Calcio

Teramo-Bisceglie 2-0, il live score

Rivivi il match del "Bonolis"

In tempo reale con BisceglieViva, dallo stadio "Gaetano Bonolis" di Teramo, il live score minuto per minuto della gara valida per la 36esima giornata (17esima di ritorno) del girone C di Serie C tra Teramo e Bisceglie.

Per seguire l'andamento della partita dei nerazzurri è sufficiente restare sempre collegati su questa pagina, che si aggiornerà in automatico ogni 60 secondi.

TERAMO-BISCEGLIE 2-0

Teramo (4-4-2): 22 Lewandowski; 9 Cappa, 4 Trasciani, 5 Soprano, 26 Piacentini; 6 Arrigoni (86° 17 Di Francesco), 8 Costa Ferreira, 21 Santoro, 20 Ilari; 10 Bombagi, 29 Kyeremateng (65° 25 Birligea). Allenatore: Massimo Paci. A disposizione: 1 Valentini; 19 Bellucci, 2 Furlan; 35 Lombardi, 7 Mungo; 36 Gerbi, 11 Pinzauti.
Bisceglie (4-4-2): 22 Spurio; 3 Giron, 6 Vona, 26 Altobello, 5 Priola (60° 25 Tazza); 7 Mansour (83° 19 Vitale), 8 Cittadino (76° 13 Zagaria), 23 Maimone, 24 Sartore; 14 Makota (76° 28 Pedrini), 11 Rocco (60° 9 Cecconi). Allenatore: Bucaro. A disposizione: 1 Russo; 4 De Marino, 16 Gilli, 27 Bassano; 15 Ferrante, 21 Casella; 18 Musso.
Arbitro: Andrea Calzavara di Varese.
Assistenti: Pietro Lattanzi di Milano, Giuseppe Licari di Marsala (Trapani).
Quarto ufficiale: Domenico Mirabella di Napoli.
Rete: 8° Bombagi, 51° rigore Arrigoni.
Note: gara a porte chiuse. Calci d'angolo: 3-4. Ammoniti: Altobello (26°) per gioco scorretto, Ilari (35°) per fallo tattico, Vona (47°) per gioco scorretto, Cappa (53°) per gioco scorretto, Zagaria (79°) per fallo tattico, Santoro (82°) per comportamento non regolamentare, Birligea (95°) per gioco scorretto. Espulsi dalla panchina il ds del Teramo Federico (45°) e il dirigente del Bisceglie Leopoldo Capurso (45°). Recupero: primo tempo 2 minuti, secondo tempo 5 minuti.

La 36esima giornata di Serie C in tempo reale (link all'articolo)


LIVE SCORE


Finita al "Bonolis". Il Bisceglie è sconfitto 2-0 a Teramo, perde qualsiasi possibilità di salvezza diretta (mancano due giornate e la Vibonese è a otto lunghezze) e mastica amaro per il successo della Paganese a Foggia: gli stellati, per evitare di giocare il ritorno dei playout in trasferta, dovranno fare 4 punti in più della Paganese nelle ultime due gare.

95° - Giallo per Birligea.

95° - Il Bisceglie non riesce proprio a costruire un'azione degna di nota.

95° - Il destro a giro di Bombagi non inquadra la porta.

94° - Punizione dal limite dell'area in favore del Teramo. Gli specialisti Costa Ferreira e Bombagi sul pallone.

93° - Gara praticamente in archivio, per il Bisceglie matura una sconfitta dalle ripercussioni pesantissime.

92° - Il Teramo gestisce la situazione senza correre pericoli.

90° - Si giocherà ancora per cinque minuti.

89° - Si attende l'indicazione del tempo di recupero.

88° - Il match scivola via senza episodi di rilievo.

87° - Ultime battute del confronto, il Bisceglie appare davvero spento. Il 2-0 a inizio ripresa ha messo alle corde la squadra del presidente Racanati.

86° - Di Francesco subentra all'infortunato Arrigoni.

86° - Gli stellati non riescono proprio a incidere nè a rendersi pericolosi.

