Il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano con il Sottotenente Paolo Petruccelli
Il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano con il Sottotenente Paolo Petruccelli
Cronaca

Arresto dell'accoltellatore, Angarano ringrazia con le forze dell'ordine

«I giovani che hanno testimoniato e collaborato alle indagini sono la nostra speranza per un futuro migliore». L'abbraccio al ferito

Angelantonio Angarano, Sindaco di Bisceglie, ha desiderato rivolgere la sua gratitudine alle forze dell'ordine per l'avvenuta cattura dell'individuo ritenuto responsabile dell'accoltellamento del 26enne barese A. F. all'interno del DF Disco.

«Domenica scorsa la nostra città è stata scossa dalla notizia terribile del ferimento di un ragazzo mentre era in discoteca.
A distanza di 7 giorni apprendiamo con sollievo che è stato arrestato colui che è ritenuto colpevole.

Non posso che congratularmi, anche a nome della nostra Comunità, con la Procura della Repubblica di Trani, con il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani e con l'Arma dei Carabinieri e la Tenenza dei Carabinieri di Bisceglie coordinata dal Comandante Paolo Petruccelli. Il loro lavoro puntuale e minuzioso ha consentito di concludere le indagini in tempi stretti, dando un messaggio forte a tutti: chi commette reati non può farla franca» ha affermato.

«Alle indagini hanno dato il loro contributo numerosi testimoni. Questo significa che, se da un lato c'è stato chi si è macchiato di reato gravissimo aggravato dai futili motivi, dall'altro ci sono tanti altri ragazzi per bene che non hanno girato la testa e hanno scelto di stare dalla parte dello Stato, della Giustizia, delle Istituzioni.
Bravissimi ragazzi, siete la nostra speranza per un futuro migliore.
Sono inoltre felice che la vittima dell'aggressione stia meglio e il decorso proceda regolarmente.
A lui il mio forte abbraccio che quanto prima non sarà solo virtuale ma anche reale.
La violenza e l'illegalità si sconfiggono con le sinergie e la collaborazione fra istituzioni, forze dell'ordine e cittadini.
La nostra città ha reagito solidalmente e con grande umanità».
  • accoltellamento bisceglie
Altri contenuti a tema
La Polizia Locale onora il suo Santo Patrono La Polizia Locale onora il suo Santo Patrono Celebrata messa in Cattedrale. Il Sindaco Angarano ringrazia tutti gli agenti
Pedone vicepresidente della Provincia, Angarano: «Prosegue la sinergia istituzionale» Pedone vicepresidente della Provincia, Angarano: «Prosegue la sinergia istituzionale» Le congratulazioni del Sindaco al consigliere di maggioranza
Pubblicata la graduatoria per l'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale sociale Pubblicata la graduatoria per l'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale sociale Il Sindaco Angarano: «Risposta seria e concreta al fabbisogno abitativo e al sostegno delle famiglie più in difficoltà»
"Natale in vetrina", ecco i vincitori del contest "Natale in vetrina", ecco i vincitori del contest Carriera, presidente Confcommercio: «Promosse e valorizzate le attività di prossimità»
Traffico di droga, Angarano ai giovani: «Non rovinatevi la vita» Traffico di droga, Angarano ai giovani: «Non rovinatevi la vita» Il plauso del Sindaco alle forze dell'ordine dopo le ultime due operazioni portate a termine
Covid, sensibile aumento degli attualmente positivi a Bisceglie Covid, sensibile aumento degli attualmente positivi a Bisceglie Il nuovo aggiornamento fornito dal Sindaco Angarano
Pnrr, 10 milioni di euro dal Governo per Bisceglie Pnrr, 10 milioni di euro dal Governo per Bisceglie Angarano: «Un ottimo risultato che conferma la capacità di programmazione e l'attenzione dell'amministrazione comunale»
«Abbiamo raggiunto traguardi storici» «Abbiamo raggiunto traguardi storici» 2021, il bilancio del Sindaco Angarano
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.