Un'istantanea del match. <span>Foto Nico Colangelo</span>
Un'istantanea del match. Foto Nico Colangelo

Il Fùtbol Cinco si inceppa sul più bello, finale di Coppa Puglia Itria-Futsal Terlizzi

Ai nerazzurri, in vantaggio ad inizio secondo tempo, non bastano le doppiette di De Gennaro e Di Benedetto

Termina sul più bello il cammino del Fùtbol Cinco Bisceglie in Coppa Puglia, sconfitto 8-4 per mano del Futsal Terlizzi nella semifinale della Final Four di Coppa Puglia riservata alle formazioni della Serie C2 maschile di calcio a 5. Nella cornice del Pala Disfida "Mario Borgia" di Barletta, il gruppo nerazzurro stecca l'appuntamento più atteso della stagione, frutto di un'opaca prestazione, sfumando così la finalissima.

Assenti per squalifica Di Bitonto e Garofoli, mister Tritto affida il quintetto iniziale a Valerio Di Pilato, capitan Lamanuzzi, Simone Di Benedetto, De Gennaro e La Notte; Allegretta risponde con Marinelli, Salamina, Murolo, Damiano Gadaleta e capitan Cirillo.

Passano pochi secondi dal calcio d'inizio e il Futsal Terlizzi perde subito il suo capitano, uscito per un problema muscolare che lo terrà fuori per tutta la gara. Dopo un avvio equilibrato, è il Fùtbol Cinco a trovare il vantaggio al 6° con Domenico De Gennaro, ben servito in area da Simone Di Benedetto.

All'8° Di Pilato ci mette una pezza sulla velenosa conclusione di Cesare Pedone, mentre sul successivo corner Rubini calcia oltre la traversa. Al 10° Di Pilato si salva in angolo, stavolta su Murolo. E' il Futsal Terlizzi a provare diverse manovre offensive e al 19° Di Pilato è nuovamente protagonista, stavolta su Pedone, conclusione scaturita sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Tra il 20° e 21° il Futbol Cinco sfiora il raddoppio con due ghiotte occasioni in ripartenza con Michele Ceci che non trova la lucidità giusta davanti a Marinelli. Al 22° il team biscegliese esaurisce il bonus falli, motivo per cui la minima distrazione potrebbe essere fatale. Terlizzi sempre alla ricerca del pari, ma con Di Pilato nuovamente decisivo prima al 22° sul calcio di punizione di Salamina, poi subito dopo su una ghiotta chance capitata a La Rocca, il cui debole tentativo centrale sotto porta viene tempestivamente salvato dal portiere nerazzurro.

Al 26° Ceci insidia la porta difesa da Marinelli con un velenoso diagonale, seguito un minuto dopo dal tentativo di Lamanuzzi direttamente su calcio di punizione. Al 29° Di Pilato nuovamente decisivo su Salamina, ma il portiere di origine tranese si supera con un riflesso superlativo sotto porta su Rubini che calcia a botta sicura.
Nei secondi finali del primo tempo però il Cinco commette la sesta infrazione. Sul dischetto del tiro libero ci va Salamina: il centrale del Terlizzi spiazza il portiere nerazzurro, il cui tocco non basta evitare la rete dell'1-1 con cui si concluderà la prima frazione.

Nel secondo tempo passano due minuti e il Fùtbol Cinco ripristina il vantaggio: al 32° De Gennaro recupera la sfera, s'invola verso la porta avversaria, brucia il portiere in uscita e sigla il momentaneo 1-2. Al 34° lo stesso De Gennaro salva sulla linea una conclusione a botta sicura di Murolo, mentre un minuto dopo La Notte è autore di una chiusura difensiva superlativa in difesa, costringendo Salamina al corner. La rete del team avversario è però nell'area e arriva al 36° con un'azione personale di Murolo (2-2).

Al 38° De Gennaro prova ad impensierire Marinelli ma il suo tentativo termina a lato. Al 42° il Terlizzi trova il vantaggio con il tap-in di Pedone (3-2), servito da Murolo dalla banda destra. La reazione del team di mister Tritto arriva con i tentativi di Simone Di Benedetto e D'Elia nei secondi successivi, ma la rete di Rubini al 42°, libero di calciare dalla distanza un bolide che non lascia scampo a Di Pilato dopo un errato disimpegno di un compagno, taglia definitivamente dai giochi la compagine biscegliese.

Mister Tritto chiama immediatamente il time-out, ma la è compagine avversaria a concretizzare le occasioni successive con Pedone al 45° in ripartenza e di Salamina al 47° su punizione che valgono il momentaneo 6-2 approfittando di un Cinco scarico da un punto di vista mentale.

Tuttavia la doppietta di Simone Di Benedetto tra il 48° e 50° (assist di D'Elia sulla seconda rete del laterale biscegliese) riaccende le speranze di rimonta fino al 6-4, soprattutto dopo l'espulsione di Francesco Gadaleta, espulso al 51° nel giro di pochi secondi per somma di ammonizioni.

