abbandono rifiuti
abbandono rifiuti
Attualità

Controlli sempre più intensi per fronteggiare il fenomeno dell'abbandono di rifiuti

Collaborazione tra la Polizia Locale e il personale del Consorzio Ambiente 2.0

Proseguono e si intensificano i controlli per contrastare il fenomeno del deposito illecito di rifiuti su aree pubbliche a Bisceglie.

Personale del Consorzio Ambiente 2.0, che gestisce il servizio di igiene urbana e agenti di Polizia Locale, in auto civetta, hanno aumentato la frequenza del monitoraggio, mirato e quotidiano, dei punti in cui si accumulano rifiuti per strada.

«Nel mese di gennaio sono state comminate sanzioni a chi è stato colto in flagrante a lasciare rifiuti laddove non è consentito» ha commentato Angelo Consiglio, vicesindaco e assessore all'igiene urbana del comune di Bisceglie. «Da quando abbiamo avviato questi controlli, che si sommano a quelli effettuati con le fototrappole, c'è stato un decremento di abbandoni. Il messaggio che vorremmo passasse è che conviene molto di più rispettare le regole e differenziare anziché rischiare di essere multati.

Conviene, per esempio, abbandonare un rifiuto ingombrante in strada quando, chiamando il numero verde di Ambiente 2.0 (800.032488), è possibile usufruire del servizio di ritiro gratuito? Paradossalmente alcune volte accade che i rifiuti abbandonati siano già divisi per tipologia. Non è più intelligente consegnarli semplicemente alle isole ecologiche, che ritirano tutti i materiali all'infuori dell'indifferenziato, anziché deturpare l'ambiente e il decoro pubblico, penalizzando la collettività e rischiando la sanzione?» ha rimarcato.

L'amministrazione comunale - ha garantito Consiglio - «continuerà a tenere sotto stretta osservazione i luoghi sensibili e a sanzionare chi sbaglia. Stesso discorso vale per i rifiuti prodotti dagli operatori del mercato settimanale. Sono in atto controlli e sono state già elevate le prime multe ai commercianti ambulanti che al temine della giornata lavorativa hanno lasciato sporca l'area».
  • Rifiuti
  • Polizia Locale
  • Angelo Consiglio
Altri contenuti a tema
Difendiamo Bisceglie ribatte a Consiglio: «Il diritto di critica spetta a tutti, risponda piuttosto alle istanze dei cittadini» Difendiamo Bisceglie ribatte a Consiglio: «Il diritto di critica spetta a tutti, risponda piuttosto alle istanze dei cittadini» «Chi andrebbe a conferire all'isola ecologica per un premio inferiore al carburante speso per arrivare?»
Consiglio replica a Difendiamo Bisceglie: «La Green Card non è stata cancellata» Consiglio replica a Difendiamo Bisceglie: «La Green Card non è stata cancellata» Il vicesindaco a muso duro: «Ma è un'associazione civica o un partito politico?»
Riflessioni di un biscegliese al nord Riflessioni di un biscegliese al nord L'amministratore scambiato per babysitter della società
Green Card, Angelo Consiglio: «Ecco la verità» Green Card, Angelo Consiglio: «Ecco la verità» Il vicesindaco ricostruisce la vicenda: «Abbiamo rimediato alla negligenza e alla sufficienza amministrativa altrui»
Il Movimento 5 Stelle Bisceglie compie la prima passeggiata ecologica anti-rifiuti Il Movimento 5 Stelle Bisceglie compie la prima passeggiata ecologica anti-rifiuti Gli attivisti: «Un'iniziativa di monitoraggio dal basso del fenomeno rifiuti»
6 Minacce a Polizia Locale e Ambiente 2.0 durante i controlli sull'abbandono di rifiuti Minacce a Polizia Locale e Ambiente 2.0 durante i controlli sull'abbandono di rifiuti Ennesimo episodio, questa volta in via Fragata. Piero Innocenti rassicura: «Prosegue il nostro lavoro per una Bisceglie più pulita»
Incidente in via Giuseppe Di Vittorio, un giovane finisce in pronto soccorso Incidente in via Giuseppe Di Vittorio, un giovane finisce in pronto soccorso Sul posto un'ambulanza del 118 e gli agenti di Polizia Locale
La versione del presunto aggressore: «Vittima di un abuso degli agenti di Polizia Locale» La versione del presunto aggressore: «Vittima di un abuso degli agenti di Polizia Locale» Nota del legale dell'uomo: «Cittadini sono intervenuti in difesa del mio assistito»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.