Juve Stabia-Bisceglie, il live score (Foto Cristina Scarasciullo)
Juve Stabia-Bisceglie, il live score (Foto Cristina Scarasciullo)
Calcio

Juve Stabia-Bisceglie 2-0. Pronostico rispettato ma nerazzurri sconfitti con onore

Rivivi il match dal "Menti" di Castellammare valido per la quattordicesima giornata del girone C di Serie C

In tempo reale con BisceglieViva, dallo stadio "Menti" di Castellammare di Stabia, il live score aggiornato in tempo reale e minuto per minuto del match valido per la quattordicesima giornata del campionato di Serie C, girone C, tra Juve Stabia e Bisceglie.
SERIE C GIRONE C - Quattordicesima giornata (domenica 2 dicembre)
domenica ore 14:30 / Catanzaro-Cavese 1-1
domenica ore 14:30 / Reggina-Rieti 3-2
domenica ore 14:30 / Viterbese-Trapani 2-2
domenica ore 16:30 / Juve Stabia-Bisceglie 2-0
domenica ore 16:30 / Monopoli-Matera 1-0
domenica ore 16:30 / Paganese-Vibonese 1-1

domenica ore 16:30 / Potenza-Virtus Francavilla 3-1
domenica ore 20:30 / Rende-Casertana
domenica ore 20:30 / Siracusa-Sicula Leonzio
Riposa il Catania

CLASSIFICA
Juve Stabia (-1) 32; Rende 27 (-1); Trapani 26 (-1); Catania, Catanzaro 24; Vibonese 21; Potenza 20; Monopoli (-2), Casertana 18; Sicula Leonzio 17; Cavese, Reggina 14; Virtus Francavilla 13; Siracusa (-1), Bisceglie 11; Rieti 10; Paganese 4; Matera (-8), 3; Viterbese 2.

JUVE STABIA-BISCEGLIE 2-0

Juve Stabia (4-3-3): 26 Branduani , 28 Vitiello, 34 Mezavilla, 6 Allievi, 23 Aktaou (dal 68° 19 Marzorati), 5 Calò, 8 Bruno Vicente (dall'84° 7 Melara), 29 Carlini (dal 69° 24 Mastalli), 11 Di Roberto (dall'84° 15 Viola), 21 Elia, 10 Paponi (dal 64° 9 El Ouazni). Allenatore: Fabio Caserta. A disposizione: 1 Venditti, 2 Schiavi, 3 Ferrazzo, 14 Castellano, 16 Dumancic, 17 Sinani, 27 Lionetti.
Bisceglie (3-5-2, dal 68° 3-4-3): 1 Crispino, 15 Longo, 5 Markic, 13 Maestrelli (dall'84° 18 Messina), 2 Calandra, 19 Risolo (dal 68° 14 Camporeale), 23 Giacomarro, 7 Onescu, 11 Jakimovski, 10 Starita (dal 68° 21 Scalzone), 9 De Sena. Allenatore: Ciro Ginestra. A disposizione: 12 Addario, 3 Raucci, 6 Maccarrone, 8 Toskic, 16 Beghdadi, 17 Antonicelli, 20 Sisto.
Arbitro: Cristian Cudini di Fermo.
Assistenti: Enrico Montanari di Ancona e Simone Teodori di Fermo.
Rete: 37° Di Roberto, 84° Elia
Note: spettatori e incasso non ancora comunicati. Ammoniti: 51° Vitiello, 52° Maestrelli, 64° Bruno Vicente, 67° Markic. Calci d'angolo: 2-2.

LIVE SCORE MINUTO PER MINUTO

Ore 18:23 - Partita avara di occasioni da rete, la Juve Stabia vince sugli episodi per 2-0. Buon Bisceglie in fase di impostazione e protezione ma in attacco non ci siamo. Zero tiri,zero gol, bisogna decisamente lavorare tanto sulla fase conclusiva ma soprattutto smetterla di regalare palloni come quello che ha portato Elia a chiudere i giochi a favore della capolista, sempre più in fuga nel girone C.

94° - Fischio finale del direttore di gara dopo quattro minuti di recupero.

92° - El Ouazni prova in spaccata, su lancio lungo di Calò, a tu per tu con Crispino ma fallisce l'aggancio.

90° - Situazione di quattro contro tre per il Bisceglie. Scalzone trattiene il pallone per se e spreca in malo modo con un destro dai trenta metri.

