Il vicepremier Luigi Di Maio a Bisceglie per la terza edizione di DigithON (Foto Antonio Lopopolo)
Il vicepremier Luigi Di Maio a Bisceglie per la terza edizione di DigithON (Foto Antonio Lopopolo)
Politica

Luigi Di Maio a Digithon: «Aboliremo 400 leggi per migliorare la vita degli italiani. Sull'Ilva migliore dei risultati nelle peggiori condizioni possibili»

Il vicepremier a Bisceglie: «Banda larga e digitalizzazione dei servizi futuro per i giovani». Sulla questione Tap: «A livello di governo bisogna mettersi d'accordo»

È un Luigi Di Maio a tutto tondo quello che ha partecipato come ospite all'edizione 2018 di Digithon, la maratona delle idee digitali in corso a Bisceglie.

Intervistato dal popolare giornalista televisivo Massimo Giletti, il vicepresidente del consiglio ha affrontato diversi temi della politica italiana al cospetto di un Largo Castello gremito.

Digitale e sviluppo economico argomenti principali della discussione: «Negli ultimi anni sul tema della digitalizzazione si è stati un pò altalenanti» ha dichiarato il ministro, aggiungendo: «il dovere di un paese è trovare opportunità economiche per il digitale, evitando che un giovane italiano inventore di un progetto innovativo vada all'estero per cercare finanziamento piuttosto che rimanere in Italia».

Soldi e burocrazia i problemi principali che bloccano la digitalizzazione del paese: «C'è una fatica in partenza nel nostro paese che si chiama burocrazia» ha puntualizzato Di Maio, che a favore della risoluzione del problema ha proposto l' abolizione di 400 leggi per provare a «migliorare la vita degli italiani».

Discorso più complesso per la questione fondi economici, a cui Massimo Gilletti accenna ad una soluzione citando il sistema economico francese («Macron vince il confronto con l'Italia con 4 miliardi di euro dedicati alle startups in Francia», le parole del presentatore): «quello in Francia è un patto tra pubblico e privato» ha spiegato Di Maio, «contro i 4 miliardi francesi l'Italia ha solo 130 milioni: obiettivo principale è arrivare a raggiungere quel budget», ha poi aggiunto. Banda larga e digitalizzazione dei servizi il futuro dei giovani: «Ci sono beni necessari per la salvezza della propria nazione, tra questi c'è la banda larga» ha detto il vicepremier, che ha nel frattempo annunciato la partecipazione da parte del ministero alla gara d'appalto per aggiudicarsi il 5G in Italia , servizio utile «per aziende, sanità e servizi pubblici».

Immancabile una domanda da parte di Massimo Giletti sulla questione Ilva: «Abbiamo ottenuto il migliore dei risultati nelle peggiori condizioni possibili» ha ammesso Di Maio, ugualmente soddisfatto di un atto che da parte del suo Movimento permetterà «l'assunzione di 4000 dipendenti con l'articolo 18», oltre che la realizzazione di strumenti innovativi a favore dell'ambiente ideati direttamente dalla nuova ditta appaltatrice del progetto - un rivestimento per i campi attorno all'azienda tra gli esempi più interessanti citati dal vice premier.


Non minore l'impegno da parte del ministro sulla questione gasdotto Tap: «A livello di governo bisogna mettersi d'accordo» ha ammesso, aggiungendo: «l'accordo per la realizzazione si potrà ottenere solo con l'appoggio delle società locali».

In conclusione importanti novità in ottica lavoro: «Nel mese di settembre aboliremo 140 leggi incomprensibili sul lavoro e le riuniamo in un solo codice» ha ammesso il ministro, per poi concludere il suo intervento: «emaneremo con un decreto legge un pacchetto semplificazione che riguarderà anche il codice appalti».
Social Video2 minutiLuigi Di Maio a Bisceglie per DigithONBartolomeo Pasquale
  • Movimento 5 stelle
  • DigithON
  • Luigi Di Maio
Altri contenuti a tema
Solidarietà dai parlamentari 5 Stelle del territorio alle forze dell'ordine Solidarietà dai parlamentari 5 Stelle del territorio alle forze dell'ordine Messaggio congiunto di Galantino, Galizia e Piarulli a proposito dei fatti accaduti a Corato
5 Stelle all'amministrazione sul bilancio: «Dove sono indirizzo e visione politica?» 5 Stelle all'amministrazione sul bilancio: «Dove sono indirizzo e visione politica?» Pesante
Davide Galantino al Whistleblowing forum organizzato da Il sole 24 ore Davide Galantino al Whistleblowing forum organizzato da Il sole 24 ore Il deputato biscegliese del Movimento 5 Stelle: «Chi segnala un illecito aiuta a migliorare la qualità del suo lavoro e di quello degli altri»
Francesco Boccia: «Con hacker etici smontiamo la piattaforma Rousseau» Francesco Boccia: «Con hacker etici smontiamo la piattaforma Rousseau» La provocazione del deputato del PD al Movimento 5 Stelle
5 Stelle chiedono conto del piano comunale di protezione civile 5 Stelle chiedono conto del piano comunale di protezione civile Enzo Amendolagine ha presentato un'interrogazione consiliare a tutto campo
5 Stelle chiedono la messa in sicurezza dell'attraversamento di via Cadorna 5 Stelle chiedono la messa in sicurezza dell'attraversamento di via Cadorna Istanza protocollata al comune: «Potenzialmente pericoloso il passaggio pedonale all'uscita della scuola dell'infanzia "Puglisi"»
Venti nuovi alberi in città Venti nuovi alberi in città Sono stati piantumati nella zona 167
Lo "sprovveduto di Giovinazzo", il tintinnio delle manette, la dignità a 5 Stelle e il "palcoscenico" della politica Lo "sprovveduto di Giovinazzo", il tintinnio delle manette, la dignità a 5 Stelle e il "palcoscenico" della politica Riceviamo e pubblichiamo un intervento di Francesco Toscano, consulente del lavoro e militante del Partito Democratico
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.