85° - Teramo momentaneamente in dieci. Arrigoni non sembra farcela.

84° - Gioco fermo, problemi fisici per Arrigoni che potrebbe essere sostituito.

83° - Mansour lascia il posto a Vitale, quinto e ultimo cambio fra gli ospiti.

83° - Bisceglie lontano dalla porta di Lewandowski.

82° - Ingenuità di Santoro, ammonito per un evitabile confronto a gioco fermo con Pedrini. Era diffidato, salterà il match con l'Avellino.

81° - Meno di dieci minuti, salvo recupero, al termine della sfida.

79° - Palla persa da Tazza, Zagaria è costretto a trattenere Santoro per la maglia: ammonizione scontata per l'under nerazzurro.

78°- Il team biancorosso non ha fretta; il tempo trascorre e non è alleato dei viaggianti.

77° - Bisceglie a caccia del gol che possa rimettere tutto in discussione.

76° - Due avvicendamenti in casa nerazzurra: Zagaria rileva Cittadino, Pedrini subentra a Makota.

75° - Senza esito il terzo tiro dalla bandierina per i padroni di casa.

74° - Teramo a un passo dal tris: spazio per Bombagi il cui destro è stato deviato da Vona, spiazzando Spurio. Palla fuori di un niente: solo calcio d'angolo per i biancorossi.

73° - Bisceglie sempre più alto, del resto non c'è molto tempo per tentare di raddrizzare la gara.

72° - Break di Ilari: due dei dribbling, poi un tiro da dimenticare da oltre 20 metri.

70° - Bucaro ha ancora tre sostituzioni a disposizione.

69° - Provvidenziale diagonale di Giron che chiude su un filtrante destinato a Birligea ben appostato in area biscegliese.

68° - I nerazzurri non hanno altro da perdere e alzano il baricentro: i padroni di casa si difendono pur prestando il fianco, in diverse situazioni, all'uno contro uno dei vari Mansour e Sartore.

67° - Calcio d'angolo senza esito ma il Bisceglie resta in forcing.

66° - Cross di Cittadino dal versante sinistro, Trasciani respinge di testa sui piedi di Mansour che ci prova da fuori trovando i pugni di Lewandowski. Corner per i viaggianti.

65° - Cambia anche il Teramo: Kyeremateng lascia il posto a Birligea in attacco.

63° - Gli stellati insistono alla disperata ricerca di un episodio che possa riaprire la contesa.

62° - Incredibile occasione fallita dai nerazzurri: cross di Sartore, palla vagante in area, tentativo di Mansour ribattuto da Lewandowski e tocco da pochissimi passi di Makota fuori bersaglio a porta quasi sguarnita. Palla alta.

61° - Non cambia nulla sotto il profilo tattico per il Bisceglie che resta col 4-4-2.

60° - Fuori Priola, dentro Tazza; esce Rocco per far spazio a Cecconi.

59° - Rocco prova il tap-in su suggerimento dalla sinistra di Mansour ma il suo tocco è debole.

58° - Immediata replica dei biancorossi: Bombagi in corsa scocca un tiro che si spegne di un nulla sul fondo con Spurio comunque sulla traiettoria.


58° - Buono spunto di Sartore che riesce a far partire un cross teso su cui Makota si coordina per colpire di testa: apprezzabile l'impegno, rivedibile la mira.

57° - Tentativo senza pretese di Arrigoni, palla alta oltre la traversa.

56° - Alcuni calciatori della panchina stellata intensificano le operazioni di riscaldamento.

55° - Contropiede del Teramo che però spreca una situazione di 4 contro 3.

54° - Giron calcia direttamente, Lewandowski se la cava coi pugni.

54° - Punizione da ottima posizione, benchè decentrata, per il Bisceglie.

53° - Gran lancio di Cittadino per Sartore, steso da Cappa. Giallo sacrosanto.

52° - Colpo tremendo per gli stellati.

