Ilaria Scarpa
Ilaria Scarpa
Ciclismo

Trionfo biscegliese ai campionati regionali di ciclocross

Titoli per Ettore Loconsolo e Ilaria Scarpa. Daniele De Feudis domina la gara promozionale G6

Ultima domenica dell'anno ricca di soddisfazioni per il ciclismo giovanile biscegliese in occasione dei campionati regionali di ciclocross che si sono disputati su gara unica a Pezze di Greco, su uno storico tracciato disegnato da Vito Di Tano (campione del mondo nel 1979 e nel 1986).

Ettore Loconsolo si è imposto tra gli Allievi, regolando i fratelli Carrer (Vittorio a 1'20" e Ivan a 1'56". Il quarto posto di Alessandro Ricchiuti e il quinto Fabio Di Stefano hanno confermato la supremazia totale del Team Eurobike. Impressionante il ritmo del biscegliese, capace di tenere una media sul giro (intorno ai 6'30") identica a quella dei vincitori nelle categorie Juniores, Under 23 ed Elite.

Titolo Allieve per Ilaria Scarpa della Ludobike, che ha percorso i cinque giri del tracciato in 40'40", nella competizione in cui la sua compagna di squadra Simona Sasso si è classificata quinta.

Prova eccellente di Daniele De Feudis nella gara promozionale G6. Il baby terribile della Scuola di Ciclismo Ludobike Racing Team Bisceglie ha dominato, prendendo subito la testa della corsa (su tre giri) e rifilando 50 secondi a Carmine Lauria del Team Bikers Viggiano. Settimo assoluto (ma quarto nella classifica del campionato regionale) l'altro alfiere della Ludobike Marco Monopoli.

In campo femminile Alessia Scarpa si è piazzata seconda tra le Juniores alle spalle della lucana Chiara Mazziotta, conquistando perciò la maglia di campionessa regionale. Significativo il quarto posto assoluto conquistato da un altro portacolori della Ludobike, Angelo Tagliente, fra gli Juniores.
    © 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.