Giovanna Bruno e Corrado De Benedittis
Giovanna Bruno e Corrado De Benedittis
Politica

Andria e Corato scelgono sindaci di centrosinistra al ballottaggio

Vittorie nette di Giovanna Bruno (figlia dell'ex calciatore del Bisceglie Vincenzo) e Corrado De Benedittis

I ballottaggi di domenica 4 e lunedì 5 ottobre hanno delineato in modo definitivo il quadro politico-amministrativo nel territorio della Bat, con l'avvenuto rinnovo di tre consigli comunali su dieci, l'elezione di due nuovi primi cittadini e la riconferma di un uscente. La tornata ha riguardato anche un comune dell'Area Metropolitana di Bari confinante con Bisceglie.

Bilancio complessivo favorevole alla coalizione di centrosinistra costruita intorno al Partito Democratico, che si è imposta in tre circostanze su quattro: è il caso di Trani con la riconferma al primo turno (lo scorso 20 settembre) dell'uscente Amedeo Bottaro, di Corato con l'affermazione di Corrado De Benedittis al secondo turno e di Andria col successo di Giovanna Bruno al ballottaggio. Il centrodestra l'ha spuntata invece a Trinitapoli - comune inferiore ai 15 mila abitanti e quindi con sistema di voto a turno unico - dove è stato eletto Sindaco Emanuele Losapio, esponente di Fratelli d'Italia.

Le elezioni amministrative hanno posto fine a periodi piuttosto lunghi di commissariamento sia ad Andria che a Corato, comuni connessi a Bisceglie da interessi economici e snodi viari cruciali come i collegamenti stradali diretti (la provinciale 13 Bisceglie-Andria e la provinciale 85 Bisceglie-Corato/Ruvo), temi portanti del dibattito politico e argomenti centrali nel dialogo istituzionale.

Giovanna Bruno è la prima donna nella storia andriese eletta direttamente dai cittadini, la seconda in assoluto a ricoprire l'incarico dopo la breve parentesi di Pina Marmo dal febbraio all'aprile 1993. L'esponente del Partito Democratico è figlia dell'ex calciatore Vincenzo Bruno, in seguito stimatissimo medico, che in gioventù ha vestito la maglia del Bisceglie anche in Serie C, risultando il top scorer della squadra nelle stagioni 1962-63 (con otto reti) e 1963-64 (sette gol), durante le quali fu compagno di Mauro Spina, padre a sua volta del già Sindaco di Bisceglie Francesco. Il nuovo primo cittadino di Andria ha superato Michele Coratella del Movimento 5 Stelle col 58.87% dei consensi al secondo turno.

Corrado De Benedittis, 48 anni, è insegnante di storia e filosofia al liceo "Tedone" di Ruvo. Impegnato a lungo nel sociale (è stato direttore della Caritas cittadina dal 2000 al 2016), è entrato in politica nel 2019 candidandosi a Sindaco senza risultare eletto. Il successivo scioglimento del consiglio comunale per il venir meno della maggioranza di centrodestra eletta a sostegno di Pasquale D'Introno ha comportato una scrematura del campo delle candidature, che si sono ridotte da 9 a 4 nel giro di appena un anno. Piazzatosi alle spalle di Gino Perrone al primo turno, De Benedittis ha saputo far convergere su di sé tutte le altre forze politiche in campo (il pretendente pentastellato Nico Longo e il civico di centrosinistra Vito Bovino), isolando di fatto la coalizione dell'ex Sindaco e già senatore Perrone. Ballottaggio senza storia: 62.59% contro il 37.41%.
  • andria
  • Corato
  • Elezioni amministrative
Altri contenuti a tema
«Basta polemiche». Marco Di Leo lancia un patto per la città «Basta polemiche». Marco Di Leo lancia un patto per la città Sul "caso" Sistema Garibaldi: «Il garbo istituzionale e la vicinanza umana non dovrebbero mai mancare»
Elezioni amministrative, i 5 Stelle: «Prima le idee e poi i nomi» Elezioni amministrative, i 5 Stelle: «Prima le idee e poi i nomi» Confermata la vicinanza al movimento civico "Libera il futuro"
"Libera il futuro" lancia una serie di proposte programmatiche per le prossime amministrative "Libera il futuro" lancia una serie di proposte programmatiche per le prossime amministrative «Vogliamo partire dai temi, non dai nomi dei candidati a Sindaco»
Spina rompe gli indugi: venerdì l'annuncio della candidatura a Sindaco Spina rompe gli indugi: venerdì l'annuncio della candidatura a Sindaco L'assessore regionale Gianni Stea al suo fianco con il consigliere regionale La Notte e due assessori delle precedenti amministrazioni comunali
L'Unione ferma la capolista Corato L'Unione ferma la capolista Corato Vittoria importantissima per gli azzurri, che conservano l'imbattibilità in trasferta
L'Unione rende visita alla capolista Corato L'Unione rende visita alla capolista Corato Sfida complicata per gli azzurri, finora imbattuti lontano dalle mura amiche
Fata: «Facciamo tesoro della lezione di questa tornata amministrativa» Fata: «Facciamo tesoro della lezione di questa tornata amministrativa» Il consigliere dem suggerisce una ricetta per Bisceglie: «Centrosinistra ampio con un gruppo dirigente affiatato e coeso»
Eccellenza, stabilito il girone dell'Unione Eccellenza, stabilito il girone dell'Unione Definiti gli accoppiamenti del primo turno di Coppa, al via domenica 5 settembre
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.