Nei due minuti di superiorità numerica il Cinco occupa continuamente la metà campo avversario, non trovando però la via del gol, soprattutto con Ceci, che trova sulla sua strada due volte la pronta risposta di Marinelli. Mister Allegretta è costretto a chiamare il time-out, mentre al 55° Simone Di Benedetto manca di un soffio la quinta rete con una scivolata sul secondo palo.

I minuti scorrono e il Fùtbol Cinco decide di giocarsi il tutto per tutto al 58° con il quinto uomo di movimento affidato a Francesco Uva. Il Fùtsal Terlizzi ne approfitta per arrotondare il risultato fino al definitivo 8-4 con gli acuti di Rubini e Valerio a porta completamente sguarnita.

Futsal Terlizzi che troverà nella finale di domenica 3 febbraio l'Itria, vittoriosa 7-1 nell'altra semifinale con l'Alta Futsal. Proprio la compagine altamurana sarà la prossima avversaria dei nerazzurri in campionato, match in programma in terra murgiana sabato 9 febbraio alle ore 16.
FUTSAL TERLIZZI-FUTBOL CINCO BISCEGLIE 8-4
Futsal Terlizzi: Marinelli, Valerio, Pedone, F. Gadaleta, Salamina, D. Gadaleta, Murolo, Rubini, La Rocca, Cirillo, Di Palma, Ferrieri. Allenatore: Nicolò Allegretta.
Fùtbol Cinco Bisceglie: V. Di Pilato, Lamanuzzi, S. Di Benedetto, De Gennaro, La Notte, D'Elia, Formicola, Catino, Ceci, Uva, Papagni, Arcieri. Allenatore: Francesco Tritto.
Arbitri: Squicciarini di Bari, Chimienti di Bari.
Reti: 6° De Gennaro, 30° p.t. Salamina (tiro libero), 32° De Gennaro, 36° Murolo, 40° Pedone, 42° Rubini, 45° Pedone, 47° Salamina, 48° e 50° S. Di Benedetto, 59° Rubini, 64° Valerio.
Note: ammoniti La Notte, Murolo, D. Gadaleta, F. Gadaleta, Ceci. Espulso F. Gadaleta al 51°.
COPPA PUGLIA - SEMIFINALI (sabato 2 febbraio 2019)
Alta Futsal-Itria FC 1-7
Futsal Terlizzi-Fùtbol Cinco Bisceglie 8-4
COPPA PUGLIA - FINALE (domenica 3 febbraio 2019)
Itria-Futsal Terlizzi 9-1
  • Coppa Puglia
  • Final Four
  • Futbol Cinco Bisceglie
Altri contenuti a tema
Fùtbol Cinco in scioltezza con il Pellegrino Sport: 8-2 al centro sportivo Olimpiadi Fùtbol Cinco in scioltezza con il Pellegrino Sport: 8-2 al centro sportivo Olimpiadi Biscegliesi nuovamente a tre lunghezze dal secondo posto. Sorride anche l'Under 17 nerazzurra
Fùtbol Cinco sconfitto sul campo del Giovinazzo Fùtbol Cinco sconfitto sul campo del Giovinazzo Gara vivace, caratterizzata da undici reti e quattro legni
Fùtbol Cinco Bisceglie di scena sul campo del Futsal Giovinazzo Fùtbol Cinco Bisceglie di scena sul campo del Futsal Giovinazzo Biscegliesi a caccia di nuovi punti fondamentali playoff
Successo in rimonta del Fùtbol Cinco sul Nox Molfetta Successo in rimonta del Fùtbol Cinco sul Nox Molfetta I biscegliesi conservano il terzo posto: a segno D'Elia, La Notte, Papagni e Lamanuzzi
Il Fùtbol Cinco Bisceglie ospita il Nox Molfetta al centro sportivo Olimpiadi Il Fùtbol Cinco Bisceglie ospita il Nox Molfetta al centro sportivo Olimpiadi Sfida importante per la zona playoff: calcio d'inizio ore 16
Rinviata la sfida Poggiorsini-Futbol Cinco Bisceglie Rinviata la sfida Poggiorsini-Futbol Cinco Bisceglie Lo ha reso noto il Comitato Regionale Puglia in seguito alle nevicate che hanno interessato il territorio murgiano
Ostacolo Poggiorsini per il Fùtbol Cinco Bisceglie Ostacolo Poggiorsini per il Fùtbol Cinco Bisceglie Nerazzurri desiderosi di riscatto dopo la sconfitta interna con il Bitonto Futsal Club
Un volenteroso Fùtbol Cinco non basta, la capolista Bitonto porta a casa tre punti pesantissimi Un volenteroso Fùtbol Cinco non basta, la capolista Bitonto porta a casa tre punti pesantissimi Il team neroverde espugna il centro sportivo Olimpiadi 7-1 e "vede" la C1. Biscegliesi a segno con Uva
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.