La legge è uguale per tutti
La legge è uguale per tutti
Cronaca

In carcere due giudici già in servizio alla Procura di Trani

Manette anche per un ispettore di polizia del Commissariato di Corato

L'ex pubblico ministero del Tribunale di Trani, Antonio Savasta, ora giudice del Tribunale di Roma, e il suo collega Michele Nardi, pm a Roma, ed in precedenza gip a Trani e magistrato all'ispettorato del Ministero della Giustizia, sono stati arrestati e condotti in carcere su disposizione della magistratura salentina. Le accuse sono di associazione per delinquere, corruzione in atti giudiziari e falso per fatti commessi tra il 2014 e il 2018 quando era in servizio a Trani.

È stato arrestato e condotto in carcere anche l'ispettore di polizia Vincenzo Di Chiaro, in servizio al commissariato di Corato (Bari). Misura interdittiva (in corso di notifica) per un imprenditore di Firenze nei confronti del quale è stato disposto il divieto temporaneo di esercizio dell'attività imprenditoriale e di esercizio degli uffici direttivi per un anno.

Sono stati interdetti dalla professione per un anno gli avvocati Simona Cuomo, del Foro di Bari, e Ruggiero Sfrecola, del Foro di Trani. Nardi, Savasta, Di Chiaro e Cuomo rispondono di associazione per delinquere finalizzata ad una serie di delitti contro la pubblica amministrazione, corruzione in atti giudiziari, falso ideologico e materiale. Gli altri indagati sono accusati, a vario titolo, di millantato credito, calunnia e corruzione in atti giudiziari.
  • Procura di Trani
  • Antonio Savasta
Altri contenuti a tema
Lorusso sul caso Masseria San Felice: «L'amministrazione non faccia come le "tre scimmiette"» Lorusso sul caso Masseria San Felice: «L'amministrazione non faccia come le "tre scimmiette"» Riflessioni "a voce alta" dell'ex sindaco di Bisceglie
Replica a Biagio Lorusso su Masseria San Felice Replica a Biagio Lorusso su Masseria San Felice Laura Alfarano, cognata del giudice Savasta: «Dov'erano le istituzioni quando quel luogo era abbandonato?»
Savasta, spunta il pignoramento dello stipendio per la questione Masseria San Felice Savasta, spunta il pignoramento dello stipendio per la questione Masseria San Felice I "mancati soci" del pm rivendicano la restituzione delle somme versate per la cessione - mai avvenuta - delle quote di proprietà della struttura
Savasta si avvale della facoltà di non rispondere, Nardi e Di Chiaro respingono le accuse Savasta si avvale della facoltà di non rispondere, Nardi e Di Chiaro respingono le accuse Il gip per tre ore sotto interrogatorio
Medico e infermieri aggrediti a Capodanno, l'Asl Bt annuncia esposto in Procura Medico e infermieri aggrediti a Capodanno, l'Asl Bt annuncia esposto in Procura Delle Donne: «Quello che è successo è inaccettabile»
Nuovo magistrato per la Procura di Trani: arriva la dottoressa Maria Isabella Scamarcio Nuovo magistrato per la Procura di Trani: arriva la dottoressa Maria Isabella Scamarcio Il sostituto procuratore si insedierà il prossimo 17 dicembre in sostituzione della collega Valentina Botti
Caccia al ladro con le foto diffuse dalla Procura di Trani Caccia al ladro con le foto diffuse dalla Procura di Trani L'individuo è ritenuto autore di un furto ai danni di un pensionato lo scorso giugno a Molfetta e potrebbe aver agito anche a Bisceglie
2 Caso Masseria San Felice, rinviati a giudizio l'ex pm di Trani Savasta e i dirigenti comunali Losapio e Misino Caso Masseria San Felice, rinviati a giudizio l'ex pm di Trani Savasta e i dirigenti comunali Losapio e Misino Dovranno comparire presso il Tribunale monocratico di Lecce per rispondere delle accuse di lottizzazione abusiva e violazione del codice dei beni culturali e del paesaggio
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.