L'esemplare di tartaruga verde recuperato dall'equipaggio di un peschereccio biscegliese
L'esemplare di tartaruga verde recuperato dall'equipaggio di un peschereccio biscegliese
Attualità

Pescatori biscegliesi recuperano tartaruga verde

Il ritrovamento al largo delle coste del Gargano. Presa in cura del Wwf, sarà presto liberata

È stata recuperata venerdì mattina dall'equipaggio di un motopeschereccio della marineria biscegliese, il "Francesco padre", nel corso di una battuta di pesca al largo delle coste del Gargano. Il suo nome scientifico è "Chelonia mydas" ma tutti la conoscono come tartaruga verde.

Lo splendido esemplare è stato già trasportato al centro di recupero tartarughe marine del Wwf di Molfetta, struttura specializzata all'interno della quale verrà sottoposto a tutti i controlli necessari che precederanno la liberazione, prevista prossimamente al largo delle coste biscegliesi. Sono oltre 340 le tartarughe recuperate nel 2021 grazie al lavoro incessante dei responsabili territoriali del Wwf.

L'avvistamento della tartaruga verde nell'Adriatico meridionale e nel Mediterraneo in generale costituisce una piacevole sorpresa in virtù della sua rara diffusione sulle nostre coste rispetto alla ben più comune tartaruga caretta caretta. Identica criticità per entrambe le specie è purtroppo rappresentata dall'abuso della tecnica di pesca a strascico, a causa della quale diversi esemplari restano impigliate nelle reti da posta fissa e faticano a risalire in superficie per respirare.
  • tartarughe
  • pesca Bisceglie
Altri contenuti a tema
La Puglia a sostegno del comparto pesca: le nuove misure La Puglia a sostegno del comparto pesca: le nuove misure Previsti bandi per compensare i costi attuali
Crisi pesca: i sindaci di Bisceglie, Trani, Molfetta, Mola di Bari e Monopoli scrivono al Governo Crisi pesca: i sindaci di Bisceglie, Trani, Molfetta, Mola di Bari e Monopoli scrivono al Governo Chiesto un incontro al sottosegretario Battistoni
«Bene i 20 milioni già erogati, ma il caro carburante richiede misure ancora più incisive» «Bene i 20 milioni già erogati, ma il caro carburante richiede misure ancora più incisive» Il punto di vista della senatrice Piarulli sugli sviluppi della crisi del comparto pesca
Tre milioni di euro dalla Regione per il sostegno al comparto pesca Tre milioni di euro dalla Regione per il sostegno al comparto pesca L'obiettivo è sopperire al caro gasolio per consentire agli equipaggi di riprendere il mare al più presto
Emergenza pesca, Forza Italia: «Il Governo sta lavorando ma la Regione latita» Emergenza pesca, Forza Italia: «Il Governo sta lavorando ma la Regione latita» Le parole dei parlamentari Damiani e D'Attis
Pesca, Angarano: «Fronte comune per sostenere i diritti dei lavoratori» Pesca, Angarano: «Fronte comune per sostenere i diritti dei lavoratori» Una delegazione del comparto ittico delle marinerie di Molfetta, Bisceglie e Trani è stata ricevuta venerdì mattina a Palazzo San Domenico
Pesca, allevamento e peste suina: la Lega chiede misure straordinarie Pesca, allevamento e peste suina: la Lega chiede misure straordinarie Rocco Prete, responsabile regionale del Dipartimento caccia e pesca del Carroccio, avverte sul rischio in arrivo
Carcassa di tartaruga avvistata sulla litoranea di Ponente Carcassa di tartaruga avvistata sulla litoranea di Ponente L'esemplare sarà esaminato dagli esperti
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.