Calcio

Mister Toscano, Nielsen e Denis dopo Bisceglie-Reggina

L'attaccante amaranto, autore del decisivo 2-1: «La squadra ha avuto la voglia e la freddezza di ribaltare il risultato»

La Reggina è riuscita nell'intento di rimontare nella ripresa l'iniziale vantaggio del Bisceglie con la rete di Ebagua, grazie a Loiacono e al rigore trasformato allo scadere da Denis. Vittoria e tre punti pesantissimi per la capolista del girone C del campionato di Serie C, che ha così conservato i nove punti di distacco dal Bari e dal Potenza, secondi in classifica.

Al termine del match valido per la ventiduesima giornata Nielsen, Denis e mister Toscano sono intervenuti in sala stampa: «Questa vittoria sicuramente dà morale e spirito, dopo l'ultima partita. Sono tre punti che valgono come gli altri. Noi comunque dobbiamo continuare a lavorare. Il successo è merito dello spirito del gruppo. Non molliamo mai e continuiamo a lottare fino alla fine. È stata la mia prima partita con la maglia della Reggina e i miei compagni mi hanno accolto molto bene. È facile entrare in questo gruppo fantastico. La squadra sta facendo bene in campionato e io vorrei dare il mio contributo per questo campionato» ha dichiarato Nielsen.

Contento di aver deciso il match, l'attaccante amaranto German Denis ha aggiunto: «Il mio gol è stato molto importante. Merito di tutta la squadra che ha giocato fino alla fine per risolvere una partita, che è stata abbastanza complicata, su un campo in cui è stato difficile mostrare il nostro gioco. Fortunatamente siamo arrivati alla fine con la grinta di portare a casa questi tre punti importanti. Questa è per me la prima volta che gioco su un campo del genere. Per fortuna siamo riusciti a vincere la partita ma giocando non come sappiamo. A prescindere dal campo, avevamo preparato questa partita nel migliore dei modi e abbiamo avuto questi risultati. Potevamo pareggiare la partita già nel primo tempo ma a volte il campo non ci permetteva di esprimere il nostro gioco. L'importante che la squadra abbia avuto la voglia, la freddezza di ribaltare il risultato, che per noi era molto importante». Le prossime partite potrebbero decidere l'intera stagione, Virtus Francavilla nel turno infrasettimanale di mercoledì e lo scontro diretto fra le mura amiche col Bari di domenica 26 gennaio: «Noi dobbiamo pensare alla partita di mercoledì. Dobbiamo essere concentrati ed essere tutti pronti. Sono due partite molto importanti» ha spiegato Denis.

Soddisfatto nel complesso anche mister Toscano in sala stampa: « È stata una partita non iniziata nel migliore dei modi. Si poteva correre il rischio che i fantasmi della Cavese potessero ritornare. Questa squadra ha un cuore grandissimo e ha resettato tutto, rimanendo tranquilla fino al 97°, consapevole che poteva ribaltare la partita. Questi ragazzi possono commettere degli errori ma hanno un cuore grandissimo e lo hanno dimostrato. Abbiamo cercato i tre punti fino alla fine, per cui li portiamo a casa con grande entusiasmo» ha sottolineato. «Riprendere il campionato con due trasferte non era facile. Non abbiamo fatto benissimo a Castellammare di Stabia, in cui non abbiamo avuto un risultato favorevole. Oggi abbiamo portato a casa un'altra vittoria pesantissima. Il nostro organico è composto da ventinove effettivi. Abbiamo cercato di capire qual'era il contesto della gara, disponendo gli uomini più adatti. Dobbiamo guardare a noi stessi, dobbiamo fare il nostro campionato e quello che faranno le altre deve interessarci ben poco. Dobbiamo continuare la marcia che abbiamo tenuto partita dopo partita».
  • Serie C
  • Reggina
  • Bisceglie-Reggina
Altri contenuti a tema
Respinti i ricorsi di Rende e Pianese, Bisceglie in una botte di ferro Respinti i ricorsi di Rende e Pianese, Bisceglie in una botte di ferro Nerazzurri pronti ai nastri di partenza del campionato di Serie C. Sabato test al "Di Liddo" col Corato
Serie C, le possibili protagoniste nel girone C Serie C, le possibili protagoniste nel girone C Favorite, outsider e formazioni in bilico a pochi giorni (forse) dall'inizio del campionato
Bisceglie, ecco Bucaro: «La priorità? Una maglia sudata» Bisceglie, ecco Bucaro: «La priorità? Una maglia sudata» Nerazzurri sul mercato, c'è un organico da completare per la Serie C
Bisceglie, Giovanni Bucaro è il nuovo allenatore Bisceglie, Giovanni Bucaro è il nuovo allenatore Sarà presentato ufficialmente mercoledì
Italiana Assicurazioni spa dà il via libera alla fideiussione per il Bisceglie calcio Italiana Assicurazioni spa dà il via libera alla fideiussione per il Bisceglie calcio L'impegno di Giuseppe Di Luzio e del suo staff fondamentali per garantire al club stellato l'espletamento delle pratiche necessarie
Ultras Bisceglie: «Assenti sugli spalti in casa e in trasferta» Ultras Bisceglie: «Assenti sugli spalti in casa e in trasferta» «Lo stadio è di tutti. Non saremo mai degli spettatori che occupano un posto numerato»
Il calendario (da confermare) del Bisceglie Il calendario (da confermare) del Bisceglie Suggestivo derby col Bari all'ultima giornata nel caso in cui la formazione nerazzurra dovesse corrispondere alla X
X o Y? Mistero Bisceglie X o Y? Mistero Bisceglie Incredibile Lega Pro: non è ancora chiaro a quale lettera sarà associato il team nerazzurro
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.