Un'azione di gioco di Ugento-Bisceglie. <span>Foto Emmanuele Mastrodonato</span>
Un'azione di gioco di Ugento-Bisceglie. Foto Emmanuele Mastrodonato
Calcio

Eccellenza, Bisceglie battuto 4-0: Ugento in Serie D

Nerazzurri poco incisivi. Adesso la strada per la promozione passa dagli spareggi nazionali

Poco lucido e sciupone. Il Bisceglie è uscito sconfitto dalla finalissima playoff con l'Ugento che sarebbe valsa la promozione in Serie D. I salentini hanno avuto la meglio capitalizzando le occasioni create e mettendo a segno quattro gol in altrettante occasioni create. Probabilmente, la gara degli stellati è stata un po' condizionata dalle assenze e dai 120' di domenica scorsa.

Bisceglie orfano di Pignataro, Kouame e Avantaggiato, in campo con Farucci, Morisco, Sanchez e Lucero davanti a Suma, Stefanini nel ruolo di play con Monaco e Kone, e Mangialardi alle spalle del tandem Di Rito-Bonicelli.

Partita equilibrata e vivace al principio. La prima occasione è stata dell'Ugento: Ruiz ci ha provato col mancino da buona posizione, la palla è finita alta. Sul ribaltamento di fronte pericolosi anche i nerazzurri: Kone ha messo in movimento Monaco che ha crossato per Mangialardi. Miracoloso l'intervento di Maggi sul tentativo del 7 stellato. Risultato che si è sbloccato al 20': Romano con un mancino chirurgico ha portato in vantaggio l'Ugento. Gli uomini di Di Meo non si sono scomposti e hanno cercato il pari a più riprese: al 23' Stefanini ha messo in movimento Bonicelli che ha scavalcato il portiere ma non ha trovato né la porta né la deviazione di un compagno. Kone si è avventato sulla palla dall'altra parte e a provato il tiro, salvato sulla linea. Poco dopo la mezz'ora ci hanno provato Lucero di testa e Mangialardi, senza trovare lo specchio della porta.

Dopo appena due minuti nella ripresa il raddoppio dell'Ugento con Lezzi che è riuscito a bucare di nuovo Suma. Di Meo ha provato a dare una scossa ai suoi, inserendo Dembele e Fucci e mettendosi con un offensivo 4-2-4, ma la mossa non ha dato i frutti sperati. Alla mezz'ora una dormita difensiva degli stellati, ha permesso ad Ancora di segnare il 3-0. A poco meno di 5' dalla fine, Jimenez ha chiuso definitivamente i conti, dando il via alla festa dei suoi.

Da domenica 26 maggio i playoff nazionali contro la perdente della finale playoff di Eccellenza calabrese: l'ultima occasione per il Bisceglie di giocarsi la promozione in Serie D.

UGENTO-BISCEGLIE 4-0

Ugento: Maggi, Lezzi, Romano, Iborra, Martinez, Bernaola, Mariano (18' st Cazzato), Rizzi, Vargas (Jimenez), Regner, Ancora. A disp. Massaro, Russo, Amico, Irizo, Elia, Medina, Suppressa. All. Oliva.
Bisceglie: Suma, Farucci, Morisco, Sanchez, Lucero, Mangialardi (14' st Dembele), Stefanini, Monaco (14' st Fucci), Di Rito, Bonicelli, Kone. A disp. Addario, Cassatella, Marinelli, Conte, Rodriguez, Napoli, Losapio. All. Di Meo.
Reti: 20' pt Romano, 2' st Lezzi, 30' st Ancora, 41' st Jimenez
Arbitro: Gambirasio di Bergamo
Note: calci d'angolo 1-3; ammoniti: Sanchez, Romano, Fucci, Lezzi, Ancora; recuperi: 1' pt, 3' st.

  • playoff
  • Eccellenza
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

2244 contenuti
Altri contenuti a tema
Francesco Spina: «Bisceglie si è dimostrata orfana delle istituzioni» Francesco Spina: «Bisceglie si è dimostrata orfana delle istituzioni» La nota del consigliere di opposizione all'indomani della finale degli spareggi di Eccellenza
Non basta il gol di Lucero: per Bisceglie sarà ancora Eccellenza Non basta il gol di Lucero: per Bisceglie sarà ancora Eccellenza Il Costa d'Amalfi vince in rimonta e vola in Serie D
Eccellenza, Bisceglie "all-in" a Maiori: obiettivo Serie D Eccellenza, Bisceglie "all-in" a Maiori: obiettivo Serie D I nerazzurri devono vincere o pareggiare segnando almeno due gol
Caso Bisceglie, Di Pinto: «Si giochi a porte chiuse, sarebbe opportuno per garantire equità» Caso Bisceglie, Di Pinto: «Si giochi a porte chiuse, sarebbe opportuno per garantire equità» La nota dell’Assessore allo sport del Comune di Bisceglie in vista della finale di domenica 16 giugno
Vietata ai tifosi nerazzurri la trasferta a Maiori, la dirigenza del Bisceglie: «Per equità chiediamo alla LND la disputa a porte chiuse» Vietata ai tifosi nerazzurri la trasferta a Maiori, la dirigenza del Bisceglie: «Per equità chiediamo alla LND la disputa a porte chiuse» Trasferta vietata per motivazioni di ordine pubblico
Il Costa d'Amalfi replica al Bisceglie: «Si giocherà al San Martino» Il Costa d'Amalfi replica al Bisceglie: «Si giocherà al San Martino» In una nota la società campana ha ribadito la volontà di giocare nel proprio impianto. Si va verso il divieto di trasferta
Eccellenza, il Bisceglie in una nota: «Francesco Proto a bordo campo nonostante la squalifica» Eccellenza, il Bisceglie in una nota: «Francesco Proto a bordo campo nonostante la squalifica» Il club del patron Racanati chiede chiarezza agli organi competenti
Eccellenza, il Bisceglie chiede il cambio di campo per il ritorno della finale Eccellenza, il Bisceglie chiede il cambio di campo per il ritorno della finale Date le dimensioni dell'impianto di Maiori sarebbero pochi i biglietti a disposizione per i tifosi nerazzurri
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.