I calciatori del Bisceglie al termine della partita. <span>Foto Vito Troilo</span>
I calciatori del Bisceglie al termine della partita. Foto Vito Troilo
Calcio

Bisceglie, finalmente una vittoria

Il gol di Sandomenico al 77' decide la sfida contro il Nardò. Punti pesantissimi per la formazione nerazzurra

Tre mesi e mezzo dopo, il Bisceglie è tornato a vincere. I nerazzurri di Michele Cazzarò si sono imposti per 2-1 nel confronto casalingo di mercoledì pomeriggio con il Nardò, rompendo un sortilegio durato ben 13 gare.

Gara dai contenuti tecnici modesti, decisa dagli episodi: meglio i granata ospiti, guidati dal molfettese De Candia, in un primo tempo che ha vissuto la svolta al 36' quando Masetti ha di fatto regalato un rigore ai nerazzurri (ingenuo mani in area). Sul dischetto si è presentato Coletti che ha portato il Bisceglie in vantaggio. Evidenti le responsabilità della difesa stellata sull'1-1, siglato da Trinchera che da pochi passi ha trafitto Martorel sugli sviluppi di un calcio piazzato pochi secondi dopo l'inizio della ripresa. Gol partita rocambolesco: pasticcio tra due difensori neretini sulla torre apparentemente innocua di Acosta e palla sui piedi di Sandomenico, che si è involato in area avversaria e con un tocco rasoterra ha superato Petrarca. Gioia per il cast biscegliese al triplice fischio dell'arbitro. Il team del presidente Racanati è salito a quota 24 punti in classifica e ora guarda alla concreta possibilità di uscire dalla zona playout.

BISCEGLIE-NARDÒ 2-1

Bisceglie (3-5-2): Martorel; Urquiza, Coletti, Ligorio (11' st Coria); Liso, Rubino (33' st Izco), Bottari, Ferrante, Cianciaruso (18' st Farinola); Acosta, Sandomenico. A disp.: Zinfollino, D'Angelo, Divittorio, Tuttisanti, Fucci, Tira. All.: Cazzarò.
Nardò (4-4-2): Petrarca; Alfarano, Trinchera, Masetti, Dorini; De Feo (37' Caputo), Mengoli, Mariano, Mancarella (26' st Valzano); Puntoriere, Cristaldi (37' st Cavaliere). A disp.: Rollo, Centonze, My, Caracciolo, Gallo. All.: De Candia.
Arbitro: Moretti di Como.
Assistenti: Rinaldi di Policoro, Marchese di Matera.
Reti: 37' pt Coletti (rig.), 1' st Trinchera, 32' st Sandomenico.
Note: ammoniti Urquiza (B) e Acosta (B). Calci d'angolo: 10-17. Recuperi: 1' pt, 4' st.
Classifica
  • Serie D
  • Lnd
  • Michele Cazzarò
  • Bisceglie-Nardò
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

1957 contenuti
Altri contenuti a tema
Angarano: «Chi ama il Bisceglie si faccia avanti» Angarano: «Chi ama il Bisceglie si faccia avanti» L’appello del Sindaco al mondo dell’imprenditoria. Presto erba sintetica al “Ventura”
Eccellenza, le possibili avversarie di Bisceglie e Unione Eccellenza, le possibili avversarie di Bisceglie e Unione Diffuso l'elenco delle formazioni aventi diritto a partecipare al primo campionato regionale
Bisceglie, si dimette l'intera dirigenza Bisceglie, si dimette l'intera dirigenza Il titolo sportivo sarà consegnato nelle mani del Sindaco Angarano
Riunione delle società aventi diritto al campionato di Eccellenza Riunione delle società aventi diritto al campionato di Eccellenza Incontro promosso dal presidente della Figc pugliese Vito Tisci
Nessuna novità sulle sorti del Bisceglie Nessuna novità sulle sorti del Bisceglie Gli appassionati sono sempre più preoccupati per il perdurante silenzio
L'ex Bisceglie Ivan Tisci firma per il Fasano L'ex Bisceglie Ivan Tisci firma per il Fasano Nessuna novità sul fronte societario, silenzio totale sulle sorti del club
L'ex tecnico del Bisceglie Rufini riparte da San Severo L'ex tecnico del Bisceglie Rufini riparte da San Severo Guiderà la formazione dauna nel torneo di Eccellenza
Bisceglie, il presidente Racanati: «Chi vuole rilevare il club si faccia avanti» Bisceglie, il presidente Racanati: «Chi vuole rilevare il club si faccia avanti» Il massimo dirigente nerazzurro ha espresso tanta delusione per la retrocessione in Eccellenza
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.