51° - Arrigoni spiazza Spurio dagli undici metri con un destro angolato e preciso. Teramo-Bisceglie 2-0

51° - GOL TERAMO


50° - Sartore mette giù molto ingenuamente Santoro, spalle alla porta e in procinto di uscire dall'area nerazzurra palla al piede. Proteste vibranti ma vane dei calciatori ospiti. Penalty davvero evitabile.

50° - Rigore per il Teramo

49° - Spurio decisivo sul destro a botta sicura dal cuore dell'area di Ilari, favorito da un rimpallo susseguente a un'azione nata da Santoro sul lato sinistro d'attacco.


47° - Ammonito Vona per un fallo commesso su Kyeremateng in precedenza (l'arbitro aveva concesso il vantaggio).

47° - Sinistro di Costa Ferreira, pallone alto non di poco.

46° - Destro di Maimone in corsa dal limite dell'area, palla fuori.

46° - Gioco ripreso.

Il componente della panchina del Bisceglie espulso dall'arbitro Calzavara è Leopoldo Capurso.

Intervallo al "Bonolis": conduce il Teramo grazie alla rete siglata da Bombagi all'8°.

46° - Due i minuti di recupero concessi da Calzavara.

45° - Nervi tesi sulle panchine: espulso un componente per parte (non si è compreso chi fossero gli allontanati).

44° - Spiovente di Sartore, a contatto Piacentini e Mansour nel cuore dell'area teramana: l'arbitro lascia correre.

43° - Cross di Mansour da sinistra, tutto facile per il portiere biancorosso.

42° - I nerazzurri provano con generosità a chiudere la frazione in fase d'attacco.

41° - Triangolo dei padroni di casa, la palla passa troppo facilmente ma per fortuna del Bisceglie il cross basso di Piacentini non è sfruttato da alcun compagno di squadra.

40° - Volge al termine un primo tempo scosso dall'acuto di Bombagi che ha condizionato la trama del match.

39° - Vona si fa soffiare il pallone dal giovane Kyeremateng che prova a metterla in mezzo; Altobello ci mette una pezza. Grossa ingenuità del difensore nerazzurro.

38° - Contatto in area abruzzese ma il fallo è di Makota, in attacco, su Soprano.

36° - Cross di Cappa da sinistra, pallone rinviato in out. Il Teramo resta in zona d'attacco.

35° - Giallo per Ilari (fallo tattico ai danni di Mansour). Sarà squalificato.

34° - Lo spiovente di Cittadino col destro trova Mansour che però non riesce a impattare in modo utile col corpo. Il pallone sfila sul fondo.

33° - Bravo Sartore nel guadagnare un calcio piazzato sul fronte offensivo destro.

32° - Il Bisceglie manovra con Mansour e Sartore pronti a dialogare anche nello stretto.

30° - I padroni di casa guadagnano metri.

29° - Ritmi più bassi in questa fase della sfida.

27° - Nerazzurri ora in difficoltà contro avversari che si difendono con ordine e non concedono spazi.

26° - Primo cartellino giallo del match all'indirizzo di Altobello (era diffidato, salterà la Vibonese).

25° - Bisceglie molto alto, proteso all'immediata ricerca del pareggio.

24° - Match molto vivace e privo di interruzioni, si gioca tanto.

23° - Il Teramo prova a creare sul fronte sinistro d'attacco ma senza costrutto.

22° - Capovolgimento di fronte. Mansour trova Sartore che imbuca verso il centro dell'area ma Soprano spazza via.

21° - Cross di Santoro, Ilari raccoglie dall'altro lato, punta Giron e fa partire un traversone che però è raccolto dai calciatori nerazzurri.

20° - Nerazzurri senza dubbio propositivi, Teramo ora tutto dietro la linea della palla ma pronto a ripartire per sfruttare gli spazi.

19° - Cross di Giron da sinistra, il primo ad arrivarci è Cappa che manda il pallone fuori dall'area teramana.

18° - Costa Ferreira lascia partire un tiro senza molte pretese, palla abbondantemente fuori bersaglio.

17° - Cappa spedisce lontano il pallone sul cross molto teso di Cittadino da calcio d'angolo.

