Michele Emiliano
Michele Emiliano
Attualità

Emiliano: «Se avessimo più vaccini in Puglia saremmo tutti coperti in un mese»

Il governatore si è espresso anche sulla questione coprifuoco

«Potremmo chiudere la partita col virus in meno di un mese, se avessimo i vaccini». A dichiararlo il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, intervenuto nella giornata di lunedì 17 maggio su Rai 1.

«La battaglia della vaccinazione passa dalla scarsità delle dosi. Abbiamo effettuato somministrazioni sopra la media nazionale in tutte le fasce di età. È stato ed è un lavoro corale, fatto da medici di famiglia, hub vaccinali Asl e pazienza dei cittadini, date le ovvie problematiche che si sono create. Ora diventa strategica la vaccinazione dei giovani. Lo scorso anno sono stati il veicolo dell'innesco dell'ondata di ottobre. Molti sono andati in estate in vacanza a Malta, in Spagna e in Grecia e sono tornati contagiati. Quest'anno dobbiamo impedirlo. Purtroppo non abbiamo abbastanza vaccini e la cosa è incredibile» ha aggiunto il governatore.

E in merito alla possibilità ventilata in questi giorni di permettere agli italiani di farsi somministrare l'eventuale seconda dose di vaccino nelle località di vacanza, tra cui proprio la Puglia ha ribadito: «Noi potremmo organizzare qualunque cosa se avessimo le dosi. Il vaccino anti-Covid non è speciale, è solo scarso, per cui non vedo motivi ostativi nel farlo fuori dalla regione basta ci siano le dosi».

Sul coprifuoco e allentamento delle misure restrittive: «Nel momento in cui c'è maggiore libertà dalla malattia bisogna allargare l'economia. Allungare l'orario del coprifuoco alle 23 non trova l'ostacolo delle regioni, un'ora in più non sarebbe male» ha concluso Emiliano.
  • Regione Puglia
  • vaccinazioni
  • Michele Emiliano
  • vaccini
  • Covid
  • coprifuoco
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

2050 contenuti
Altri contenuti a tema
Più guarigioni che nuovi contagi in Puglia nelle ultime ore Più guarigioni che nuovi contagi in Puglia nelle ultime ore Tendenza confermata, gli attualmente positivi sono meno di 14 mila
Vaccini, Astrazeneca sarà somministrato solo agli over 60 Vaccini, Astrazeneca sarà somministrato solo agli over 60 Ufficializzata la nuova disposizione. La Puglia pronta ad adeguarsi
Puglia in zona bianca, Lopalco: «Non vanifichiamo gli sforzi» Puglia in zona bianca, Lopalco: «Non vanifichiamo gli sforzi» La campagna vaccinale continua a pieno ritmo: quasi 4mila somministrazioni giovedì nella Bat
Puglia in zona bianca, ecco cosa cambia da lunedì Puglia in zona bianca, ecco cosa cambia da lunedì Diminuiscono le regole da rispettare: abolito il coprifuoco, resta l'obbligo della mascherina e del distanziamento
Seconde dosi Astrazeneca, proseguono le anticipazioni al PalaCosmai Seconde dosi Astrazeneca, proseguono le anticipazioni al PalaCosmai La nuova comunicazione dell'Asl Bt per la giornata di sabato
La Puglia passa in zona bianca da lunedì La Puglia passa in zona bianca da lunedì A confermarlo il ministro della salute Speranza, che firmerà in serata l'ordinanza
Bollettino Covid, Puglia sotto i 300 ricoverati Bollettino Covid, Puglia sotto i 300 ricoverati Discesa costante degli attualmente positivi: a questo ritmo dovrebbero ridursi a meno di 10 mila nell'arco di una settimana
Vaccini, partono le prenotazioni per i nati dal 2002 al 2005 Vaccini, partono le prenotazioni per i nati dal 2002 al 2005 Più di 5500 somministrazioni effettuate nella Bat nelle ultime 48 ore
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.