Coach Gigi Marinelli. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Coach Gigi Marinelli. Foto Sara Angiolino
Basket

I Lions sbancano Nardò e consolidano il quarto posto in classifica

Reazione d’orgoglio dei nerazzurri, che espugnano l’ostico parquet salentino

Risposta esatta. I Lions Bisceglie si sono lasciati alle spalle l'imperdonabile (e irrimediabile) leggerezza compiuta nel confronto interno col fanalino di coda Virtus Cassino con la più attesa e gradita delle reazioni: un successo pesante, in un derby e fuori casa. I nerazzurri di coach Gigi Marinelli si sono riscattati espugnando il parquet di Nardò: il dodicesimo hurrà stagionale (quinto in trasferta) vale la conferma del quarto posto solitario in classifica nel gruppo D del torneo di Serie B Old Wild West.

Buono spunto dei viaggianti in approccio al match (4-10 grazie a due triple di Mathias Drigo), cui i padroni di casa hanno replicato restando sempre a contatto per tutta la durata del primo quarto. Bisceglie ha accusato qualche difficoltà di troppo in fase d'attacco nel secondo periodo e Nardò ne ha approfittato toccando anche le sei lunghezze di vantaggio ma Andrea Chiriatti e compagni, con un perentorio parziale di 8-0, hanno capovolto la situazione riuscendo a chiudere in vantaggio all'intervallo lungo.

Nuovo strappo Lions a inizio terzo quarto (0-7, 31-38) propiziato da Marco Rossi con una tripla e da un canestro di Leo Marini, autentico protagonista della contesa con 22 punti e 7 rimbalzi. I salentini hanno subito ricucito coi canestri pesanti di Azzaro e Peroni (37-38) ma a quel punto gli ospiti, con tenacia, si sono prodotti in un altro allungo, risultato poi decisivo, toccando il +16 (41-57) in un crescendo agonistico grazie in particolare agli assists di Cesare Zugno, lesto nell'innescare i compagni.

I nerazzurri hanno attutito l'orgoglioso tentativo di rientro dei granata, risaliti sul -7 (60-67) con appena due minuti ancora da giocare e portato a compimento un blitz che ne certifica i galloni di quarta forza del campionato. Giovedì, al PalaPoli di Molfetta, un altro faccia a faccia tutto pugliese con Ruvo nel turno infrasettimanale.

NARDÒ-LIONS BISCEGLIE 66-71

Nardò: Burini 13, Cepic, Coviello 23, Azzaro 8, Visentin 9, Peroni 9, Bjelic 4, Fiusco, Tyrtyshnyk, N.e.: Minò, Baccassino, Dall'Atti. Allenatore: Gianluca Quarta.
Lions Bisceglie: Rossi 8, Cantagalli 3, Dri 5, Drigo 19, Marini 22, Zugno 6, Maresca 4, Chiriatti 4, Mazzarese. N.e.: Mezzina. Allenatore: Gigi Marinelli.
Arbitri: Matteo Spinelli, Stefano Barilani di Roma.
Parziali: 17-17; 29-31; 43-57.
Note: usciti per cinque falli Maresca, Marini. Tiri da due: Nardò 15/28, Lions Bisceglie 22/41. Tiri da tre: Nardò 6/30, Lions Bisceglie 6/20. Tiri liberi: Nardò 18/26, Lions Bisceglie 9/13. Rimbalzi: Nardò 42, Lions Bisceglie 36. Assists: Nardò 10, Lions Bisceglie 12.
  • Serie B
  • Nardò
  • Lega Nazionale Pallacanestro
  • Lions Basket Bisceglie
Altri contenuti a tema
I Lions piegano Scauri, ma quanta fatica I Lions piegano Scauri, ma quanta fatica Quattordicesimo successo per i nerazzurri, sempre quarti in classifica. Decisivo un 9-0 nel momento più caldo della sfida
La Diaz strapazza il fanalino di coda e compie un passo deciso verso la salvezza La Diaz strapazza il fanalino di coda e compie un passo deciso verso la salvezza Sette reti dei biancorossi al Free Time L'Aquila nel confronto del PalaDolmen
Lions, operazione riscatto. C'è Scauri al PalaDolmen Lions, operazione riscatto. C'è Scauri al PalaDolmen Il campionato entra nel vivo. Sfida al fanalino di coda da non prendere sottogamba
Diaz, uno scontro salvezza da vincere a tutti i costi Diaz, uno scontro salvezza da vincere a tutti i costi Il team biancorosso attende il fanalino coda L'Aquila al PalaDolmen
Salerno, esonerato coach Benedetto Salerno, esonerato coach Benedetto Salta ancora una panchina nel girone dei Lions dopo l'avvicendamento alla guida tecnica di Corato
Serie B, Bisceglie manca l'occasione per accorciare sul terzetto di testa Serie B, Bisceglie manca l'occasione per accorciare sul terzetto di testa Lotta apertissima per l'accesso ai playoff e per non retrocedere. Il fanalino di coda Scauri batte Nardò e la società salentina annuncia il blocco dei compensi
I Lions scivolano a Matera ma conservano il vantaggio della differenza canestri negli scontri diretti I Lions scivolano a Matera ma conservano il vantaggio della differenza canestri negli scontri diretti Nerazzurri ora a -6 dal terzo posto
Diaz sconfitta a Venafro Diaz sconfitta a Venafro I biancorossi si svegliano troppo tardi. Playout sempre più vicini
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.