da sinistra Scelzi Dimatteo Rizzi
da sinistra Scelzi Dimatteo Rizzi
Attualità

Nella Asl BT parto indolore negli ospedali di Bisceglie, Andria e Barletta

Da lunedì 2 ottobre sarà possibile accedere alla partoanalgesia per le donne che lo richiederanno

«Partorire senza dolore è un diritto delle donne che garantiremo già da lunedì prossimo in totale sicurezza sui tre presidi ospedalieri – ha spiegato Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale Asl Bt –l'avvio del parto indolore su tutta la Asl è il risultato di un importante lavoro organizzativo e di formazione che ha coinvolto le unità operative di Anestesia e Rianimazione, le Pediatrie e le Ostetricie».

L'attivazione uniforme e h24 del servizio è stata preceduta da una significativa attività di formazione realizzata presso altre strutture ospedaliere con esperienza pregressa e ha coinvolto la totalità dei ginecologi, delle ostetriche e degli anestesisti. «Partiamo in sicurezza – ha aggiunto Alesssandro Scelzi, Direttore Sanitario Asl Bt – il parto indolore va gestito correttamente già nella fase di verifica delle condizioni delle donne che intendono avvalersene, e poi nelle fasi più delicate del parto. Tutto il personale sanitario ha ricevuto la formazione necessaria per avviare questa fondamentale attività».

«Il parto indolore non è una alternativa al parto naturale – dice Luigi Rizzi, Anestesista e referente aziendale della Partoanalgesia – è un modo diverso di vivere il parto naturale. L'analgesia, l'uso cioè di tecniche o farmaci per lenire il dolore, eseguita durante le fasi di travaglio, aiuta la partecipazione serena alla nascita del proprio figlio»

La donna che intende avvalersi della possibilità di partorire senza dolore viene inviata a visita anestesiologica intorno alla 36esima settimana di gravidanza: la visita prevede una valutazione dello stato di salute della donna e la rilevazione di eventuali controindicazioni ginecologiche o ostetriche. Il colloquio con l'anestesista è un momento importante di informazione sull'analgesia e su come viene eseguita durante le fasi di travaglio.

«Con l'analgesia le contrazioni uterine sono percepite ma non sono dolorose – continua Rizzi – la riduzione del dolore durante il parto lascia inalterata la sensibilità cutanea, la sensazione di contrazione e di spinta».

Sarà possibile accedere alla partoanalgesia da lunedì 2 ottobre nelle unità operative di Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale Bonomo di Andria, diretta dal dottor Beniamino Casalino, dell'ospedale Dimiccoli di Barletta diretto dal dottor Pietro Lalli, e dell'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie diretto dal dottor Giacomo Triglione.
  • ospedale vittorio emanuele II
  • ospedale Bisceglie
  • Tiziana Dimatteo
  • ostetricia e ginecologia
Altri contenuti a tema
Consegnati i libri di “Aiutaci a crescere” al reparto di Pediatria di Bisceglie Consegnati i libri di “Aiutaci a crescere” al reparto di Pediatria di Bisceglie Scopo dell’iniziativa è quello di raccogliere donazioni di libri e allestire intere aree di lettura nei reparti pediatrici di tutta Italia
Pulizia straordinaria per l’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie Pulizia straordinaria per l’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie Raccolta rifiuti e sanificazioni delle aree perimetrali esterne, compresi largo Milano e il viale principale d’accesso
Successi nel reparto di ostetricia e ginecologia di Bisceglie: il direttore Triglione traccia un bilancio Successi nel reparto di ostetricia e ginecologia di Bisceglie: il direttore Triglione traccia un bilancio Risultati positivi dopo il primo anno di attività
Migliorano le condizioni dei ragazzi coinvolti nell'incidente di Santo Stefano Migliorano le condizioni dei ragazzi coinvolti nell'incidente di Santo Stefano Il ringraziamento di famigliari a quanti hanno operato con professionalità e umanità
Incidente nei pressi del Palazzetto dello sport: quattro feriti di cui due in codice rosso Incidente nei pressi del Palazzetto dello sport: quattro feriti di cui due in codice rosso E' accaduto sul ponte che sovrasta la strada statale 16 bis. Sul posto il 118 ed i Carabinieri della locale Tenenza
Il buon Natale all'ospedale "Vittorio Emanuele II" arriva con la banda musicale Il buon Natale all'ospedale "Vittorio Emanuele II" arriva con la banda musicale Piacevole sorpresa questa mattina con le canzoni natalizie più famose che hanno allietato i pazienti ricoverati
Dal 1° gennaio a dirigere il Pronto soccorso dell'ospedale di Bisceglie sarà il dottor Donato Iacobone Dal 1° gennaio a dirigere il Pronto soccorso dell'ospedale di Bisceglie sarà il dottor Donato Iacobone La decisione della Direzione generale, delibera n. 2093 del 22 dicembre 2023
Dall’ospedale di Bisceglie la preghiera degli oculisti per Santa Lucia Dall’ospedale di Bisceglie la preghiera degli oculisti per Santa Lucia Con il Sindaco Angarano, la Dg Dimatteo, la direttrice del nosocomio cittadino Nardella con il dirigente oculista Attimonelli
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.