Bisceglie-Lucchese, la sala stampa. <span>Foto Cristina Scarasciullo</span>
Bisceglie-Lucchese, la sala stampa. Foto Cristina Scarasciullo
Calcio

Dopogara Bisceglie-Lucchese, Rodolfo Vanoli

Il commiato dell'allenatore nerazzurro ad un percorso comunque eccezionale

Dolore e rammarico per Rodolfo Vanoli al termine della partita con la Lucchese che ha sancito la retrocessione in D della truppa stellata: «Abbiamo fatto una partita straordinaria, con una squadra in crescita. Sono rammaricato per il risultato finale; il calcio è questo e cresceremo. Mi spiace moltissimo per la comunità, la stavo vivendo bene ed era bellissimo vivere con la gente a stretto contatto. Mi resterà il bellissimo rapporto intercorso con il presidente, tutta la società e col mio staff. Altro meraviglioso ricordo è stato vedere la grande crescita di questi ragazzi che avevano uno scarno minutaggio nelle gambe. Ho preso dei bambini e gli lascio uomini; infatti non ho voluto accusare nessuno dei rigori sbagliati. I penalty gli sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli e loro sono stati degli uomini veri. L'errore dal dischetto è stato lo specchio delle sfortune avute in stagione».

«Una partita perfetta, o quasi. Ci è mancata la fortuna in modo particolare sul tiro di Starita ma fa parte del gioco della vita. Bisogna rialzarsi subito e ricominciare. Rimpianti? Assolutamente no, tutto quello che ho fatto è stato per amore e rispetto del club in quanto sono le prime persone che ho conosciuto ed a cui ho creduto fortemente».

«Ringrazio tutto il popolo di Bisceglie che ci ha sostenuto ed incoraggiato» ha proseguito il trainer di Gavirate. «Per noi era importantissimo portare a casa il risultato che tutti speravamo; l'uno a zero non è bastato per raggiungere l'agognato scopo per noi professionisti, per la città e per i tifosi. Onore alla Lucchese che ha svolto un'ottima gara. Peccato che questa sfida ha coinvolto noi e loro; noi avevamo raggiunto già la salvezza con la Paganese».

Il tecnico conclude glissando sul futuro: «Non è il momento di pensare a questo, fra me e Canonico c'è un rapporto speciale e questo epilogo negativo lo dobbiamo prima smaltire per poter ripartire. Se troveremo i presupposti ed i punti di incontro potremmo valutare il prosieguo del rapporto ma già da oggi mi sento onorato nell'aver allenato questi meravigliosi ragazzi».
  • Calcio Serie C
  • Rodolfo Vanoli
  • interviste post gara
  • Bisceglie-Lucchese
Altri contenuti a tema
Bisceglie sul mercato, squadra in costruzione Bisceglie sul mercato, squadra in costruzione Per il club nerazzurro è il momento delle valutazioni e delle scelte per definire l'organico che parteciperà al prossimo campionato di Serie C
Il Bisceglie conferma mister Vanoli Il Bisceglie conferma mister Vanoli Il tecnico lombardo guiderà la compagine stellata anche nel prossimo campionato di Serie C
Bisceglie verso la riconferma di Vanoli alla guida tecnica Bisceglie verso la riconferma di Vanoli alla guida tecnica Trovato l'accordo col trainer lombardo, si attende l'ufficialità della riammissione per mettere nero su bianco
Rigori fatali, il Bisceglie saluta la serie C Rigori fatali, il Bisceglie saluta la serie C Decisivo l'errore di Longo dagli undici metri che grazia la Lucchese
Verso il playout Obbedio chiarisce: «Leggete prima i nostri documenti» Verso il playout Obbedio chiarisce: «Leggete prima i nostri documenti» Dura risposta del DS della Lucchese alle parole del presidente stellato Canonico
Il dopogara di Bisceglie-Paganese, Canonico e Vanoli fiduciosi per il futuro Il dopogara di Bisceglie-Paganese, Canonico e Vanoli fiduciosi per il futuro Il tecnico nerazzurro: «Non voglio vedere più errori. Stanchi ma felici»
Bisceglie, sofferenza e gioia. La Paganese va in D Bisceglie, sofferenza e gioia. La Paganese va in D I nerazzurri affronteranno la Lucchese nello spareggio finale dopo uno scoppiettante 4-3
Bisceglie, solo la vittoria per evitare la caduta in D Bisceglie, solo la vittoria per evitare la caduta in D Primo round alla Paganese che ora ha due risultati su tre a disposizione
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.