Nunzio Zavettieri in conferenza stampa al termine del match di Andria. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Nunzio Zavettieri in conferenza stampa al termine del match di Andria. Foto Antonio D'Oria
Calcio

Zavettieri soddisfatto della prova nonostante la sconfitta

Il tecnico nerazzurro: «Questo KO ci serve da lezione per il campionato che verrà»

Nunzio Zavettieri è apparso stanco dopo la prova sfortunata del suo Bisceglie in quel del "Degli Ulivi" di Andria. Il trainer nerazzurro ha visto la sfida di coppa come un banco di prova importante in vista del campionato.

«Questa sconfitta ci fa capire che ora siamo in serie C e nessuno più ti regala nulla essendo in un mondo del tutto diverso da quello che finora abbiamo vissuto. In gara siamo stati ingenui come nel caso del gol finale; il campionato di terza divisione è questo, dobbiamo essere più efficaci e quindi dobbiamo veramente capire cosa vogliamo e possiamo fare per raggiungere il prima possibile la soglia dei quaranta punti. Tutto sommato posso dire che il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto avendo retto bene il campo per un'ora; la squadra mi è piaciuta fino a quando la condizione fisica ci ha sorretto. Siamo calati nel secondo tempo ma ciò non deve essere un alibi perché dobbiamo essere capaci di gestire al meglio queste situazioni. Considerando che siamo una squadra completamente nuova, composta da elementi che si conoscono da appena tre settimane, posso ritenermi soddisfatto in parte».

L'allenatore calabrese cerca di trovare l'ago nel pagliaio quando ci si avvicina al discorso del gol di BarisicQuello che non mi è piaciuto e che rimprovero è il fatto di aver smesso di far partita negli ultimi venti minuti. È opportuno cercare di essere cinici, concentrati e di avere la forza ed il coraggio necessari per essere protagonisti dal primo all'ultimo istante».

Valutazioni sul centrocampo, il reparto più ritoccato nel corso del match ma che ha destato ottima impressione con un elevato possesso di palla ed il suo gioco corto e veloce:«Sapete che pretendo una squadra che sappia capirmi, sappia giocare, sappia gestire le partite e che sappia anche soffrire perché capiterà già nel corso dell'anno di avere momenti di appannamento. Mi aspetto che la squadra acquisisca la maturità giusta da questo punto di vista. In tal caso chi produce gioco, quindi i centrocampisti, dovrà avere le maggiori responsabilità; Boljat ha avuto un piccolo risentimento e quindi non ho voluto rischiarlo fino in fondo; avevo messo in preventivo il suo calo».

Il pensiero è però tutto indirizzato verso l'impegnativo campionato di serie C che renderà protagonista la città dei Dolmen dopo cinquantatré anni:«Noi ci stiamo preparando per il campionato e per raggiungere al più presto il fine salvezza. Peccato per la sconfitta perché potevamo prepararci con maggior elasticità e senza pressioni mentre ad oggi ci toccherà voltare pagina e pensare al confronto col Monopoli, per una sfida da onorare al meglio».
  • Fidelis Andria
  • Nunzio Zavettieri
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

2215 contenuti
Altri contenuti a tema
Eccellenza, il Bisceglie vince anche a Canosa. Ora i playoff col Molfetta Eccellenza, il Bisceglie vince anche a Canosa. Ora i playoff col Molfetta Nerazzurri concreti anche nell'ultimo impegno di regular season: 2-0 ai danni dei rossoblu
Eccellenza, ultima di campionato per le biscegliesi Eccellenza, ultima di campionato per le biscegliesi Stellati di scena a Canosa, gli azzurri riceveranno la Molfetta Sportiva
Interrotta dopo 18 minuti Bisceglie-San Severo: vittoria a tavolino per i nerazzurri Interrotta dopo 18 minuti Bisceglie-San Severo: vittoria a tavolino per i nerazzurri L'infortunio di Naqe ha costretto al forfait gli ospiti
Eccellenza: ultimo impegno casalingo per il Bisceglie, Unione a San Marco Eccellenza: ultimo impegno casalingo per il Bisceglie, Unione a San Marco Per gli stellati impegno agevole col San Severo. Gli azzurri puntano a vincere per rimanere nella zona playoff
Bisceglie Calcio, il presidente invita gli studenti alla partita col San Severo Bisceglie Calcio, il presidente invita gli studenti alla partita col San Severo L'idea dopo il successo della manifestazione FuoriClasse
Spalti del Ventura gremiti per la prima edizione di FuoriClasse - INTERVISTE Spalti del Ventura gremiti per la prima edizione di FuoriClasse - INTERVISTE L'iniziativa del Bisceglie Calcio sui temi di sport e inclusione ha coinvolto gli studenti di tutte le scuole cittadine
Calcio e inclusione, il Bisceglie promuove l’iniziativa “FuoriClasse” Calcio e inclusione, il Bisceglie promuove l’iniziativa “FuoriClasse” La manifestazione organizzata col patrocinio dell’Amministrazione Comunale si terrà martedì 26 marzo
Eccellenza, si interrompe la striscia di vittorie del Bisceglie Eccellenza, si interrompe la striscia di vittorie del Bisceglie Il derby è dei biancorossi, che accorciano e tornano a sperare nei playoff
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.