Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Restart, i dettagli dell'operazione dei Carabinieri

Ampia operazione dei Carabinieri che ha portato all'arresto di 16 persone coinvolte in attività di traffico di droga e reati correlati in tutta la provincia

Nelle prime ore della mattina di martedì 29 agosto, circa 100 Carabinieri del Comando Provinciale Carabinieri di Barletta-Andria-Trani hanno dato esecuzione a un'ordinanza di misura cautelare, emessa dai Giudici per le Indagini Preliminari dei Tribunali di Trani e dei minorenni di Bari, nei confronti di 16 soggetti. Questi individui sono accusati, a vario titolo, di cessione, distribuzione e commercializzazione di sostanze stupefacenti in concorso.

L'operazione è il culmine di un'attività investigativa condotta dai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, mirata a contrastare il traffico di droga nella regione. L'inchiesta ha rivelato l'esistenza di un'attività fiorente di spaccio di droga, condotta da soggetti che avevano legami di fiducia tra di loro e si rifornivano di sostanze stupefacenti a Bari.

L'indagine è stata avviata dopo l'arresto in flagranza di reato di due persone a Bisceglie, avvenuto a gennaio, durante il quale sono state scoperte sostanze stupefacenti, materiale per il confezionamento di droga e ordigni esplosivi di fabbricazione artigianale. I Carabinieri di Bisceglie hanno poi condotto un'indagine approfondita, identificando ulteriori soggetti coinvolti nel traffico illecito di droga.

L'attività criminale coinvolgeva lo smercio di cocaina, marijuana e hashish, avvenuto attraverso l'uso di telefoni dedicati a raccogliere le richieste degli acquirenti. Le consegne venivano poi effettuate in luoghi prestabiliti, spesso utilizzando un linguaggio criptico.

Le indagini si sono estese fino a maggio 2023, rivelando che l'attività illecita è continuata nonostante i primi arresti. Gli indagati sono accusati di aver gestito numerose cessioni di droga nel corso dell'anno 2022 e nei mesi successivi. Oltre agli arresti, sono state fatte perquisizioni e sequestri di sostanze stupefacenti. In totale, sono state recuperate 270 grammi di cocaina, 55 grammi di hashish e 13 grammi di marijuana.

Attualmente, il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari. Gli arrestati saranno sottoposti all'interrogatorio di garanzia e avranno l'opportunità di difendersi dalle accuse. La colpevolezza o l'innocenza dei soggetti sarà accertata durante il processo, nel pieno rispetto del contraddittorio tra le parti.
  • spaccio di droga
  • Carabinieri Bisceglie
  • Tenenza Carabinieri Bisceglie
  • Arma dei Carabinieri
  • Carabinieri Bat
  • Comando provinciale Carabinieri
Altri contenuti a tema
Uova di Pasqua ai bambini del reparto pediatrico dell’ospedale di Bisceglie da parte dei Carabinieri​ Uova di Pasqua ai bambini del reparto pediatrico dell’ospedale di Bisceglie da parte dei Carabinieri​ Visita al reparto pediatrico per portare un po’ di allegria, fondamentale la collaborazione tra i carabinieri e l’associazione Work-aut
Anche l'ospedale di Bisceglie inserito dai Carabinieri nella vigilanza ai presidi ospedalieri dell'Asl Bt Anche l'ospedale di Bisceglie inserito dai Carabinieri nella vigilanza ai presidi ospedalieri dell'Asl Bt Rapporti di collaborazione tra Arma ed Asl Bt, una maggiore vicinanza da parte dei militari agli operatori sanitari
Donna e figli minori salvi grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri Donna e figli minori salvi grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri Continue minacce di morte da parte dell’ex compagno, il quale non si rassegnava alla fine della relazione
Arma dei carabinieri sempre più presente sul territorio dell'intera provincia Arma dei carabinieri sempre più presente sul territorio dell'intera provincia Azione preventiva e repressiva dei reati sulla violazione del codice della strada e traffico di stupefacenti: sono sorprendenti i risultati ottenuti dai Carabinieri
"Donne, vittime delle truffe, Come difendersi?" incontro dell'ANTES "Donne, vittime delle truffe, Come difendersi?" incontro dell'ANTES Un appuntamento organizzato presso il salone della Chiesa Santa Maria di Costantinopoli di Bisceglie
Furti di cavi elettrici e disagi su pubblica illuminazione, indagini in corso Furti di cavi elettrici e disagi su pubblica illuminazione, indagini in corso Diversi episodi si sono verificati negli ultimi giorni, tre furti sventati dai Carabinieri
Intensificata la presenza dei militari dell’Arma per la ricerca dell’evaso e la sicurezza stradale del territorio anche a Bisceglie Intensificata la presenza dei militari dell’Arma per la ricerca dell’evaso e la sicurezza stradale del territorio anche a Bisceglie Mentre continua la caccia all’evaso si rafforzano i posti di controllo e le perquisizioni da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale BAT
I consigli dei carabinieri per evitare una truffa I consigli dei carabinieri per evitare una truffa Finto "maresciallo dei carabinieri" è la figura scelta dai truffatori per raggirare gli anziani
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.