Angelo Consiglio
Angelo Consiglio
Attualità

Il vicesindaco sulla rotatoria di via Giovanni Bovio: «Tanto rumore per nulla»

Angelo Consiglio: «Cerchiamo di non penalizzare i privati ma al tempo stesso di far rispettare le regole»

Il vicesindaco di Bisceglie Angelo Consiglio, che detiene anche la delega assessorile alla viabilità e alla Polizia Locale, è intervenuto a proposito della vicenda della rotatoria realizzata - a sue spese - dall'imprenditore Giuseppe Di Luzio in via Giovanni Bovio, nel tratto adiacente l'ingresso di un supermercato.

«Come al solito si grida allo scandalo, si fomentano polemiche e si tenta di avvelenare i pozzi senza neanche essere informati su quello di cui si parla. Un atteggiamento che non dovrebbe attenere ad un consigliere comunale, che avrebbe quanto meno il dovere di informarsi prima di emettere giudizi» ha affermato il componente della giunta, senza però specificare l'identità dell'esponente tirato in causa.

«La questione della rotatoria di via Bovio è molto semplice: il progetto, proposto da privati e approvato dal comune con delibera di giunta n° 406 del 2017, non è stato rispettato in fase di allestimento. I manufatti metallici installati erano di dimensioni notevolmente maggiori rispetto a quanto previsto dal progetto» ha spiegato Consiglio.

«È una differenza netta. Il salvadanaio, per esempio, era alto 2.80 metri, a differenza di quanto illustrato nel progetto (1.10 metri). I manufatti sono stati rimossi su indicazione degli uffici, che hanno compiuto il loro dovere. Il privato è stato ricevuto in comune e insieme si sta convenendo di installare quelle opere in altre zone, se possibile anche nelle immediate vicinanze della rotatoria, senza che però costituiscano pericolo» ha aggiunto.

Il vicesindaco ha escluso qualsiasi tesi di "clima persecutorio" nei confronti dell'imprenditore: «L'amministrazione, in un clima collaborativo, sta cercando di garantire la possibilità di non penalizzare i privati nel rispetto delle regole. Fa specie, invece, che qualcuno faccia confusione tra rispetto delle regole e questioni di gusto estetico solo per continuare la campagna contro l'amministrazione» ha concluso.
  • Rotatoria
  • Angelo Consiglio
  • via Giovanni Bovio
  • Beppe Di Luzio
Altri contenuti a tema
Zes Adriatica, una chance in più per Bisceglie Zes Adriatica, una chance in più per Bisceglie Le opportunità del nuovo strumento illustrate in un convegno al Castello
Le opportunità di sviluppo del territorio con la Zes Le opportunità di sviluppo del territorio con la Zes Convegno coi sindaci di Bisceglie e Molfetta e l'assessore regionale Borraccino
Spina: «Angarano e Consiglio hanno snobbato il 4 novembre» Spina: «Angarano e Consiglio hanno snobbato il 4 novembre» L'ex primo cittadino: «Sindaco e vicesindaco hanno dato uno schiaffo alla comunità»
Difendiamo Bisceglie ribatte a Consiglio: «Il diritto di critica spetta a tutti, risponda piuttosto alle istanze dei cittadini» Difendiamo Bisceglie ribatte a Consiglio: «Il diritto di critica spetta a tutti, risponda piuttosto alle istanze dei cittadini» «Chi andrebbe a conferire all'isola ecologica per un premio inferiore al carburante speso per arrivare?»
Consiglio replica a Difendiamo Bisceglie: «La Green Card non è stata cancellata» Consiglio replica a Difendiamo Bisceglie: «La Green Card non è stata cancellata» Il vicesindaco a muso duro: «Ma è un'associazione civica o un partito politico?»
Green Card, Angelo Consiglio: «Ecco la verità» Green Card, Angelo Consiglio: «Ecco la verità» Il vicesindaco ricostruisce la vicenda: «Abbiamo rimediato alla negligenza e alla sufficienza amministrativa altrui»
Francesco Spina risponde ad Angelo Consiglio sulla green card Francesco Spina risponde ad Angelo Consiglio sulla green card «Abbiate il coraggio di dire che non le volete pagare più e cambiate il regolamento cittadino»
Green card, Consiglio: «Qualcuno ha la memoria corta oppure mente spudoratamente» Green card, Consiglio: «Qualcuno ha la memoria corta oppure mente spudoratamente» Il vicesindaco denuncia la vecchia amministrazione di non aveva stanziato neanche un euro per le premialità 2017
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.