Mostra olio d'artista a Palazzo Tupputi
Mostra olio d'artista a Palazzo Tupputi
Cultura

Giovedì 21 a Palazzo Tupputi l'inaugurazione della mostra Olio d'artista

Frutto della riflessione sul connubio fra l'arte e uno dei prodotti tipici della nostra terra

Sarà inaugurata giovedì 21 dicembre, alle ore 18:30, la mostra d'arte contemporanea "Olio d'artista". La rassegna, ideata dall'artista Francesco Sannicandro, è il frutto della riflessione sul connubio tra l'arte e l'olio extravergine d'oliva, uno dei prodotti tipici della nostra terra.

L'esposizione resterà aperta presso gli spazi storici e suggestivi di Palazzo Tupputi, scelti per interpretare il desiderio di viaggio fra le singole opere dei diversi artisti riuniti nell'ambizioso progetto, scevro da definizioni generazionali e privo di caratterizzazione per categorie estetiche. Olio d'artista è il risultato della libera rielaborazione di lattine e bottiglie, tradizionali contenitori dell'olio che assumono proprietà estetiche, simboliche, allusive, analogiche, allegoriche e antropologiche.

La singolare collezione (consistente in 147 opere di artisti nazionali e internazionali) fu avviata nel 2011 con un primo nucleo di artisti e si è arricchita col tempo di ulteriori contributi per esaltare, attraverso l'arte, il principe della tavola mediterranea: l'olio d'oliva.

L'iniziativa è fortemente voluta dal professor Pietro Di Terlizzi, responsabile dello spazio per l'arte di Palazzo Tupputi, il cui obiettivo è il lancio del marketing culturale del luogo attraverso un ricco calendario di incontri e mostre d'arte.

La mostra Olio d'artista potrà essere visitata liberamente fino al 21 gennaio dal martedì al venerdì dalle ore 18:30 alle ore 20:30; il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 18:00 alle 20:30 mentre sarà chiusa il lunedì.
  • palazzo tupputi
  • Piero Di Terlizzi
  • Francesco Sannicandro
  • olio d'artista
Altri contenuti a tema
Addicted, serie tv e dipendenze a Palazzo Tupputi Addicted, serie tv e dipendenze a Palazzo Tupputi Appuntamento coni l'autore giovedì 18 gennaio
Il calcio come un'eredità da lasciare ai figli Il calcio come un'eredità da lasciare ai figli L'emozionante racconto di Fulvio Paglialunga e Aldo Papagni nella conversazione sul libro "Un giorno questo calcio sarà tuo"
Un giorno questo calcio sarà tuo, conversazione a Palazzo Tupputi Un giorno questo calcio sarà tuo, conversazione a Palazzo Tupputi Il giornalista tarantino Fulvio Paglialunga presenterà il suo ultimo libro. Ospite d'eccezione mister Aldo Papagni
Avvistamenti, buona la prima: la rassegna del cinema d'autore torna a stupire critica e spettatori Avvistamenti, buona la prima: la rassegna del cinema d'autore torna a stupire critica e spettatori L'edizione 2017, più didattica che mai, prosegue fino al 30 dicembre a Palazzo Tupputi. Proiezioni introvabili in visione gratuita ogni giorno dalle 19:30
Lattine vuote dentro piene d’arte fuori Lattine vuote dentro piene d’arte fuori Inaugurata a Palazzo Tupputi la mostra “Olio d’Artista”
Nuovo regolamento edilizio, il comune recepisce il RET Nuovo regolamento edilizio, il comune recepisce il RET Presentata la bozza del nuovo testo unico che contiene indicazioni per immobili, strade, rastrelliere, chioschi e sale giochi
2 Diffondere la cultura della donazione: invito a convegno dell'Aido Bisceglie Diffondere la cultura della donazione: invito a convegno dell'Aido Bisceglie “Io dono non so per chi, ma so perché”, sabato 11 novembre se ne parla a Palazzo Tupputi
Giovedì a Palazzo Tupputi meeting sui diversi linguaggi della comunicazione Giovedì a Palazzo Tupputi meeting sui diversi linguaggi della comunicazione Evento organizzato dall'associazione Diversamente Uguali onlus
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.