Angelantonio Angarano
Angelantonio Angarano
Politica

Nota dell'amministrazione: «L'iter per la riapprovazione del bilancio procede spedito»

Il sindaco Angarano: «Al lavoro per sbloccare quanto prima la macchina amministrativa»

L'amministrazione comunale ha fatto sapere, attraverso una nota, che «l'iter per riapprovazione del bilancio di previsione 2019-2021 e dei relativi allegati» procederebbe «spedito» secondo quanto indicato dalla pronuncia del Tar Puglia.

«Dopo la riadozione del Dup in consiglio comunale sta proseguendo l'iter per la riadozione della nota di aggiornamento al Documento unico di programmazione che, approvata in giunta e acquisito il parere favorevole dell'organo di revisione, è stata notificata ai consiglieri comunali il 7 gennaio scorso, dando la possibilità di formulare emendamenti, benché non previsti dal vigente regolamento di contabilità, e concedendo cinque giorni di tempo» ha rimarcato il sindaco Angelantonio Angarano.

«Gli emendamenti presentati da un consigliere di opposizione sono stati analizzati martedì 14 gennaio in giunta mentre per mercoledì 15 gennaio è stata convocata la conferenza dei capigruppo per la fissazione della data del prossimo consiglio comunale in cui si discuterà la definitiva riadozione del Dup aggiornato, in una seduta specifica e dedicata, che pure non è prevista nel regolamento di contabilità del comune di Bisceglie. Scatterà subito dopo la procedura per la riadozione del bilancio di previsione 2019-2021, ultimo passaggio dell'iter indicato dalla magistratura amministrativa» ha aggiunto, confermando l'avvenuta riunione di giunta a stretto giro dalla nomina di Loredana Acquaviva per analizzare (e respingere subito) gli emendamenti della minoranza.

«Stiamo lavorando con il massimo impegno per completare l'Iter, non solo rispettando scrupolosamente ma addirittura ampliando le prerogative di tutti i consiglieri» ha voluto evidenziare Angarano. «L'obiettivo è sbloccare quanto prima la macchina amministrativa per il bene dei cittadini, riattivando così importanti servizi sospesi a causa dalle manovre ostruzionistiche dei consiglieri ricorrenti al Tar, che tuttavia continuano nella loro politica irresponsabile ed egoistica finalizzata esclusivamente a imbrigliare l'amministrazione con ogni strumento possibile, nel tentativo di screditarla con gli ormai consueti toni diffamatori e nell'unica speranza di soddisfare la loro sete di potere» ha concluso.
  • Angelantonio Angarano
Altri contenuti a tema
Illuminazione pubblica, Angarano: «7 mila lampade a led su tutto il territorio comunale» Illuminazione pubblica, Angarano: «7 mila lampade a led su tutto il territorio comunale» Il sindaco: «Diversi vantaggi, compreso un risparmio energetico di circa il 50%»
Spina si scaglia contro le "cartelle pazze" Tari Spina si scaglia contro le "cartelle pazze" Tari «L'amministrazione applica norme di un regolamento annullato dal Tar. Ormai siamo alla ricerca di soldi non dovuti dai cittadini»
L'amministrazione comunale annuncia: «Ulteriore potenziamento della videosorveglianza» L'amministrazione comunale annuncia: «Ulteriore potenziamento della videosorveglianza» Finanziamento di 120 mila euro in arrivo
L'amministrazione comunale premia Ettore Loconsolo L'amministrazione comunale premia Ettore Loconsolo Riconoscimento anche per i Giovanissimi della Ludobike
Incidente sulla Bisceglie-Corato, il cordoglio dell'amministrazione comunale Incidente sulla Bisceglie-Corato, il cordoglio dell'amministrazione comunale Angarano: «A nome della città, ci uniamo al dolore della famiglia della giovane vittima»
Pubblicato l'avviso per la nomina di scrutatore Pubblicato l'avviso per la nomina di scrutatore Il sindaco Angarano: «Priorità a disoccupati e a studenti senza lavoro»
Ok del consiglio al rendiconto 2018. Le opposizioni abbandonano l'aula Ok del consiglio al rendiconto 2018. Le opposizioni abbandonano l'aula Angarano fiducioso: «Il completamento delle procedure è ormai prossimo». Spina attacca: «La situazione è gravissima»
Ricorso contro il Prefetto, istanza cautelare dei ricorrenti non accolta dal Tar Puglia Ricorso contro il Prefetto, istanza cautelare dei ricorrenti non accolta dal Tar Puglia Angarano: «Conferma della bontà dell'operato dell'amministrazione. Prosegue la riadozione degli atti in consiglio comunale»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.