Nicola Rutigliano e Angelantonio Angarano
Nicola Rutigliano e Angelantonio Angarano
Attualità

Bisceglie Approdi ottiene il marchio "Bandiera lilla approved"

Presentati i risultati della gestione dell'amministratore unico Rutigliano

Gli eccellenti risultati ottenuti dal porto turistico di Bisceglie nella gestione 2020-2023 e l'annuncio dell'ultimo prestigioso risultato, l'ottenimento del marchio bandiera Lilla, primo approdo turistico in Italia a potersene fregiare. È stata incentrato su questo la conferenza pubblica "Visione, innovazione, futuro: come guidare il cambiamento" organizzata da Bisceglie Approdi e Comune di Bisceglie che si è tenuta giovedì 2 marzo al Politeama Italia di Bisceglie.

L'amministratore unico di Bisceglie Approdi Nicola Rutigliano ha ripercorso gli obiettivi raggiunti. «C'è una netta differenza tra quando ho assunto il mio incarico e la situazione attuale. Ciò riguarda il profilo economico-finanziario; i servizi offerti, decisamente aumentati rispetto alla carenza ereditata; la sottoscrizione di contratti annuali, con un incremento sensibile (da 280 a 350, con il tutto esaurito già dal mese di aprile per gli anni 2021/22 e con estrema certezza anche per il 2023); l'accessibilità e la sostenibilità ambientale. Il porto turistico di Bisceglie è diventato tra i più certificati Iso in Europa; ha ottenuto la bandiera blu nel 2021 e 2022; è stato premiato tra le eccellenze di Italia al prestigioso Salone nautico di Genova. Abbiamo dotato il porto di videosorveglianza, di connessione internet Wi-Fi ultraveloce. Abbiamo installato colonnine elettriche di ultima generazione in grado di alimentare imbarcazioni di grandi dimensioni. Siamo dotati di golf car per gli spostamenti nella ztl, offriamo servizi di bike sharing, navetta clienti e imbarcazioni a noleggio. Tutti servizi fondamentali che erano assenti tanto da generare insoddisfazioni e lamentele dei clienti» ha spiegato.

«Siamo diventati modello di sostenibilità ambientale con l'installazione del seabin per iniziativa del Circolo della Vela e di due Collec'Thor, moderni dispositivi per raccogliere rifiuti di plastica e microplastiche galleggianti in acqua. Ci siamo dotati di un servizio di lavanderia ecologica per ridurre l'utilizzo di prodotti inquinanti nel porto e di una macchina per l'erogazione di acqua potabile, gratis per i clienti, per ridurre l'introduzione di bottiglie di plastica. Solo nel 2022, 10.000 bottigliette in meno. Tra le attività a tutela della fauna marina, la liberazione di 400 tartarughe marine all'anno, primato assoluto per i porti italiani ed europei, grazie al supporto del Centro recupero tartarughe Wwf di Molfetta e alla flotta peschereccia locale» ha aggiunto Rutigliano.

«In un sondaggio anonimo effettuato tra l'utenza, il 95% dei clienti intervistati ha dichiarato un gradimento dei servizi, tra "buono" e "ottimo". A fronte di una significativa crescita di servizi e dell'aumento della loro qualità Bisceglie Approdi per la prima volta ha prodotto utili per poco più di 90.000 euro e ha ridotto drasticamente la sua esposizione debitoria con il Demanio per tasse di concessione non versate, da potenziali 300.000 euro ereditati a circa 50.000 euro attuali, e con il Comune di Bisceglie per Tari non versata. Il nostro porto turistico è completamente accessibile a persone con disabilità e, in virtù della collaborazione con il Circolo della Vela, assicura anche a persone con mobilità ridotta la pratica sportiva in tutta sicurezza e con ogni comfort, degli sport acquatici».

A questo proposito, l'annuncio di un altro prestigioso traguardo, l'ottenimento del marchio Bandiera lilla approved assegnato a Bisceglie Approdi come primo porto turistico italiano con la seguente motivazione: "Il porto turistico Bisceglie Approdi ha dimostrato di prestare attenzione non solo all'abbattimento delle barriere architettoniche, ma anche al sistema di fornitura delle informazioni e soprattutto alla collaborazione con Associazioni sportive che si occupano di avviamento e pratica dello sport per persone con disabilità".

