Nicola Losapio e Nicola Ambrosino
Nicola Losapio e Nicola Ambrosino
Spettacoli

Francesco Sinigaglia porta in scena "Benedetto. Il papa di Gesù"

Sabato 12 e domenica 13 gennaio, sul palco del Politeama, il testo del giovane drammaturgo biscegliese

Portare in scena uno spettacolo a 24 anni è una grossa responsabilità. Specie se gli attori saliranno sul palco per rappresentare (due volte in meno di 24 ore) un testo originale firmato da quel giovane regista e drammaturgo. Francesco Sinigaglia è ciò che nel giornalismo sportivo si potrebbe definire un prospetto: e allora toccherà utilizzare lo stesso termine nella trasposizione teatrale, perché "Benedetto. Il papa di Gesù", è una proposta audace, fuori dagli schemi. Meritevole di considerazione. Presentata sabato alla libreria "Abbraccio alla vita" in uno di quegli incontri senza fronzoli che avvicinano le persone al teatro e pare siano, purtroppo, rarità.

La Compagniaurea ha scelto di raccontare una storia che non è una biografia e neppure un'agiografia. I riferimenti a Ratzinger saranno chiari ma l'opera di Sinigaglia, frutto di un lavoro composito e di una lunga stesura, è piuttosto una prova di introspezione indiretta, tramite la quale il regista intende colpire il pubblico. Lo ha spiegato, con parole semplici, Nicola Ambrosino (che interpreterà il cardinal Volpe): «Questi personaggi scavano dentro l'animo dello spettatore». Sul proscenio del Teatro Politeama Italia, sabato 12 e domenica 13 gennaio, sarà impegnato un cast di buonissimo livello: col poeta vernacolare anche un altro attore biscegliese, Nicola Losapio, oltre a un gruppo di giovani forgiati dalla collaborazione con l'autore.

I pochissimi biglietti ancora disponibili per assistere a "Benedetto. Il papa di Gesù" si possono acquistare alla Cioccolateria Bon Ton di piazza Regina Margherita. Varrà davvero la pena davvero esserci, specie in questa fase molto infelice per ciò che resta del teatro e dello spettacolo a Bisceglie.
  • Compagniaurea
  • Francesco Sinigaglia
  • Nicola Losapio
  • Nicola Ambrosino
Altri contenuti a tema
La CompagniAurea pronta per "Sogno di una notte di mezza estate" La CompagniAurea pronta per "Sogno di una notte di mezza estate" Giovedì 20 giugno la conclusione del laboratorio teatrale-cinematografico al teatro "don Luigi Sturzo"
"Le Stagioni della Vita – Re, regine e uva profumate" in scena con la direzione artistica di Francesco Sinigaglia "Le Stagioni della Vita – Re, regine e uva profumate" in scena con la direzione artistica di Francesco Sinigaglia Rappresentazione di studenti al Liceo "De Sanctis" di Trani
Nicola Losapio, giudice alla moda Nicola Losapio, giudice alla moda L’attore biscegliese presidente di giuria al concorso "Miss Puglia, un volto per lo spettacolo"
I gruppi del laboratorio teatrale di CompagniAurea in scena al don Sturzo I gruppi del laboratorio teatrale di CompagniAurea in scena al don Sturzo Rappresenteranno "Sogno di una notte di mezza estate"
Nicola Losapio dal cinema alla moda Nicola Losapio dal cinema alla moda L'attore biscegliese presidente della giuria di Miss Fashion Show
"Un mare da salvare", teatro al terzo circolo col regista Francesco Sinigaglia "Un mare da salvare", teatro al terzo circolo col regista Francesco Sinigaglia Progetto dedicato ai bambini del plesso della scuola d'infanzia "Angela Di Bari"
CompagniAurea lancia un concorso di corti teatrali CompagniAurea lancia un concorso di corti teatrali "Dionisie Urbane" si terrà in estate a Bisceglie. Sabato 20 giugno "Sogno di una notte di mezza estate" al Teatro don Sturzo
"Benedetto. Il papa di Gesù" in scena a Maruggio nel tarantino "Benedetto. Il papa di Gesù" in scena a Maruggio nel tarantino Lo spettacolo di Francesco Sinigaglia prenderà parte a un concorso
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.