Settore Giovanile, Digiorgio e Troilo
Settore Giovanile, Digiorgio e Troilo
Calcio

Continua la partnership tra il settore giovanile dell'Unione e quella del Don Uva

Anche nella prossima stagione, le due realtà biscegliesi uniranno le forze per costruire una cantera di valore

La collaborazione vincente tra Unione Calcio Bisceglie e Don Uva Calcio 1971 nel settore giovanile prosegue con slancio, dopo il positivo bilancio della stagione 2022/2023. Un sodalizio che ha dimostrato di dare i suoi frutti, culminando con le vittorie dei Campionati provinciali "sperimentali" delle categorie under 17 e under 15 lo scorso giugno. L'impegno comune delle due società nel campo giovanile si rafforza ulteriormente, aprendo le porte a una nuova stagione di formazione e crescita per i giovani talenti del calcio. Un passo fondamentale è stato l'individuazione del responsabile tecnico dell'intero settore giovanile, che ha portato alla scelta di una coppia di allenatori che si è già dimostrata efficace nella scorsa stagione alla guida dell'Under 17.

Luigi Digiorgio, allenatore di 42 anni originario di Barletta, vanta un ampio curriculum nel mondo del calcio. Tra esperienze in diverse squadre italiane (tra cui Foggia, Potenza, Pizzighettone, Francavilla, Bisceglie, Grosseto, Barletta, Brindisi), Digiorgio ha deciso di intraprendere la carriera da allenatore nel 2021. La sua passione per la formazione e lo sviluppo dei giovani talenti lo ha portato a lavorare con i Giovanissimi dell'Unione, culminando nella stagione passata con il ruolo di allenatore in seconda dell'Unione e di allenatore, insieme a Emanuele Troilo, dell'Under 17 del Don Uva Calcio. «Ringrazio le società per avermi scelto in questo nuovo incarico e sono grato per la fiducia - ha spiegato il tecnico - il nostro sarà un bel gruppo che lavorerà a stretto contatto ed in piena sinergia».

Emanuele Troilo, biscegliese di 34 anni, ricopre il ruolo di direttore generale del Don Uva Calcio e si occupa attivamente del settore giovanile. Ha abbandonato la carriera da calciatore in giovane età per dedicarsi con passione e dedizione alla crescita del progetto Don Uva, dimostrando un forte impegno verso la formazione dei giovani calciatori. «Sono contento di proseguire questo progetto insieme. Lo scorso anno sicuramente è stato di rodaggio e quest'anno ci metteremo il massimo entusiasmo e impegno, oltre che professionalità, per far sì che tutta la macchina organizzativa funzioni al meglio. - ha detto - Ricoprire questo ruolo con Gigi è un piacere, l'anno scorso abbiamo avuto modo di lavorare insieme e conoscerci, quest'anno in questo duplice ruolo sono sicuro che ci toglieremo tante soddisfazioni. Non vedo l'ora di iniziare!»

Le dirigenze delle due società, rappresentate da Enzo Pedone per l'Unione Calcio Bisceglie e Giuseppe Milone per il Don Uva Calcio 1971, esprimono la loro soddisfazione per i risultati ottenuti nella passata stagione lavorando insieme. Condividono l'auspicio che sempre più giovani possano avvicinarsi a questa affiatata famiglia calcistica, per praticare lo sport in un ambiente sano, appassionato e formativo. La presenza di allenatori preparati, qualificati e di uno staff di supporto disponibile costantemente contribuirà a plasmare le nuove generazioni di calciatori e a promuovere valori positivi attraverso il calcio.
  • Don Uva Calcio 1971
  • settore giovanile
Altri contenuti a tema
Eccellenza, secondo stop consecutivo per l'Unione Calcio Bisceglie Eccellenza, secondo stop consecutivo per l'Unione Calcio Bisceglie Gli azzurri cedono contro il Molfetta che resta davanti anche in classifica
Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Destini incrociati per le due biscegliesi nella ventesima del campionato di Eccellenza
Unione Calcio Bisceglie-Molfetta, divieto di trasferta per i tifosi ospiti Unione Calcio Bisceglie-Molfetta, divieto di trasferta per i tifosi ospiti Lo ha stabilito la prefettura a seguito dei precedenti contatti tra le tifoserie delle due squadre
Bitritto Norba-Don Uva si rigiocherà Bitritto Norba-Don Uva si rigiocherà È quanto stabilito oggi dalla Corte Sportiva di Appello Territoriale della Figc Puglia
Eccellenza, stop per l'Unione a Canosa Eccellenza, stop per l'Unione a Canosa Azzurri in vantaggio con Vitale, poi rimontati dai padroni di casa
Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Sfide delicate per le biscegliesi. L'obiettivo resta rimanere al vertice della classifica
Alessandro Amoroso ritira il premio "Rocco Augelli" Alessandro Amoroso ritira il premio "Rocco Augelli" Il riconoscimento dopo l'ottima stagione dello scorso anno, nella quale è risultato capocannoniere
Eccellenza, Unione pareggia a tempo scaduto Eccellenza, Unione pareggia a tempo scaduto Azzurri in vantaggio con Vitale, si fanno rimontare dal Polimnia. Gol di Amoroso a tempo scaduto
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.