17° - Ci prova Cittadino al volo, Ilari devia oltre la linea di fondo. Ancora corner per il Bisceglie.

16° - Il Bisceglie guadagna il secondo tiro dalla bandierina.

15° - Destro velenoso di Arrigoni da oltre 20 metri, Spurio si rifugia in angolo.

15° - Teramo vicino al raddoppio: Kyeremateng serve Costa Ferreira il cui destro centra il palo con Spurio battuto.


14° - Cross di Giron, il pallone attraversa l'area abruzzese senza che nessuno lo tocchi.

14° - Gara vivace, resa ancora più interessante dalla rete del Teramo.

13° - Palla persa in fase di impostazione dei viaggianti, il giovane Kyeremateng però non ne approfitta calciando malamente dalla distanza.

12° - Il Bisceglie insiste in proiezione offensiva e sembra reagire con una certa personalità al gol incassato a freddo.

11° - Cittadino tocca per Giron il cui sinistro s'infrange sulla barriera.

10° - Mansour guadagna un calcio piazzato dal limite dell'area. Ottimo spunto.

9° - Duro colpo sotto il profilo psicologico per gli stellati, che avevano cominciato bene. C'è tempo per rimediare.

8° - Un'azione "scolastica" sulla quale i nerazzurri si sono mostrati decisamente poco reattivi: l'autore della rete si è fatto largo in mezzo a tre calciatori del Bisceglie.

8° - Lampo di Bombagi, servito da Ilari: sinistro rasoterra dall'interno dell'area e palla all'angolino. Nulla da fare per Spurio. Teramo-Bisceglie 1-0.

8° GOL TERAMO

7° - Makota s'invola nell'area avversaria e prova a imbeccare un compagno ma è sfortunato col rimpallo.

6° - I nerazzurri insistono e guadagnano un calcio d'angolo sugli sviluppi del quale non accade nulla di rilevante.

5° - Break del Bisceglie e filtrante di Cittadino per Sartore che ci ha provato con una botta in corsa dalla destra: tiro respinto coi pugni dall'estremo di casa.

5° - Palla nel mucchio sul cross di Costa Ferreira, i nerazzurri allontanao.

4° - Punizione per il Teramo dalla trequarti.

3° - Buon approccio alla contesa degli ospiti.

2° - Giron aveva provato, nella prosecuzione, a rimettere la palla al centro ma il suo traversone è stato respinto.

2° - Incursione di Sartore sulla destra e cross teso, palla allontanata non senza fatica dal pacchetto arretrato del Teramo.

1° - L'emergenza difensiva costringe Paci ad adattare Cappa, un centrocampista, praticamente fuori ruolo.

1° - Confermato lo schieramento 4-4-2 per gli stellati con Priola laterale destro di difesa, Altobello e Vona centrali, Giron a sinistra.

17:30 - Fischio d'inizio! Buona partita a tutti in compagnia del nostro live score!

17:29 - Manca pochissimo al via del match. Il calcio d'avvio toccherà ai padroni di casa.

17:28 - Squadre sul rettangolo di gioco.

17:27 - Tutto pronto per l'inizio della gara: il Bisceglie non ha alternative alla vittoria per cercare di tenere il passo della Paganese, corsara a Foggia.

17:23 - Il Bisceglie giocherà con la classica tenuta a strisce verticali nere e azzurre. Divisa tradizionale anche per il Teramo, con strisce bianche e rosse.

17:20 - Fra le opzioni a disposizione del tecnico nerazzurro Bucaro anche Pedrini, assente per squalifica nell'ultimo turno.

17:18 - Pomeriggio leggermente ventoso al "Bonolis".

17:15 - Ultime fasi del riscaldamento, a breve i componenti dei gruppi squadra faranno il loro rientro negli spogliatoi.

17:12 - Il perentorio successo ottenuto dalla Vibonese a spese dell'Avellino ha quasi azzerato le velleità del team nerazzurro di agganciare il 16° posto, che potrebbe valere la salvezza diretta.

