Francesco Spina e Carmelo Musci
Francesco Spina e Carmelo Musci
Atletica leggera

Botta e risposta tra Francesco Spina e Carmelo Musci

L'ex sindaco: «Lanciando il peso rovina il manto erboso». L'atleta: «A parte il fatto che è il disco e sono autorizzato, il campo non subisce conseguenze»

Polemica social tra Francesco Spina e Carmelo Musci.

L'ex sindaco di Bisceglie, in un post, ha chiamato in causa il giovanissimo campione, promessa mondiale del getto del peso e del lancio del disco, pubblicando un video che ritrae Musci (peraltro ancora minorenne fino al 30 maggio, quando toccherà la maggiore età) effettuare un lancio in allenamento.

«Alla vigilia di una partita che può significare la morte del Bisceglie calcio lo stadio "Gustavo Ventura" si presenta con un manto erboso ai limiti della praticabilità e con sportivi che fanno il lancio del peso proprio sulle parti del manto erboso più delicate. Lo sfascio di tutto ciò che rappresenta l'identità culturale, sociale e sportiva della città è servito ai detrattori della nostra comunità» ha scritto Spina.

Poco dopo l'atleta ha replicato a muso duro, cominciando col precisare (a beneficio di chi non è esperto) che il video è riferito a un lancio del disco e non al getto del peso, per il quale a Bisceglie esiste uno spazio differente di allenamento rispetto al manto erboso, dedicato all'altra disciplina.

«Volevo un attimo fare chiarezza su determinate cose, visto che l'unico autorizzato a lanciare il disco nel campo di calcio sono io, oltre al mio staff tecnico. È stata fatta molta disinformazione su quello che faccio e sulla condizione nel manto erboso dello stadio "Gustavo Ventura".
È stato scritto, in questi post dell'ex sindaco di Bisceglie Francesco Spina - dal quale nel 2016 fui premiato come miglior atleta biscegliese -che il campo sarebbe in condizioni "precarie" per colpa di sportivi che lanciano il "peso" nel campo...

Volevo solo informare il signor Francesco Spina che l'attrezzo lanciato si chiama disco e non arreca alcun danno al campo di calcio (e sicuramente molti meno danni dei tacchetti dei calciatori). In questi quattro anni di pratica dell'atletica né io né chiunque altro ha mai lanciato un solo peso oltre la soglia del campo di calcio, visto che il lancio del peso ha un'area predisposta all'esterno ed è impossibile che il peso atterri nel campo.

Ad inizio anno (io e il mio staff tecnico) siamo stati autorizzati a lanciare solo il disco sul manto erboso senza alcun problema dal comune di Bisceglie, ovviamente non negli orari di allenamento della squadra di calcio per ovvi motivi di sicurezza. Le verifiche tecniche dimostrano che il disco, lanciato da un professionista, non rovina in alcun modo il manto erboso.
Spero che la prossima volta venga fatta meno disinformazione su di me e il mio staff tecnico».
  • Francesco Spina
  • Carmelo Musci
Altri contenuti a tema
Spina: «Non ci sono soldi per la morosità incolpevole» Spina: «Non ci sono soldi per la morosità incolpevole» L'ex sindaco: «Distolte le risorse del fondo voluto dalla mia amministrazione»
«Lavori senza "paracadute" sul tetto di un edificio pubblico». La denuncia social di Francesco Spina «Lavori senza "paracadute" sul tetto di un edificio pubblico». La denuncia social di Francesco Spina L'ex sindaco: «Ormai se ne vedono di tutti i colori»
Spina: «Dipendenti comunali disincentivati» Spina: «Dipendenti comunali disincentivati» «Angarano-Attila politico ha distrutto una macchina amministrativa collaudata»
Spina: «Scommettiamo che tutte le spese sono bloccate tranne il pagamento di sindaco e assessori?» Spina: «Scommettiamo che tutte le spese sono bloccate tranne il pagamento di sindaco e assessori?» E rivendica: «I biscegliesi, grazie all'opposizione, non dovranno sopportare gli aumenti Tari disposti da Angarano»
Spina sul passaggio a Italia in comune: «L'amicizia con Emiliano è più forte di 5 anni fa» Spina sul passaggio a Italia in comune: «L'amicizia con Emiliano è più forte di 5 anni fa» L'ex sindaco contesta la scarsa attenzione dei media nazionali nei confronti di chi oggi amministra Bisceglie
Centri di raccolta chiusi, Spina: «Se fossi stato io il sindaco non avrei avuto la faccia di andare in giro» Centri di raccolta chiusi, Spina: «Se fossi stato io il sindaco non avrei avuto la faccia di andare in giro» L'ex primo cittadino: «Angarano e i suoi sodali sono diventati un incubo per i biscegliesi»
Francesco Spina per la terza volta nel consiglio nazionale Anci Francesco Spina per la terza volta nel consiglio nazionale Anci L'ex sindaco di Bisceglie è stato rieletto col sostegno di Italia in comune. Preludio a un cambio di casacca?
Nuovo cda Innovapuglia, non c'è Francesco Spina Nuovo cda Innovapuglia, non c'è Francesco Spina La giunta regionale ha modificato la composizione dei vertici dell'ente
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.