La chiesa di San Domenico (Foto Francesco Del Conte)
La chiesa di San Domenico (Foto Francesco Del Conte)
Religioni

Mercoledì la solenne processione in onore dei Santi Medici

Festa per la comunità parrocchiale di San Domenico

La solenne processione dei Santi Medici Cosma e Damiano si terrà nel tardo pomeriggio di mercoledì 26 settembre, giorno della ricorrenza liturgica. Fitto il programma religioso, con diverse celebrazioni eucaristiche presso la chiesa di San Domenico: alle ore 7:00, alle ore 8:30 (presieduta da don Franco Lorusso), alle 10:00 (officiata da Sua Eccellenza Monsignor Leonardo D'Ascenzo, Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie) e alle 11.30.

Nel pomeriggio, alle 17:00, la Santa Messa celebrata dal Vicario Generale Monsignor Giuseppe Pavone nella piazzetta adiacente la chiesa, riaperta al pubblico. Al termine la processione del simulacro dei Santi Medici con un percorso che toccherà, oltre che via Trento, via Trieste, via Porta di Mare, via Nazario Sauro, via La Marina, via Francesco Veneziani, via Antonio Gramsci, largo caduti Corazzata Roma, piazza Vittorio Emanuele II, via Guglielmo Marconi, via Cardinale Dell'Olio, via Giulio Frisari e rientro in parrocchia. I fuochi d'artificio, intorno alle ore 22:00, chiuderanno i festeggiamenti.
  • chiesa San Domenico
  • Santi Medici
Altri contenuti a tema
1 Settimana Santa: la tradizione dei Sepolcri Settimana Santa: la tradizione dei Sepolcri Le suggestive immagini raccolte nelle chiese biscegliesi
Sabato a San Domenico il concerto della Palme della Fondazione Musicale Biagio Abbate Sabato a San Domenico il concerto della Palme della Fondazione Musicale Biagio Abbate Si esibirà l'orchestra giovanile diretta dal maestro Benedetto Grillo, con la partecipazione straordinaria del tenore Sokol Preka Gergji
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.