«Desidero quindi ringraziare tutti i miei collaboratori che lavorano quotidianamente con professionalità e passione; le tante associazioni che operano in sinergia con Bisceglie Approdi, anche per l'organizzazione di manifestazioni culturali molto seguite, come il Blu festival, il Bi comix, la Cena en blanc. Desidero rivolgere il mio grazie al sindaco Angarano per la piena fiducia che ha riposto in me, concedendomi la piena autonomia condividendo la visione, e alla Capitaneria di Porto, sempre in prima linea nella tutela e nella promozione della cultura del mare» ha concluso Nicola Rutigliano.

Dopo Rutigliano, hanno portato i loro saluti il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, Il Comandante della Capitaneria di Porto di Barletta, Salvatore Daniele Governale, il nuovo presidente del Circolo della Vela di Bisceglie, Pietro Di Liddo (subentrato ad Antonio De Angelis) e Pasquale Salvemini, presidente del centro recupero tartarughe marine Wwf Molfetta.

«Il porto turistico è stata una nostra scommessa che si è trasformata in una grande vittoria» ha sostenuto Angarano. «I dati esposti evidenziano in maniera netta, chiara, oggettiva e inequivocabile il cambio di registro rispetto al passato. Il merito è dell'Ing. Rutigliano che insieme al suo staff ha saputo ben operare con una gestione efficace, trasparente, inclusiva. Oggi il nostro porto è uno dei migliori in Italia, riscuote l'apprezzamento convinto della clientela, è parte integrante della promozione culturale e turistica della nostra città, è finalmente una struttura bella, moderna, accogliente che guarda al futuro con rinnovato slancio. C'è da esserne davvero orgogliosi».
  • Bisceglie Approdi
  • porto turistico Bisceglie
  • Nicola Rutigliano
Altri contenuti a tema
Tentativo di incendio al Lido Tuka, Angarano: «Solidarietà a titolari, atto vandalico inaccettabile» Tentativo di incendio al Lido Tuka, Angarano: «Solidarietà a titolari, atto vandalico inaccettabile» Dura presa di posizione del primo cittadino dopo i fatti
Bisceglie celebra la giornata del mare - INTERVISTE Bisceglie celebra la giornata del mare - INTERVISTE Attività ludiche e dimostrazioni dei comportamenti in corretti da seguire in mare
Continua la riqualificazione della piazza del pesce di Corso Umberto Continua la riqualificazione della piazza del pesce di Corso Umberto Il sindaco Angarano: «Procedono gli interventi per trasformarla in uno splendido salotto»
Anche Angarano a Bari alla manifestazione a sostegno di Antonio Decaro Anche Angarano a Bari alla manifestazione a sostegno di Antonio Decaro Il Sindaco di Bisceglie: «Decaro non si tocca»
Folla di studenti in piazza Vittorio Emanuele per onorare la memoria di Sergio Cosmai - INTERVISTE Folla di studenti in piazza Vittorio Emanuele per onorare la memoria di Sergio Cosmai - INTERVISTE In circa un migliaio hanno partecipato alla manifestazione in ricordo del direttore del carcere di Cosenza
Vandalismo in piazza don Milani, Angarano: «Tolleranza zero per chi danneggia il bene comune» Vandalismo in piazza don Milani, Angarano: «Tolleranza zero per chi danneggia il bene comune» L'episodio risale alla tarda serata del 23 febbraio
Presentata l’indagine sulle povertà a Bisceglie realizzata dall’Università degli Studi di Bari - INTERVISTE Presentata l’indagine sulle povertà a Bisceglie realizzata dall’Università degli Studi di Bari - INTERVISTE Il Sindaco Angarano: «Una prima raccolta dati che consentirà ai Servizi sociali del Comune di effettuare interventi sempre più puntuali e mirati»
Torna a Bisceglie il “Pateat Universis”, il manoscritto cinquecentesco che sanciva la libertà della Città - FOTO Torna a Bisceglie il “Pateat Universis”, il manoscritto cinquecentesco che sanciva la libertà della Città - FOTO Il Sindaco Angarano: «Felici e orgogliosi di aver preservato un pezzo pregiatissimo della nostra storia»
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.