87° - Altri due cambi per la Juve Stabia con Melara e Viola che rimpiazzano Bruno Vicente e Di Roberto.

86° - Ginestra corre ai ripari: Maestrelli punito dall'errore, entra Messina.

84° - Erroraccio di Calandra in fase di disimpegno, da rivedere in tutti i corsi di calcio: Elia lo raggira, ruba palla e accelera in area trovando a tu per tu con Crispino. In diagonale il portiere biscegliese è battuto.

84° - RADDOPPIO DELLA JUVE STABIA


83° - Fase finale della sfida senza emozioni. I due tecnici non progettano neppure cambi a stretto giro, nonostante le energie a disposizione dei titolari sembrano venir meno.

80° - Cross imperfetto di Jakimovski verso De Sena, Vitiello accompagna la sfera a fondo campo. Se dal punto di vista della compattezza difensiva nulla da eccepire, si recrimina ancora una volta la totale assenza di vena realizzativa nei confronti di una squadra che ha messo a referto appena otto reti in campionato.

78° - Buonissimo il pressing del Bisceglie, costrittivo nel far eseguire alla Juve Stabia lanci lunghissimi ed imprecisi.

75° - Lungo il lancio di Onescu in area di rigore ma Branduani è sicuro fuori dai pali.

74° - Partita senza impulsi al momento. Manca un quarto d'ora al termine, salvo recupero.

72° - Tiro cross teso di Elia, Markic fa buona guardia.

70° - Scalzone fa subito sentire i propri centimetri in più su Mezavilla. Contrasto aereo e brasiliano a terra per un istante. Si riprende con una punizione nella metà campo campana.

69° - Entra in campo anche Alessandro Mastalli in luogo di Massimiliano Carlini.

68° - Camporeale per Risolo e Scalzone per Starita: questi i cambi adottati da Ciro Ginestra che passa così al 3-4-3. La Juve Stabia invece rimpiazza uno stanco Aktaou con l'ex Milan ed Empoli Marzorati.

68° - Girata pretesuosa di Aktaou dai venticinque metri, altissima sulla traversa.

67° - Pronti ad entrare Scalzone e Camporeale, i quali hanno rimosso le pettorine del riscaldamento.

67° - Intervento duro di Markic su Calò: giallo per il centrale croato.

66° - Il Bisceglie spinge sull'acceleratore, nerazzurri in crescita e Juve Stabia che regge la pressione.

64° - Daniele Paponi riceve gli applausi del pubblico in occasione della propria uscita. In campo con il numero nove El Ouazni.

64° - Ammonizione per Bruno Vicente per gioco scorretto.

63° - Corner battuto da Jakimovski, Vitiello allontana di testa.

62° - Pericoloso tiro-cross di Calandra che sorprende Branduani leggermente fuori dai pali. Respinta con le dita del portiere gialloblu e calcio d'angolo.

60° - Punizione dal versante destro di Jakimovski, sul pallone si avventa De Sena, forse spinto da un avversario: Branduani respinge il colpo di testa dell'ex Ravenna.

56° - Si riaffaccia il Bisceglie nell'area avversaria: lampo di Jakimovski e cross dalla sinistra, Allievi disimpegna.

54° - Punizione lunghissima di Calò, ricaccia fuori di testa Jakimovski. Fischiata nel frattempo una situazione di fuorigioco.

51° - Primi due cartellini gialli, uno per parte, del match: contrasto lungo la linea destra e ammonizione per Vitiello e Maestrelli, in lite dopo la circostanza. Il direttore di gara interviene con la sanzione.

48° - Di Roberto serve centralmente Bruno Vicente che tenta il rasoterra dai venti metri. Decisamente velleitario il tentativo del numero otto stabiese.

46° - Nessun cambio da ambedue le compagini. Ci si aspetta una reazione del Bisceglie per pervenire al pareggio.

Ore 17:34 - Squadre di nuovo in campo per il secondo tempo, nuovo kick off e si ricomincia dal "Romeo Menti" di Castellammare di Stabia.

Ore 17:19 - Non succede più nulla al momento. Termina un primo tempo dove il Bisceglie, nonostante sia ben ordinato ed attento non è riuscito a tenere il pallino del gioco con zero occasioni verso la porta di Branduani. Si denota la differenza nel tasso tecnico fra le due squadre con un ineccepibile 1-0. Eppure dalla Juve Stabia ci si poteva aspettare qualcosa di più stante il valore dei singoli in campo.