17:09 - Il Teramo non ha ancora blindato l'accesso ai playoff e confida nel confronto col Bisceglie per mettere al sicuro la qualificazione alla post-season.

17:06 - La sconfitta maturata domenica scorsa nel domicilio della Cavese ultima in classifica è senza dubbio uno dei momenti meno lusinghieri dell'annata per la compagine abruzzese, chiamata a riscattarsi.

17:03 - Modulo 4-4-2 anche per mister Paci: spazio a ben cinque calciatori under per un Teramo fortemente rimaneggiato.

17:00 - Bucaro ha confermato sostanzialmente l'assetto iniziale del confronto interno con la Virtus Francavilla: dentro Altobello nel quartetto difensivo al posto di Hassan, spazio al rientrante Cittadino in luogo di Romizi (fermato dal giudice sportivo). Nessun dubbio sulla coppia d'attacco Rocco-Makota.

16:58 - Schieramento 4-4-2 per entrambe le formazioni.

16:56 - Ruolino di marcia piuttosto deludente, quello del Teramo nelle sfide con alcune formazioni di bassa classifica: la compagine biancorossa ha ottenuto appena due punti complessivi su 15 a disposizione contro Vibonese, Cavese e Bisceglie (solo andata).

16:54 - Finale allo "Zaccheria": la Paganese ha battuto il Foggia riportandosi a +3 sul Bisceglie, obbligato ora a vincere il match di Teramo.

16:52 - Una selva di assenze nel Teramo: oltre ai lungodegenti Di Matteo e Minelli, lo squalificato Tentardini e gli infortunati Diakite (affaticamento muscolare), Lasik (lesione muscolare di primo grado), Viero e Vitturini (affaticamento muscolare).

16:50 - Bisceglie privo dello squalificato Marco Romizi e degli indisponibili Hassan e Ibrahim.

16:48 - Riscaldamento pregara in corso.

16:45 - Gara fondamentale per la stagione del Bisceglie, che al "Bonolis" di Teramo cerca un risultato positivo per provare a tenere il passo di una Paganese che, nonostante l'inferiorità numerica, ha trovato il gol del vantaggio all'80° sul rettangolo dello "Zaccheria" di Foggia.
  • Lega Pro
  • Serie C
  • live score
  • Teramo
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

1691 contenuti
Altri contenuti a tema
Sportilia torna in vetta alla classifica di Serie C Sportilia torna in vetta alla classifica di Serie C Senza storia il recupero con la Polis Corato
Bisceglie al "Ventura" per l'ultima settimana di lavoro Bisceglie al "Ventura" per l'ultima settimana di lavoro Lunedì la ripresa degli allenamenti
Sportilia kappaò a Cerignola Sportilia kappaò a Cerignola Il team di Nuzzi cede nettamente sul parquet ofantino
Star Volley, nona vittoria stagionale per 3-0 Star Volley, nona vittoria stagionale per 3-0 Le nerofucsia regolano la Dinamo Molfetta in poco più di un’ora
Bisceglie, cuore e resistenza Bisceglie, cuore e resistenza Doppio vantaggio dei nerazzurri al 45°. Diop ha accorciato le distanze nel recupero
Sportilia a Cerignola per chiudere il discorso playoff Sportilia a Cerignola per chiudere il discorso playoff Le biancazzurre, con un successo, estrometterebbero la compagine ofantina dalla lotta per le prime tre posizioni
Bisceglie, primo atto playout. Bucaro: «Giocheremo una gran partita» Bisceglie, primo atto playout. Bucaro: «Giocheremo una gran partita» Sabato (ore 17:30, live score sul nostro sito) l'andata del doppio confronto per la salvezza con la Paganese
Star Volley regola GioMol e si proietta sul match di sabato con la Dinamo Molfetta Star Volley regola GioMol e si proietta sul match di sabato con la Dinamo Molfetta Ottava vittoria per 3-0 della squadra di Maggialetti, lanciata all’inseguimento del primato in classifica nel girone A di Serie C
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.