Antonella Pagano
Antonella Pagano
Cultura

La poetessa Antonella Pagano ospite venerdì della mostra "Omaggio alla bellezza"

In "Codex pulchritudinis" fonderà alcuni suoi componimenti in armonia con l'arte dei tre artisti che esporranno nella mostra

Sarà la poetessa materana Antonella Pagano una delle prestigiose protagoniste della mostra itinerante ''Omaggio alla bellezza'' evento con gli artisti Luigi Basile, Cataldo Mastrorilli ed Enzo Morelli in programma venerdì 24 agosto alle ore 20:00.

Inaugurata lunedì 20, la mostra è viaggio poetico e pittorico attraverso la bellezza, fra le tele di tre grandi artisti nel comune proposito di promuovere la pace attraverso la cooperazione intellettuale. La rassegna è ospitata presso il Museo Diocesano di Bisceglie fino al 26 agosto e promossa dal Club per l'UNESCO di Bisceglie nell'ambito del programma "Agire l'Agenda 2030" nel 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo.

In "Codex pulchritudinis" la poliedrica poetessa Pagano fonderà alcuni suoi componimenti in armonia con l'arte dei tre artisti che esporranno nella mostra, raccontando attraverso la sua creatività la bellezza delle donne, la femminilità e la straordinaria forza insita in ognuna. L'evento s'inserisce nell'obiettivo strategico "Donna" che la presidente del Club biscegliese UNESCO Pina Catino ha ideato e realizzato.

Pagano ha evidenziato, in un'intervista, la sintonia con la città di Bisceglie e l'incanto del Museo Diocesano (luogo che contribuisce a fare della nostra nazione un contenitore di arte e bellezza). «Tenterò di parlare della bellezza della femminilità, il greve della notte che è generazione, quel morire alla luce e il prepararsi alla luce prossima, l'aurora del parto, l'alba della nuova vita, della nuova sillaba, della nuova parola, della nuova nota e del pentagramma che le accoglie tutte.

Quindi della meraviglia delle stagioni con cui la Natura si fa maestra della sartoria originaria, la più antica, la prima, la sartoria nella quale crea gli abiti stupendi con cui riconosciamo le quattro stagioni; come veste i suoi alberi, i prati, le vette, le valli. E poi, dai dipinti coloratissimi che ritraggono la quotidianità degli uomini e dei contesti nei quali essi si muovono, nei quali agiscono, cogliere le parole con cui comunicano, con cui risuonano in questo universo che ha bisogno di parole belle, colorate, dense di senso, di coerenza tra detto e fatto, di nobiltà di pensiero e soprattutto di nobiltà di gesto. Infine m'immergerò nelle chiome degli ulivi, di quel mondo di ulivi che il pennello e il tratto di uno dei tre artisti ha creato per raccontare l'Uomo.

Quei tronchi che abbracciano se stessi, che a volte sono antropomorfi, pluriantropomorfi, che svettano non in solitaria rettitudine da cipresso, ma in una danza in cui tronchi e chiome attraggono, abbracciano cielo e aria, fanno musica insieme. Ogni foglia una nota e nell'insieme l'orchestra d'una chioma orante, cantante, colloquia con le altre chiome e con la terra, il vento, il cielo, il mare e gli uomini».
  • Club Unesco Bisceglie
  • Pina Catino
  • Museo Diocesano
Altri contenuti a tema
Club UNESCO Bisceglie referente per la Puglia di un concorso sui diritti umani Club UNESCO Bisceglie referente per la Puglia di un concorso sui diritti umani Una commissione ha valutato i lavori giunti da diverse scuole della regione
"Jazz for freedom" con Nuova Accademia Orfeo e Club per l'UNESCO "Jazz for freedom" con Nuova Accademia Orfeo e Club per l'UNESCO Evento on line in occasione della Giornata internazionale del Jazz
Club UNESCO Bisceglie ricorda il 50° anniversario della Giornata mondiale della terra Club UNESCO Bisceglie ricorda il 50° anniversario della Giornata mondiale della terra I passaggi salienti della relazione del professor Benito Leoci dell'Univeristà del Salento
Giornata mondiale della salute, il messaggio del Club UNESCO Bisceglie Giornata mondiale della salute, il messaggio del Club UNESCO Bisceglie Ricorre l'anniversario della fondazione dell'OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità
Il Club UNESCO festeggia da casa le Giornate della felicità, della poesia e dell'acqua Il Club UNESCO festeggia da casa le Giornate della felicità, della poesia e dell'acqua L'associazione biscegliese celebra a distanza ma unita le tre ricorrenze del mese di marzo
Club UNESCO Bisceglie presente all'evento "Donne pugliesi ordinariamente... straordinarie" Club UNESCO Bisceglie presente all'evento "Donne pugliesi ordinariamente... straordinarie" Previsti gli interventi del presidente Pina Catino e di alcuni soci
Il Club UNESCO Bisceglie celebra la Giornata mondiale della radio Il Club UNESCO Bisceglie celebra la Giornata mondiale della radio Trasmissione speciale giovedì 13 febbraio
Club UNESCO Bisceglie a Casamassima per un incontro sull'educazione alla pace Club UNESCO Bisceglie a Casamassima per un incontro sull'educazione alla pace Evento in occasione della Giornata internazionale dell'educazione e della Giornata della memoria istituite dalle Nazioni Unite
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.