parrucchiere abusivo Bisceglie
parrucchiere abusivo Bisceglie
Attualità

A Bisceglie un salone per parrucchiere abusivo

Intervento della Guardia di Finanza: lavoro in assenza di ogni necessaria autorizzazione, fiscale, amministrativa e sanitaria

La Guardia di Finanza ha scoperto a Bisceglie un salone per parrucchiere completamente abusivo e sconosciuto al fisco, all'interno di un'abitazione privata.

La titolare di fatto dell'attività, professionalmente organizzata, lavorava in assenza di ogni necessaria autorizzazione, fiscale, amministrativa e sanitaria. I finanzieri della Compagnia di Trani si sono trovati di fronte un vero e proprio salone di bellezza con clienti in attesa, caschi asciugacapelli, prodotti di bellezza esposti per la vendita, lavabi professionali e altra strumentazione per la cura dei capelli. Nel corso del controllo, i militari hanno anche rinvenuto agende con l'annotazione degli appuntamenti e i pagamenti effettuati, rigorosamente in contanti per non lasciare alcuna traccia contabile. Nel locale sono stati individuati anche due lavoratori completamente in nero, uno dei quali stava eseguendo la colorazione dei capelli ad una cliente.

Le attività di controllo economico del territorio svolte dalle Fiamme Gialle, integrate con le informazioni acquisite tramite le banche dati in uso alla Guardia di Finanza, estese anche alle società di distribuzione energetica, hanno dato l'avvio ad una specifica attività investigativa, eseguita anche attraverso servizi di osservazione, che ha consentito l'individuazione del salone 'abusivo' a Bisceglie e di una struttura dello stesso tipo anche a Trani.

Il controllo fiscale per la ricostruzione dei ricavi non dichiarati al fisco, dopo la richiesta di attribuzione d'ufficio di una partita IVA a cura dell'Agenzia delle Entrate, proseguirà nei prossimi giorni anche con l'esame dei conti correnti bancari e del patrimonio delle due parrucchiere di Bisceglie e di Trani.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Identificata a Bisceglie ditta tessile abusiva e sconosciuta al Fisco Identificata a Bisceglie ditta tessile abusiva e sconosciuta al Fisco I Finanzieri della Compagnia di Trani hanno condotto una mirata attività info-investigativa di natura economico-finanziaria nel comune di Bisceglie
Giocattoli non a norma venduti davanti alle scuole, sequestrati 5000 prodotti nella Bat Giocattoli non a norma venduti davanti alle scuole, sequestrati 5000 prodotti nella Bat Interviene la Guardia di Finanza che lancia un appello: «Segnalate, anche in forma anonima, episodi simili»
Operazione “Salva olio” un successo: truffe nel settore oleario Operazione “Salva olio” un successo: truffe nel settore oleario Svelata, dalla Guardia di Finanza e dai Carabinieri del NAS, l'ingente presenza di olio EVO contraffatto
Scoperto a Bisceglie deposito clandestino di prodotti pirotecnici pericolosi Scoperto a Bisceglie deposito clandestino di prodotti pirotecnici pericolosi Sequestrati circa 4000 ordigni esplosivi per un peso di 70 kg
Tre arresti per spaccio di cocaina a Bisceglie Tre arresti per spaccio di cocaina a Bisceglie Due uomini e una donna sono stati fermati dalla Guardia di Finanza
Sequestrati beni ad un medico di Terlizzi: «Attività extramoenia senza autorizzazioni» Sequestrati beni ad un medico di Terlizzi: «Attività extramoenia senza autorizzazioni» Sotto chiave oltre 180mila euro: avrebbe percepito circa 100mila euro grazie ad alcune visite specialistiche in nero
Blitz della Guardia di Finanza nella Bat contro la pirateria televisiva Blitz della Guardia di Finanza nella Bat contro la pirateria televisiva In corso l'identificazione degli utenti complici della maxi-operazione "anti-pezzotto"
Bonus edilizi, nel mirino anche commercialisti della Bat Bonus edilizi, nel mirino anche commercialisti della Bat L'operazione della Guardia di Finanza partita da Brescia
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.