Porto turistico di Bisceglie
Porto turistico di Bisceglie
Attualità

Confermato il divieto di balneazione in alcuni tratti di costa biscegliese

L'ordinanza del Sindaco Angarano: «Non sussitono sufficienti ragioni per accogliere la proposta della Asl Bt di estensione ad altre aree»

Angelantonio Angarano, Sindaco di Bisceglie, ha disposto attraverso l'ordinanza n° 10 del 20 luglio il divieto di balneazione di alcuni tratti di costa di competenza.

Sarà quindi vietato fare il bagno e prelevare acqua di mare per qualsiasi uso nel tratto dell'area portuale (compresa tra ditta Verde e Scarico fogna Bi Marmi) come anche nell'area interessata dallo scarico a mare del depuratore cittadino 500 metri a destra e a sinistra del punto di scarico e infine in zona Pantano in corrispondenza dello sbocco a mare del corso d'acqua superficiale in cui scarica il depuratore di Corato.

Il provvedimento è stato assunto «con effetto immediato, nell'esclusivo interesse dell'igiene e della salute pubblica, in ottemperanza alla Deliberazione di Giunta Regionale n° 665 del 26.04.2021» e agli esiti dell'attività di monitoraggio effettuate da Arpa Puglia al partire dal mese di aprile.

«I valori risultano costantemente ben al di sotto dei limiti di legge per tutte le aree di balneazione ricadenti nel territorio del Comune di Bisceglie» è quanto riportato nell'ordinanza. «Sulla base degli esiti del citato monitoraggio condotto da Arpa Puglia la Regione ha classificato di qualità "eccellente" tutte le aree di balneazione ricadenti nel territorio del Comune di Bisceglie, come riportato nella Delibera di giunta regionale n° 665 del 26.04.2021 e nel portale acque del ministero della Salute» ha aggiunto il primo cittadino.

«Non sussistono specifiche motivazioni né ulteriori e diverse campagne di monitoraggio della qualità del corpo idrico rispetto a quella condotta sistematicamente da Arpa Puglia, tali da giustificare divieti di balneazione ulteriori rispetto a quelli previsti ex lege (aree portuali, aree interessate dalla presenza di scarichi idrici, aree protette)» e, inoltre «non sussistono, allo stato attuale, sufficienti ragioni per accogliere la proposta della Asl Bt di estensione del divieto di balneazione anche alle aree denominate "Località Pantano 100 metri nord" e "Località Pantano 100 metri sud" che, al momento, presentano una qualità delle acque "eccellente" ai fini della balneazione, come peraltro rilevato con continuità anche nel corso della scorsa stagione balneare sulla base dei dati disponibili sul portale acque del ministero della salute». Angarano ha quindi confermato i divieti esclusivamente per le aree in cui le restrizioni erano già in vigore.
  • Costa e Mare
  • spiagge biscegliesi
Altri contenuti a tema
Sicurezza in mare, un aiuto concreto dagli amici a quattro zampe Sicurezza in mare, un aiuto concreto dagli amici a quattro zampe Iniziativa di Baywatch in collaborazione con la Scuola cani salvataggio nautico di Bari
Una giornata in spiaggia coi cani da salvataggio Una giornata in spiaggia coi cani da salvataggio L'iniziativa promossa dall'associazione Baywatch
Puglia prima per qualità delle acque di balneazione, La Notte: «Successo di un'intera comunità» Puglia prima per qualità delle acque di balneazione, La Notte: «Successo di un'intera comunità» Il consigliere regionale: «Un dato determinante per orientare la scelta dei turisti»
Emiliano: «In Puglia il mare più pulito d'Italia» Emiliano: «In Puglia il mare più pulito d'Italia» Lo confermano i dati di Snpa riguardanti la qualità delle acque di balneazioni
Carcasse di animali ritrovate lungo le spiagge biscegliesi Carcasse di animali ritrovate lungo le spiagge biscegliesi L'ipotesi più accreditata è che le correnti marine le abbiano trascinate fino a riva
Scarsa presenza di alga tossica a Bisceglie Scarsa presenza di alga tossica a Bisceglie I rilevamenti di Arpa Puglia nella prima metà del mese di luglio
Spiagge, Napoletano: «Un lido è interamente occupato da ombrelloni e lettini in violazione del bando di gara» Spiagge, Napoletano: «Un lido è interamente occupato da ombrelloni e lettini in violazione del bando di gara» Durissima nota dell'ex Sindaco: «Preoccupante il fatto che un consigliere comunale di maggioranza sia sempre presente in quella struttura»
Il lido "La Salata" apre le sue porte all’estate Il lido "La Salata" apre le sue porte all’estate A Bisceglie una nuova realtà che si pone l’obiettivo di contribuire alla valorizzazione del territorio
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.