45° - Un minuto di recupero.

43° - Fallo di Onescu su Vicente, il rumeno ex Catanzaro ha provato a proseguire nell'azione sparando alto. Gioco fermo e punizione per la capolista.

41° - Si è riscontrata una piccola delegazione di sostenitori nerazzurro stellati allo stadio "Menti": venti supporters biscegliesi giunti in terra campana per assistere a questa gara. Non ancora comunicati i dati generali su spettatori e incasso.

38° - Aumenta la pressione nerazzurra che già attua uno schema da tutto per tutto pur di ristabilire gli equilibri.

37° - Calò serve Carlini. Allargamento sulla sinistra per Elia che crossa in fondo. Sul pallone si avventa Nunzio Di Roberto che anticipa Markic di testa. Crispino è immobile.

37° - GOL DELLA JUVE STABIA


36° - Guadagna metri di campo la Juve Stabia ma ben rispettati i dettami di Ciro Ginestra con tutto il team nerazzurro dietro la linea del pallone per cercare di ripartire con gli avversari sbilanciati.

34° - Carlini in fuorigioco sulla verticalizzazione di Paponi. Punizione per il Bisceglie.

33° - Brutta entrata a centrocampo di Allievi su Starita e punizione in favore della comitiva di Ciro Ginestra.

31° - Ancora taglio di Bruno Vicente stavolta per Paponi, colto in posizione irregolare.

30° - Taglio profondo di Bruno Vicente per Di Roberto che aggancia in maniera delicata e prova il destro, largo. Sbilanciata la retroguardia stellata!

28° - Cincischia Maestrelli col pallone favorendo il contropiede di Paponi. L'ex Parma serve sulla destra Di Roberto che spreca malamente un filtrante per il centravanti. Interviene Crispino.

27° - Due calci d'angolo, i primi della sfida, uno dietro l'altro per la Juve Stabia. Sul primo battuto da Elia, Jakimovski colpisce all'indietro spazzando il pericolo da palla inattiva. Sul secondo brutta esecuzione degli ospitanti.

25° - Elia trova spazio sulla sinistra e sfrutta la propria velocità per un lungo traversone che non viene recepito da Di Roberto. Palla a fondo campo.

23° - Onescu prova l'azione personale ma nel fornire l'assist ai propri compagni regala il cuoio ad Allievi. Il Bisceglie gioca con personalità e soffoca con merito gli spazi centrali degli avversari.

20° - Nella ripartenza all'opposto Carlini prova a suggerire Elia che è in ritardo. Rinvio per i ragazzi di Ciro Ginestra.

19° - Ottima chiusura di Giacomarro a fare da contraccolpo in favore di Starita. L'attaccante nerazzurro si allarga sulla sinistra facendo uscire Allievi che intercetta la sfera.

18° - Cross dalla sinistra di Aktou per Carlini: pallone pericoloso ma non recepito dall'esterno ex Reggiana.

15° - Mezzo pasticcio difensivo di Mezavilla, si inserisce De Sena ma Vitiello rimedia in fallo laterale. Attaccanti nerazzurri che accorciano la manovra campana provando a non dare spazi agli avversari.

14° - Buon Bisceglie che gestisce la superiorità numerica a centrocampo ma attaccata dal versante sinistro sembra traballare.

11° - Destro insidioso di Elia dai quindici metri, blocca agevolmente Crispino che può ripartire.

9° - Scontro in disimpegno tra Aktou e Branduani: ha la peggio il portiere che resta a terra con tempestivo intervento dei sanitari. Il baluardo stabiese si rialza, nulla di grave.

8° - Cross profondo di Aktou, colpo di testa di Di Roberto su disattenzione di Jakimovski ma la sfera finisce lontana dal sette!

7° - La Juve Stabia prova ad innalzare i ritmi, grande contenimento difensivo dei nerazzurri.

4° - Dall'altro versante Di Roberto crossa per Carlini, anticipo provvidenziale di Markic con la testa. Buone le trame iniziali dei padroni di casa.

4° - Elia accarezza il pallone e progredisce sulla sinistra, pulitissimo intervento a spazzare di Longo.

1° - Subito punizione a lunga gittata di Starita per fallo tecnico a centrocampo. Branduani in uscita respinge coi pugni.

