Luciano Lopopolo
Luciano Lopopolo
Attualità

L'indignazione di Luciano Lopopolo: «La satira è un conto, l'offesa all'identità delle persone è un'altra cosa»

Il presidente nazionale dell'Arcigay: «Non si può scadere in un linguaggio e in codici che portano all'odio, alla violenza e alla discriminazione»

«La satira politica è un conto, l'offesa all'identità delle persone è un'altra cosa». Luciano Lopopolo, biscegliese, presidente nazionale dell'Arcigay, è indignato per l'apparizione di un commento ritenuto senza mezzi termini omofobo e razzista a proposito dell'organizzazione di una partita di calcio tra amministratori comunali e "nuovi biscegliesi".

«L'attività di un'amministrazione comunale può piacere o meno e del resto la democrazia dello scontro e del confronto politico si basa sulla dialettica anche serrata delle parti, ma ciò non deve mai scadere in un linguaggio e in codici che portano all'odio o alla violenza e alla discriminazione» ha puntualizzato, contattato da BisceglieViva.

Quanto alla frase apparsa sui social, per Lopopolo «ha un palese contenuto violento nei confronti dei ragazzi coinvolti nell'iniziativa finalizzata all'integrazione e ha una precisa allusione a pratiche sessuali, che vengono stigmatizzate nella costruzione allusiva».

Il presidente dell'Arcigay ha evidenziato: «Dovremmo imparare a rendere i nostri linguaggi capaci di esprimere contenuti anche importanti senza la violenza, perché tutte le parole di violenza che pronunciamo oggi finiscono inevitabilmente nella vita dei nostri figli e delle nostre figlie e saranno seri macigni sulla possibilità che la nostra società sia realmente democratica e inclusiva un domani.
Soprattutto chi fa politica dovrebbe ricordare quanto si possa essere anche aspri nel confronto senza dover necessariamente offendere l'identità altrui» ha concluso Luciano Lopopolo, chiedendo l'immediata convocazione della commissione pari opportunità di Bisceglie, della quale fa parte, per affrontare il caso.
  • omofobia
  • Luciano Lopopolo
  • Arcigay
  • razzismo
Altri contenuti a tema
Primo incontro della Commissione pari opportunità Primo incontro della Commissione pari opportunità Angarano: «La città intraprendere un percorso che mira al contrasto delle discriminazioni»
Angarano: «Sconfiggiamo la chiusura mentale che alimenta odio e discriminazioni» Angarano: «Sconfiggiamo la chiusura mentale che alimenta odio e discriminazioni» Il sindaco sul post ritenuto omofobo e razzista: «L'ignoranza e la volgarità, a volte, purtroppo, non hanno limiti»
«Omofobo e razzista», è bufera sul commento social a un'iniziativa dell'amministrazione «Omofobo e razzista», è bufera sul commento social a un'iniziativa dell'amministrazione Oggetto della questione, una partita di calcio fra amministratori locali e ospiti dei centri di accoglienza
Nominati i nove componenti della Commissione pari opportunità Nominati i nove componenti della Commissione pari opportunità La composizione è stata deliberata in consiglio comunale
Giornata mondiale contro l'omofobia, gli studenti del "Dell'Olio" ci mettono la faccia Giornata mondiale contro l'omofobia, gli studenti del "Dell'Olio" ci mettono la faccia Grande partecipazione all'incontro nell'auditorium "don Tonino Bello"
Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia: un incontro all'istituto "Giacinto Dell'Olio" Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia: un incontro all'istituto "Giacinto Dell'Olio" Iniziativa di sensibilizzazione rivolta agli studenti biscegliesi
"I diritti, in genere. Il diritto alla identità". Incontro a Palazzo Tupputi "I diritti, in genere. Il diritto alla identità". Incontro a Palazzo Tupputi Evento organizzato dall'Arcigay Bat e dell'associazione donne giuriste Italia
Luciano Lopopolo replica al titolo di "Libero": «Una brutta pagina di giornalismo» Luciano Lopopolo replica al titolo di "Libero": «Una brutta pagina di giornalismo» Il biscegliese, presidente nazionale Arcigay: «Legare l'identità sessuale al senso di panico per la crisi economica alimenta l'omofobia»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.