Gli stupefacenti e il denaro sequestrati
Gli stupefacenti e il denaro sequestrati
Cronaca

48enne andriese fermato per spaccio sul lungomare di Bisceglie

L'uomo è stato posto ai domiciliari

Mercoledì pomeriggio i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie hanno portato a compimento una positiva attività antidroga culminata con l'arresto di un 48enne, andriese, già noto alle Forze dell'Ordine, ritenuto responsabile di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Il proficuo servizio è stato avviato a seguito dell'osservazione, ripetuta nel tempo ed in orari pressoché rituali, dell'uomo sul litorale biscegliese. Al verificarsi dei soliti fugaci scambi con giovani avventori, i militari hanno deciso di intervenire e sottoporlo ad un controllo. Il sospettato, tutt'altro che innervosito dall'intervento dei Carabinieri, all'inizio, ha ostentato assoluta tranquillità, forte della convinzione che il mero ingiustificato intrattenersi in quella zona non potesse costituire ragione d'accusa. Ma le verifiche dei Carabinieri non si sono fermate alle apparenze ed occultato nel vano motore di un ciclomotore che era nella sua disponibilità, molto difficile anche da raggiungere ed individuare, è stato rinvenuto e sequestrato un involucro contenente diverse dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo di 11 grammi circa, mentre sulla sua persona è stata rinvenuta la somma di 750 euro, in piccolo taglio, ritenuta il provento dell'illecita attività di spaccio.

Condotto presso la Tenenza Carabinieri di Bisceglie, l'uomo è stato dichiarato in stato di arresto e condotto presso la propria abitazione in Andria, ove permarrà a disposizione dell'Autorità giudiziaria.
  • Carabinieri
  • andria
  • spaccio di droga
  • stupefacenti
  • traffico di droga
Altri contenuti a tema
Condominio green: riciclo, pratiche ambientali e profili giudiziari della convivenza immobiliare Condominio green: riciclo, pratiche ambientali e profili giudiziari della convivenza immobiliare Sabato 11 maggio Unai concluderà ad Andria la formazione degli amministratori di condominio per il 2018-2019
Il tributo della città per il Maresciallo Capo dei Carabinieri Carlo De Trizio Il tributo della città per il Maresciallo Capo dei Carabinieri Carlo De Trizio Cerimonia liturgica nella cappella del cimitero. Resi gli onori davanti alla tomba nel 13esimo anniversario della morte
Controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa e le festività pasquali Controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa e le festività pasquali I territori della Bat e dell'Area Metropolitana di Bari inclusi nel piano di controlli disposto dal ministero dell'interno
La "Biagio Abbate" a Bari per la giornata del ricordo delle vittime di mafia La "Biagio Abbate" a Bari per la giornata del ricordo delle vittime di mafia Concerto diretto dal maestro Benedetto Grillo nell'auditorium del quartier generale del Comando scuole dell'Aeronautica militare
Il comune di Andria cerca professionisti per vari incarichi Il comune di Andria cerca professionisti per vari incarichi Nuovo avviso pubblico, con scadenza alle ore 12:00 del 30 aprile, per servizi d'architettura, ingegneria e attività amministrative connesse
Parti di auto rubate a Bisceglie scoperte in un'autodemolizione dai Carabinieri di Cerignola Parti di auto rubate a Bisceglie scoperte in un'autodemolizione dai Carabinieri di Cerignola Arrestato un 46enne già noto alle forze dell'ordine
1 Operazione antidroga dei Carabinieri a Bisceglie: 12 persone tratte in arresto, altre misure cautelari in esecuzione Operazione antidroga dei Carabinieri a Bisceglie: 12 persone tratte in arresto, altre misure cautelari in esecuzione Sgominati due sodalizi criminali operanti nella città del Dolmen
Si è spento l'imprenditore Giuseppe Pastore, fondatore di "Tenuta Donna Lavinia" Si è spento l'imprenditore Giuseppe Pastore, fondatore di "Tenuta Donna Lavinia" Le esequie giovedì 21 febbraio ad Andria
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.