Ore 16:32 - Si parte! Pronti per Juve Stabia-Bisceglie e buona partita con il nostro live score!

Ore 16:30 - Formazioni in campo. Bisceglie sul terreno di gioco con la seconda maglia bianca con banda trasversale nerazzurra. Vespe con la consueta tenuta di casa a strisce verticali gialloblu.

Ore 16:27 - Squadre negli spogliatoi in attesa del riconoscimento da parte della terna arbitrale. A breve i due team scenderanno in campo

Ore 16:20 - Giunte le formazioni. Fabio Caserta rinuncia allo squalificato Troest ed all'infortunato Canotto con il consueto 4-3-3. Difesa lineare con Calò e Allievi centrali, Aktaou a sinistra e Vitiello a destra. Capitan Mastalli parte dalla panchina col tridente offensivo composta da Carlini (ex Reggiana), Di Roberto (già a Cesena e Cittadella) e lo "scorpione" scuola Parma Daniele Paponi, capocannoniere del club campano.

Ore 16:14 - Cielo nuvoloso presso l'impianto di Castellammare di Stabia dove i nerazzurri risultano imbattuti da ben 42 anni: negli ultimi tre precedenti infatti due pareggi ed una vittoria per gli stellati, quest'ultima giunta il 18 febbraio scorso con le reti di Eugenio D'Ursi e Ivan Jovanovic, per un 0-2 che diede il la all'agevole rincorsa salvezza dei biscegliesi.

Ore 16:01 - Non ancora pervenute le formazioni dagli organi ufficiali delle società. Non dovrebbe essere previsto alcun cambio di rilievo nell'undici iniziale rispetto alla buonissima prova interna che ha fruttato il punto sul Potenza. Torna Toskic che in settimana si è allenato con un tutore, così come Maccarrone, rientrante tra i convocati. Squalificato Bottalico.

Ore 16:00 - Due obiettivi diametralmente opposti ma Juve Stabia-Bisceglie rimane sempre una sfida di grande fascino per il girone C della serie C. Le Vespe gialloblu allenate da Fabio Caserta hanno assunto il ruolo temporaneo di schiacciasassi del torneo con 30 punti realizzati nelle dodici gare sin qui fatte, preservando la propria imbattibilità con nove vittorie e tre pareggi. Ai nerazzurri spetta l'arduo compito di interrompere questo trend positivo confermandosi bestia nera dei campani sul terreno del "Romeo Menti".
  • Bisceglie calcio
  • Juve Stabia
  • Serie C girone C
  • Juve Stabia-Bisceglie
  • Juve Stabia-Bisceglie live score
Altri contenuti a tema
Voci di divorzio immediato tra il Bisceglie e Beppe Materazzi Voci di divorzio immediato tra il Bisceglie e Beppe Materazzi Molto probabile la conclusione della collaborazione tra il club e il direttore tecnico
Rieti-Bisceglie, le ultimissime Rieti-Bisceglie, le ultimissime Maccarrone e Toskic unici indisponibili fra i nerazzurri (live score sul nostro sito a partire dalle 14:00)
Bisceglie, una sconfitta che pesa e brucia Bisceglie, una sconfitta che pesa e brucia Nerazzurri puniti da un episodio dubbio e ancora troppo asfittici in zona gol
Rieti-Bisceglie 1-0. Decide il gol di Maistro a metà ripresa Rieti-Bisceglie 1-0. Decide il gol di Maistro a metà ripresa Il live score dal "Manlio Scopigno" della gara valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie C girone C
Materazzi a Bisceglie: «Nessuna rivoluzione» Materazzi a Bisceglie: «Nessuna rivoluzione» Il nuovo direttore tecnico nerazzurro comincia il suo lavoro all'insegna del rispetto per quanto fatto finora
La Juve Stabia dilaga nel turno infrasettimanale di Serie C La Juve Stabia dilaga nel turno infrasettimanale di Serie C Risultati favorevoli al Bisceglie: kappaò Rieti e Virtus Francavilla, pari interno del Siracusa
Beppe Materazzi nuovo direttore dell'area tecnica del Bisceglie Beppe Materazzi nuovo direttore dell'area tecnica del Bisceglie Sarà presentato giovedì 13 dicembre in conferenza stampa
Bisceglie, sollevato dall'incarico il ds Umberto Quistelli Bisceglie, sollevato dall'incarico il ds Umberto Quistelli Lo ha comunicato la società
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.