Lella Mastrapasqua
Lella Mastrapasqua
Spettacoli

"Premio Leuca" alla miglior regìa per Lella Mastrapasqua

L'artista biscegliese se l'è aggiudicato insieme al collega Enzo Matichecchia per la rappresentazione del classico "Miseria e nobiltà"

L'attrice e regista biscegliese Lella Mastrapasqua si è aggiudicata, insieme al collega Enzo Matichecchia, il riconoscimento per la miglior regìa del "Premio Leuca". La serata di gala delle dodicesima edizione della rassegna teatrale si è tenuta domenica 11 settembre.

Mastrapasqua e Matichecchia, capisaldi della Compagnia dei Teatranti, sono stati premiati per la messa in scena del classico "Miseria e nobiltà": «L'intreccio narrativo e il ventaglio degli umori e dei sentimenti che si confrontano sulla scena, trovano nella direzione della regia la misura espressiva più efficace per divertire e far pensare, per parlare al cuore e alla mente insieme, per coinvolgere l'interesse del pubblico» è quanto riportato nella motivazione .

«Una grande soddisfazione! Se a questo si aggiunge il secondo posto come miglior spettacolo, non possiamo che essere più che soddisfatti. Io ed Enzo abbiamo solo dato qualche indicazione: il resto l'ha fatto la bravura di ciascuno degli attori» ha commentato Lella Mastrapasqua.

«Ripeto quanto affermato dopo il premio come migliore regia ricevuto pochi giorni fa a Torre Melissa in Calabria per lo spettacolo "Tre preti per una besciamella": ho la fortuna di avere un ottimo gruppo di attori ed attrici che rendono più facile il mio compito, quindi è un premio assolutamente di tutto il gruppo» ha sottolineato Enzo Matichecchia.

Il piccolo Antonio D'Amore, che ha interpretato il ruolo di Peppiniello, ha ricevuto dalla giuria una menzione speciale quale migliore attore giovane dell'intera rassegna: come direbbe qualcuno, "buon sangue non mente", dato che Antonio è figlio sia sulla scena che nella vita reale dell'attore tranese Andrea D'Amore.
Premio Leuca a Lella Mastrapasqua
  • Compagnia dei Teatranti
  • Lella Mastrapasqua
Altri contenuti a tema
Libri nel Borgo Antico, aperte iscrizioni per il laboratorio teatrale della Compagnia dei Teatranti Libri nel Borgo Antico, aperte iscrizioni per il laboratorio teatrale della Compagnia dei Teatranti Il laboratorio culminerà con la messa in scena di uno spettacolo originale
Compagnia dei Teatranti, spazio agli eventi di chiusura dei laboratori Compagnia dei Teatranti, spazio agli eventi di chiusura dei laboratori Tutti gli spettacoli al Teatro don Sturzo
Ennesimo prestigioso riconoscimento per la Compagnia dei tetranti Ennesimo prestigioso riconoscimento per la Compagnia dei tetranti Conquistato il primo premio della rassegna nazionale di Sala Consilina
Lella Mastrapasqua confermata nel consiglio regionale dell'Unione italiana libero teatro Lella Mastrapasqua confermata nel consiglio regionale dell'Unione italiana libero teatro Numerosi i riconoscimenti ricevuti dalla Compagnia dei Teatranti nelle ultime settimane
Compagnia dei Teatranti, tris di premi in Calabria Compagnia dei Teatranti, tris di premi in Calabria Miglior regia a Enzo Matichecchia, riconoscimenti anche a Cosimo Boccassini e Noemi Mazzola
Rinviato ancora una volta lo spettacolo della Compagnia dei Teatranti Rinviato ancora una volta lo spettacolo della Compagnia dei Teatranti Teatro Mediterraneo reso inservibile dalla pioggia caduta nel tardo pomeriggio
Rinviato a data da destinarsi lo spettacolo della Compagnia dei Teatranti Rinviato a data da destinarsi lo spettacolo della Compagnia dei Teatranti "Al Gran Cafè chantant" sarà messo in scena prossimamente
Compagnia dei Teatranti in scena con "Al Gran Café chantant" Compagnia dei Teatranti in scena con "Al Gran Café chantant" L'appuntamento al Teatro Mediterraneo
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.