ospedale
ospedale
Cronaca

Lettera di minacce di morte a operatori e dirigenti della ASL BT

Dura nota dell’Ordine dei Medici della provincia, presentata denuncia alla Procura di Trani

Una lettera con minacce di morte è arrivata all'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Barletta-Andria-Trani, indirizzata a determinati operatori e dirigenti sanitari della Asl Bt. Un episodio sintomatico del clima di intimidazione e di paura in cui sono costretti oggi a sottostare tanti operatori sanitari.

L'autore della lettera minatoria sarebbe un residente di Bisceglie, avendo firmato con tanto di nome e cognome la missiva. Le motivazioni sarebbero da ricercare in un asserito intervento chirurgico sul padre il cui esito è stato negativo.

Visibilmente scosso per questa missiva, il presidente dell'Ordine della sesta provincia Dino Delvecchio a cui è giunta la lettera, ma altre sarebbero state inviate alle persone a cui sono state rivolte le minacce di morte.

«Minacce verbali ed aggressioni fisiche agli operatori sanitari sono purtroppo oggetto di cronaca quotidiana. Siamo troppo spesso gli incolpevoli terminali di inefficienze di un sistema sanitario povero in risorse umane e strutturali. A ciò si aggiunge la denuncia per presunti errori nella condotta medica. Oggi assistiamo ad un ulteriore violento ed indiscriminato attacco da parte di chi, anche a buona ragione, ritiene di aver subito un torto», spiega Dino Delvecchio.

"A tutti i cittadini dico che tutto ciò che facciamo con spirito di sacrificio e amore per il nostro lavoro lo facciamo per rispondere alle sofferenze di chi si rivolge a noi. Lo facciamo tra mille difficoltà, talvolta in condizioni difficili da gestire, con i limiti dettati dal nostro sapere e dai mezzi a nostra disposizione, talvolta commettiamo errori perché è umano sbagliare, ma sempre con l'intento di essere di aiuto a chi a noi si rivolge. A nessuno deve essere permesso di mettere in discussione questo principio e meno che mai minacciare con parole o aggredire chi svolge un servizio di alto valore sociale professionale e morale. Chi ritiene di avere subito un torto o un danno ha tutti gli strumenti per chiederne l'indennizzo nelle sedi opportune. L'ordine dei medici vigila sui comportamenti deontologici dei suoi iscritti e garanzia per i cittadini del riconoscimento del loro profilo professionale e se il caso interviene con le sanzioni previste, la nostra storia è lì a renderne prova. A tutti dico o recuperiamo il senso della cooperazione civile e della umana solidarietà o non vi è speranza di lasciare ai nostri figli un mondo migliore di quello che abbiamo ereditato», conclude il presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Barletta-Andria-Trani.

La lettera arrivata alla direzione generale della Asl Bt ed alla sede tranese dell'Ordine dei Medici è stata consegnata ai Carabinieri che hanno avviato le indagini. Una denuncia sarebbe già stata presentata alla Procura della Repubblica di Trani.
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Giornata del sollievo: visite gratuite di terapia del dolore anche all'ospedale di Bisceglie Giornata del sollievo: visite gratuite di terapia del dolore anche all'ospedale di Bisceglie È necessario prenotare chiamando i servizi dei diversi comuni ai numeri di telefono indicati
Codice Rosa e sostegno alle donne vittime di violenza: convegno a Bisceglie Codice Rosa e sostegno alle donne vittime di violenza: convegno a Bisceglie Tanti i temi che verranno trattati nel corso della giornata di lavori
L’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Asl Bt diventa digitale attivo h24 L’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Asl Bt diventa digitale attivo h24 Il nuovo Urp digitale della Asl BT è ora un centro unico di contatto informatizzato che consente al cittadino di comunicare con la Asl attraverso diversi canali
L’ospedale Vittorio Emanuele di Bisceglie tra i partecipanti a un'indagine sulla prevenzione vaccinale in gravidanza L’ospedale Vittorio Emanuele di Bisceglie tra i partecipanti a un'indagine sulla prevenzione vaccinale in gravidanza I risultati sono stati presentati al Senato mercoledì 10 aprile
Giovedì 11 aprile convengo regionale a Bisceglie sui consultori famigliari pubblici Giovedì 11 aprile convengo regionale a Bisceglie sui consultori famigliari pubblici L'incontro si terrà presso il Nicotel Hotel
L'Asl BT aderisce all’open week della fondazione onda con l'ospedale di Bisceglie ​ L'Asl BT aderisce all’open week della fondazione onda con l'ospedale di Bisceglie ​ Iniziative gratuite dedicate alla prevenzione dal 18 al 24 aprile
Presentato a Bisceglie "La grande scommessa" progetto di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo Presentato a Bisceglie "La grande scommessa" progetto di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo Tante le attività che verranno realizzate nell'ambito dell'iniziativa della Asl
Il saluto della dr.ssa Giusy Polieri che lascia il nosocomio biscegliese dopo vent'anni di attività da pediatra Il saluto della dr.ssa Giusy Polieri che lascia il nosocomio biscegliese dopo vent'anni di attività da pediatra Il festoso saluto delle tante colleghe con cui ha diviso questi anni di onorata professione sanitaria
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.