Gramagica modellino barca
Gramagica modellino barca
Cultura

"Gramagica": ecco il primo veliero dei piccoli maestri d'ascia biscegliesi

Donata al museo del mare l'opera realizzata dai partecipanti al corso


Protagonista, ancora una volta il mare con i suoi antichi mestieri.
Originalissima l'iniziativa dell'aps ioLogico, guidata da Mimmo Cormio e dai compagni di strada del suo movimento culturale, che l'8 giugno ha tirato le somme di un progetto per l'infanzia durato tre mesi.
Con "In scena l'arte", evento andato in scena sul museo galleggiante di Bisceglie, si chiude felicemente un percorso avviato per caso, in una delle tante visite guidate a bordo delle barche storiche che popolano il museo galleggiante.
Nell'occasione Cormio spiegava agli alunni delle classi IV A e IV B della scuola elementare "Dino Abbascià" del circolo "Don Pasquale Uva", che le barche in legno sono "create" dal maestro d'ascia.

La storia affascinò a tal punto i piccoli visitatori che, con l'aiuto dei docenti Giuseppe Maenza, Gisella Bufi, Marisa De Palma, Graziella Maenza, Carla Pesola e la guida di Massimo Di Pierro (ormai famoso creatore di modellini di barche), i bimbi scelsero di diventare, a loro volta, maestri d'ascia.

Tre mesi e una serie di appuntamenti in orario extrascolastico dopo, i venticinque piccoli talenti hanno realizzato "Gramagica", il loro primo veliero, lungo circa 50 cm.
Giovedì 8 giugno, nel museo galleggiante s'è svolta la cerimonia di consegna di Gramagica, nelle mani di Paolo Tarantini che custodirà l'opera e la mostrerà ai visitatori del "museo del mare", da lui creato insieme alla società di salvamento.

«È proprio vero - commenta Cormio - che fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce. Comincio a pensare che l'Italia non sia caratterizzata solo da malasanità e insegnanti lavativi, ma esistono anche coloro che lavorano con amore e che sanno trasformare una semplice visita a bordo di una barca storica in motivo di grande crescita culturale, interiore e artistica».

Durante la serata ciascun alunno si esibito in una performance musicale, suonando al pianoforte un piccolo brano musicale. Doppia emozione per i genitori e tutti gli spettatori, una provata per l'aspetto artistico e l'altra durante il passaggio sulla passerella per andare a bordo di "Bride of Denmark" la barca storica sulla quale è stato ambientato il palco.
È stato proiettato anche un simpatico video, sempre realizzato dai piccoli, col supporto dei docenti, con le immagini della visita al mercato ittico e a bordo delle barche da pesca.
5 fotobimbi si esibiscono al museo galleggiante di Bisceglie
WP ProWP ProWP Prof e e xWP Pro
  • Porto
  • IoLogico aps
Altri contenuti a tema
Groovin' High venerdì 23 agosto in concerto alla darsena del porto per Macboat Groovin' High venerdì 23 agosto in concerto alla darsena del porto per Macboat Concerto del quartetto jazz formatosi a Roma
Senso unico invertito in via Porto Senso unico invertito in via Porto Le modifiche alla segnaletica sono state effettuate nelle scorse ore senza un efficace preavviso
Termina il fermo pesca: in tavola ed al ristorante torna il pesce fresco Termina il fermo pesca: in tavola ed al ristorante torna il pesce fresco In Puglia il settore conta 1500 imbarcazioni, 5000 addetti e 10 impianti di acquacoltura e mitilicoltura
"Fai la differenza" in zona porto nella notte tra domenica e lunedì "Fai la differenza" in zona porto nella notte tra domenica e lunedì Spazzamento meccanizzato con soffiatore dalle 2:00 alle 6:00
Il Rotary Club presenta alle Vecchie Segherie Mastrototaro il libro "Cronache dal porto di Bisceglie" Il Rotary Club presenta alle Vecchie Segherie Mastrototaro il libro "Cronache dal porto di Bisceglie" La pubblicazione è stata curata da Luca De Ceglia e Massimo Ingravalle
Gli imprenditori ripuliscono il porto dai rifiuti: le reazioni della politica Gli imprenditori ripuliscono il porto dai rifiuti: le reazioni della politica Vittorio Fata ringrazia, il candidato sindaco Angarano esorta a una maggiore cura per l'ambiente
Rifiuti lungo le rive del porto, gli imprenditori di via La Spiaggia si rimboccano le maniche Rifiuti lungo le rive del porto, gli imprenditori di via La Spiaggia si rimboccano le maniche Campagna di sensibilizzazione per richiamare l'attenzione sulla necessità di una più accurata pulizia della zona
Zona pedonale in via La Spiaggia, i tempi sono maturi Zona pedonale in via La Spiaggia, i tempi sono maturi Il provvedimento sarebbe un'iniezione di fiducia nei confronti dei giovani imprenditori che hanno deciso di investire
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.