.

Non ci sarebbero spiragli per la permanenza di Andrea Petta al Bisceglie: il centrale laziale è oggetto delle lusinghe dell'Audace Cerignola, matricola decisa a tentare l'ennesimo salto di categoria, che potrebbe ingaggiare anche un altro grande protagonista della fantastica cavalcata nerazzurra, il bomber Anibal Montaldi (richiesto addirittura dal Fasano che vuole vincere l'Eccellenza). Giocheranno in D anche il centravanti Mauro Cioffi, il centrale Rocco D'Aiello e il centrocampista Federico Cerone, che ha salutato i tifosi con un bel post di ringraziamento sul suo profilo Facebook.

Il reparto avanzato subirà inevitabilmente il maggior numero di modifiche rispetto alla passata stagione: circola il nome del 23enne ex Taranto Alessandro Gabrielloni, che però è solo uno dei diversi uomini d'area presi in considerazione. La soluzione dell'affaire Lattanzio accelererà i tempi. Il roster, al momento, è formato da Delvino, Partipilo, Risolo e Montinaro.

Il ritiro precampionato dovrebbe avere inizio il 16 luglio per concludersi il 3 agosto, con ogni probabilità in Abruzzo.
  • Ousmane Diop
  • Nicola Canonico
  • Riccardo Lattanzio
  • Lega Pro
  • Ferdinando Raucci
  • Serie C
  • Nunzio Zavettieri
  • Fabio Delvino
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

2200 contenuti
Altri contenuti a tema
Eccellenza, le biscegliesi tra conferme e riscatto Eccellenza, le biscegliesi tra conferme e riscatto Gli stellati ospitano la Molfetta Sportiva. Azzurri di scena a Gravina col Nuova Spinazzola lunedì
Bisceglie forza 10: Polimnia battuto 2-0 Bisceglie forza 10: Polimnia battuto 2-0 Un gol per tempo dei nerazzurri al Madonna d'Altomare di Polignano
Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Destini incrociati per le due biscegliesi nella ventesima del campionato di Eccellenza
Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Sfide delicate per le biscegliesi. L'obiettivo resta rimanere al vertice della classifica
Eccellenza, Bisceglie sbanca Mola e consolida il primato Eccellenza, Bisceglie sbanca Mola e consolida il primato Nerazzurri in 10 dal 20' del primo tempo. Tutte le reti nella ripresa
Borgorosso ko a Bisceglie ma scoppia la polemica: «Nostro difensore aggredito all'intervallo» Borgorosso ko a Bisceglie ma scoppia la polemica: «Nostro difensore aggredito all'intervallo» La nota del club: «Schiaffo in pieno volto da un loro dirigente a Scarimbolo»
Eccellenza, il Bisceglie ribalta il Borgorosso: 2-1 al Ventura Eccellenza, il Bisceglie ribalta il Borgorosso: 2-1 al Ventura Di Rito e Pignataro trascinano la squadra. Tre punti importantissimi
Eccellenza, Bisceglie attende il Borgorosso. Unione con l'Incedit Eccellenza, Bisceglie attende il Borgorosso. Unione con l'Incedit L'obiettivo resta tenere a distanza il Molfetta, che avrà un impegno semplice
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.