Andrea Pellegrino
Andrea Pellegrino
Tennis

Challenger di Barletta, Pellegrino cede a Moroni in tre set

Prestazione a corrente alternata del biscegliese in una splendida cornice di pubblico

Splendida cornice di pubblico, giovedì pomeriggio, sul campo centrale del Circolo Tennis "Hugo Simmen" di Barletta per la sfida del secondo turno dell'Atp Challenger "Città della Disfida" (montepremi 43 mila euro) fra Andrea Pellegrino e Gian Marco Moroni.

Il 21enne biscegliese, numero 341 del ranking mondiale, ha sfoderato una prestazione a corrente alternata, pagando in alcuni casi l'eccessiva foga e un pizzico di azzardo al cospetto di un avversario parso più lucido nelle fasi calde del confronto e bravo a domare i nervi nei passaggi a lui meno favorevoli. Perso il servizio nel sesto game del primo set, Pellegrino ha recuperato il break al nono gioco ma sul 4-5 non è riuscito a concretizzare l'opportunità di riaprire il parziale, cedendo 4-6.

Secondo set di tenore diametralmente opposto: malgrado l'ineccepibile solidità mentale di Moroni il giocatore "di casa" ha alzato l'intensità degli scambi, attaccando il romano con un mix di potenza e fantasia: strappato il break in apertura, il tennista cresciuto nello Sporting Club Bisceglie ha anche sprecato due opportunità per pareggiare i conti nel corso del non game ma nel gioco successivo, con autorevolezza, ha chiuso sul 6-4 per l'entusiasmo dei suoi numerosissimi sostenitori.

Nel terzo e decisivo parziale è emersa l'invidiabile capacità di autocontrollo del suo avversario, che l'ha breakkato nel secondo gioco (condizionato da due doppi falli del biscegliese) nulla concedendo nei turni di battuta e con un dritto implacabile. Strappato nuovamente il servizio nel sesto game, Moroni ha archiviato la partita con un netto 6-1, conquistando l'accesso ai quarti.

Mercoledì Pellegrino, in coppia con Filippo Baldi, è uscito di scena anche dalla competizione di doppio, sconfitto dall'ucraino Dennis Molchanov e dallo slovacco Igor Zelenay (6-4, 6-4).
  • Andrea Pellegrino
  • Bisceglie
  • Tennis
  • Filippo Baldi
Altri contenuti a tema
Delusione per Andrea Pellegrino al Torneo Atp 250 di Buenos Aires Delusione per Andrea Pellegrino al Torneo Atp 250 di Buenos Aires Sconfitta in due set contro la coppia Melo-Middelkoop
Australian Open, Pellegrino e Arnaldi sconfitti nel doppio Australian Open, Pellegrino e Arnaldi sconfitti nel doppio Gli azzurri sconfitti 6-3, 6-4 da Cornea e Balaji
Il tennista biscegliese Andrea Pellegrino giunge in finale a Santa Fe Il tennista biscegliese Andrea Pellegrino giunge in finale a Santa Fe Pellegrino non è nuovo alla partecipazione a gare finali, essendo questa l'ottava challenger della sua carriera
Andrea Pellegrino trionfa al Challenger di Bad Waltersdorf Andrea Pellegrino trionfa al Challenger di Bad Waltersdorf Battuto in finale l'austriaco Dennis Novak al tie-break
Andrea Pellegrino si ferma in finale nel Challenger 125 di San Marino Andrea Pellegrino si ferma in finale nel Challenger 125 di San Marino Il tennista biscegliese è stato confitto nettamente da Munar
Festa Patronale, il percorso della processione di lunedì 7 agosto Festa Patronale, il percorso della processione di lunedì 7 agosto Nell'ultima giornata della festa in onore dei Santi Martiri, l'immagine sacra verrà rimossa dal trono al teatro Garibaldi
Festa Patronale, le foto della processione dei Busti Argentei dei Santi Martiri Festa Patronale, le foto della processione dei Busti Argentei dei Santi Martiri Dopo il Solenne Pontificale presieduto da Monsignor D'Ascenzo, le statue dei Santi Patroni sono state portate in processione per la città
Festa Patronale, le foto della prima processione Festa Patronale, le foto della prima processione Il posizionamento del quadro ha dato ufficialmente il via alla festa
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.