I botti sequestrati dai Carabinieri a Bisceglie
I botti sequestrati dai Carabinieri a Bisceglie
Cronaca

Biscegliese trovato in possesso di 25 bombe carta artigianali

35enne bloccato con 10 grammi di cocaina in un altro intervento dei Carabinieri

Sono stati trovati in possesso rispettivamente di bombe carta e stupefacenti. Per questo motivo, due 35enni biscegliesi sono stati bloccati dai Carabinieri della Compagnia di Trani e della Tenenza di Bisceglie. I controlli a tappeto effettuati dai militari dell'Arma del Comando Provinciale di Bari su tutto il territorio della Bat e dell'Area Metropolitana, al fine di contrastare il fenomeno della detenzione e dell'esplosione di botti illegali a Capodanno, hanno permesso di riscontrare i profili di ulteriori violazioni.

R. D. T. e G. L., entrambi di Bisceglie, sono stati sottoposti a perquisizioni domiciliari, nel corso delle quali è stato rinvenuto nella disponibilità del primo un quantitativo di 10 grammi di cocaina all'interno di un locale al quale il soggetto aveva l'accesso esclusivo; quanto al secondo, già deferito nel 2017 perchè trovato in possesso di una bomba carta durante un evento sportivo, è stato sorpreso con 25 bombe carta tipo "cipolla", di produzione artigianale, del peso lordo di 180 grammi circa ciascuno oltre a tre batterie di tubi da lancio, contenenti complessivamente 974 grammi di polvere da sparo. Sul posto sono intervenuti gli artificieri del Comando Provinciale Carabinieri di Bari che hanno attestato la pericolosità degli artifizi rudimentali e hanno messo in sicurezza l'area. I due arrestati sono stati rispettivamente tradotti l'uno nel carcere di Trani e l'altro ai domiciliari.
  • Carabinieri Bisceglie
  • Tenenza Carabinieri Bisceglie
  • botti fine anno
Altri contenuti a tema
Angarano firma l'ordinanza contro i botti Angarano firma l'ordinanza contro i botti Ecco cosa sarà vietato vendere fino al 6 gennaio
1 Il Comitato De Trizio dona dispositivi di protezione individuale all'ospedale "Vittorio Emanuele II" Il Comitato De Trizio dona dispositivi di protezione individuale all'ospedale "Vittorio Emanuele II" La consegna è avvenuta alla presenza delle autorità sanitarie e dei rappresentanti dell'Arma dei Carabinieri
Controlli dei Carabinieri, 36 sanzionati tra Bisceglie e Trani Controlli dei Carabinieri, 36 sanzionati tra Bisceglie e Trani 834 le persone sottoposte alle verifiche dei militari dell'Arma
Istituito il Gruppo Carabinieri di Trani, comprenderà la Tenenza di Bisceglie Istituito il Gruppo Carabinieri di Trani, comprenderà la Tenenza di Bisceglie Passo decisivo verso la costituzione del Comando provinciale
24enne biscegliese bloccato con un ingente quantitativo di droga 24enne biscegliese bloccato con un ingente quantitativo di droga Sequestrati dai Carabinieri oltre 4 kg di stupefacenti di vario tipo
Escono di strada, sfondano un muretto e abbattono un albero: illesi Escono di strada, sfondano un muretto e abbattono un albero: illesi Solo tanto spavento per due giovani biscegliesi. Sul posto 118, Carabinieri e Vigili del Fuoco
1 Angarano: «Solidarietà e vicinanza ai concittadini aggrediti» Angarano: «Solidarietà e vicinanza ai concittadini aggrediti» «Condanniamo fermamente la violenza e l'inciviltà»
Aggressione per futili motivi ai danni dei titolari di un'attività commerciale Aggressione per futili motivi ai danni dei titolari di un'attività commerciale La ricostruzione dell'accaduto, che rilancia inevitabilmente il dibattito sulla sicurezza in città
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.